Vodafone Station – Alcune cose da sapere

Vodafone Station RevolutionI fortunati possessori della Vodafone Station 2 e della Vodafone Station Revolution avranno scoperto, come me, alcuni chiari vantaggi di questa soluzione, primo fra tutti una maggiore e più stabile larghezza di banda, dovuta anche alla conversione in VoIP della parte fonia (che permette di sfruttare quella parte di canale “voce” per i dati, rendendo in tal modo la banda “più larga” e quindi il segnale più robusto). Anche la fibra (in tutte le sue versioni) rappresenta un ottimo servizio, che porta la banda disponibile da 50 Mbps in su. Tuttavia, abituati alle libertà di qualche altro provider tradizionale, si scoprono ben presto anche alcune limitazioni di questo dispositivo che cercherò di riassumere nel seguente elenco:

  • DHCP: nonostante un pannello di controllo abbastanza configurabile, la Vodafone Station viene fornita con un DHCP sempre attivo, non configurabile nè disattivabile. Ciò significa dover disattivare qualsiasi altro DHCP presente all’interno della vostra LAN sullo stesso spazio di indirizzi (tipico esempio un access point casalingo) ed accettare che la Vodafone Station assegni gli indirizzi nell’intero range della vostra subnet come meglio crede. Il range “standard” offerto dalla Station è la classica rete 192.168.1.0/24 configurabile a piacere con pochi click: tuttavia il DHCP vi seguirà come un’ombra. Nell’immagine sotto viene riportato l’esempio di una Station configurata nello spazio di rete 192.168.0.0/24: come si vede, non ci sono parametri per la disabilitazione del DHCP, solo la reservation.

  • Hostnames: la Vodafone Station crea un dominio DNS locale chiamato vodafone.station sul quale mappa tutti i dispositivi collegati e da lei riconosciuti. Peccato che non sia possibile assegnare un nome “ragionato” per ognuno di questi, che nel caso migliore vengono chiamati “computer” o qualcosa di ancor più generico. Nel caso sotto riportato “computer” è in realtà un router-access point della TP-Link:

  • DNS ed enrollment: è la parte più dolente della Vodafone Station. Forse impostato in questo modo per poter “interagire” con l’utente medio fin dal primo momento (imponendo alcuni pop-up via browser al primo collegamento) e per gestire al meglio il propri servizi di “rete sicura”, la Vodafone Station intercetta tutto il traffico DNS imponendo un proprio sistema di name resolution: non c’è verso di poter configurare all’interno della Station un DNS pubblico, nemmeno inserendolo esplicitamente all’interno della configurazione di rete del proprio computer. Questo meccanismo garantisce alla Vodafone Station un processo di enrollment browser-based di qualsiasi nuovo dispositivo che si aggancia per la prima volta alla LAN via protocollo HTTP, iniettando nel browser una pagina web di benvenuto (generata dalla Station) con alcuni script Java-based che leggono l’indirizzo MAC del dispositivo, lo registrano e gli assegnano un nome all’interno del dominio vodafone.station della vostra LAN. Questo processo avviene solamente una volta, al primo accesso mediante il nuovo dispositivo, dopodichè il riconoscimento è del tutto trasparente.

Vodafone Station 2Non pochi problemi ho quindi avuto con un Raspberry PI presente all’interno della mia LAN. Infatti il comando “apt-get update”, essendo http-based, non riusciva a funzionare poichè la Station, non riconoscendo l’indirizzo MAC del Raspberry ma intercettando traffico http, lo reindirizzava alla pagina HTML di enrollment (Java-based!) dando il benvenuto e chiedendo di “Abilitare” (tramite click!) la sorgente chiamante. Così pure mi si bloccavano diverse istruzioni che viaggiavano su canale http quali ad esempio “curl” e “wget”. In altre parole: qualsiasi dispositivo che viene visto per la prima volta dalla Vodafone Station, se non provvisto di browser web, non può essere “registrato” e quindi non può navigare verso Internet: ciò può accedere anche con alcune smart-TV oppure con alcuni lettori multimediali che necessitano di collegarsi ad Internet su canale HTTP, non avendo essi alcun browser web interno per confermare l’abilitazione.

Questo problema l’ho risolto con il seguente workaround: aprite un qualsiasi browser (da un computer di casa) ed inserire questa stringa, dove al posto di <indirizzo MAC> si dovrà indicare l’indirizzo MAC del dispositivo da registrare nella Station (attenzione, le parentesi non devono comparire!):

vodafone.station/?page=dashboard_wizard.html&host_mac=<indirizzo MAC>

Problema risolto!

Un commento finale: la Vodafone Station è sicuramente un ottimo dispositivo, con alcune fastidiose limitazioni dovute al fatto che il traffico viene in qualche modo intercettato e “proxato” da Vodafone per i suoi servizi aggiuntivi a pagamento: quindi dimenticatevi DNS alternativi a meno di non attivare un abbonamento VPN per la navigazione sicura con qualche altro servizio offerto da terzi. Dimenticatevi pure il DHCP “autonomo”. Tuttavia questo ultimo aspetto sono riuscito a risolverlo segmentando la mia rete con un router e lasciando la Station “da sola” come solo gateway di navigazione Internet e mappando il resto della mia rete (con DHCP autonomi) come meglio credevo. Ho infatti inserito la Vodafone Station all’interno della sottorete 192.168.0.0/24 separandola con un router TP-Link dalla sottorete 192.168.1.0/24. Ecco qui uno schema semplificato:

Subnet Vodafone

Aggiornamento: grazie a VMax, che ha indicato un modo per usare dei DNS alternativi. I server DNS di opendns rispondono infatti anche sulle porte 443 e 5353, non intercettate dalla Vodafone Station (che controlla solo la porta 53).

572 pensieri su “Vodafone Station – Alcune cose da sapere

  1. Buonasera Francesco, ho riscontrato un problema con la VSR ed il mio Zyxel NSA325 che ti espongo: prima della VSR avevo un modem con il quale ho creato rete locale fatta di 3 smartTV in varie stanze collegate tramite powerline, un PC fisso sempre con powerline ed altri dispositivi Wi-Fi. Il NAS era collegato direttamente al modem via cavo. I file sul NAS potevano essere visualizzati su qualsiasi dispositivo e nel PC, specificatamente nella pagina RETE di esplora risorse era visto sia come server multimediale che come PC alternativo, tanto è vero che, proprio aprendolo come PC visualizzato e gestivo i file sia in entrata che in uscita facilmente utilizzando il copia/incolla. Con la VSR il NAS risulta solo come server multimediale e quando provo a visualizzare un video sul PC ad esempio inizia un download e non una semplice riproduzione col player come prima. Sugli smartTV la cosa è invariata, in più come server multimediale se copio file dal NAS per esportarli su hd esterno collegato al PC lo fa, se tentò di inviare file dal PC al NAS non me lo permette. Secondo te l’inganno dove dovrei cercarlo e risolverlo? C’entra qualcosa il DHCP del PC attivo o si tratta di altro, tipo bypassare la VSR con un router? Aiutami era tanto bella la mia rete, non che mi lamenti di Vodafone, che al momento va benissimo, solo che mi ero organizzato per rendermi le cose più facili e adesso mi ritrovo col problema. Grazie in anticipo per la disponibilità.

    • Prima di tutto ti suggerisco di disattivare tutti i servizi server della Station (SMB, print server, DLNA/Twonky) perchè chiaramente avrebbero priorità di traffico/gestione porte. Attiva inoltre l’UPnP. Se ciò non bastasse io disaccoppierei la Station dalla tua rete locale, usandola solo come gateway internet. In questo modo, usando ad esempio un router con porta WAN/LAN, gestisci tutto indipendentemente dalle “influenze” della Station, che in questo senso pone non pochi problemi a tante persone. Non mi allarmerei più di tanto. La Station è un po’ invasiva e bisogna “tenerla da parte”. A proposito: hai provato ad agganciare il NAS in Powerline?

      • Grazie Francesco, intanto proverò con i suggerimenti che mi hai dato, altrimenti cercherò di ripristinare il vecchio modem come router a cascata della VSR per aggirare il problema. A proposito, hai per caso un link da suggerirmi per una guida precisa sulla configurazione di modem a cascata? Grazie per la disponibilità. A presto.

      • Ciao a tutti io ho la Vodafone Revolution e da un po’ di tempo che il download va lentissimo cioè:di giorno va lento tipo 50 ore per 1gb e invece dopo la mezzanotte torna tutto normale ora io ho chiamato l’assistenza e non mi hanno saputo rispondere dicendomi che se in caso mandavano un tecnico. Non so davvero cosa fare qualcuno mi può dare una please grazie

        • Il tuo sembrerebbe un problema legato alla linea fisica. Dovresti aprire un intervento tecnico (tipicamente l’infrastruttura è gestita da Telecom). Se hai una linea Fibra, tipicamente questo genere di problemi sono legati a prese e dispositivi multipli che aggiungono disturbi sulla linea. In genere una linea Fibra necessita di un collegamento diretto all’interno del modem, senza derivazioni che creano effetti capacitivi.

          • Ho la super ADSL a 7 mb…potresti spiegarmelo in parole povere che non sono tanto tecnico

  2. ho attivato un piccolo web server sul mio pc, ma mi piacerebbe far fare da web server direttamente alla vodafone station, così come mi fa da server samba, in modo da poter accedere alle pagine html anche a pc spento. è possibile?

      • Quello l’ho già fatto, ma vorrei evitare di tenere un pc acceso. Poiché la station riesce a fare da sola da server samba su dischi inseriti nelle porte usb, cosa le impedisce di fare anche da html server? Del resto già lo fa per il menu di configurazione, basterebbe scoprire in che cartella mettere altri file html e come fare a metterceli…

  3. Buonasera,

    Ho un problema con camera dlink 936L…..installata con router netgear funziona sempre correttamente….installata con Vodafone station mi perde continuamente il segnale wifi e non riesco a vederla da remoto….ho impostato ip statico ma il problema persiste….potete aiutarmi??

  4. ciao ho provato il link “vodafone.station/?page=dashboard_wizard.html&host_mac=” per il mio nas synology.

    ma niente da fare, non è che con le nuove vodafone station il link è cambiato?

    le ho provate tutte

    HELP

          • ciao sono nuovo e anch’io ho problemi di connessione con uno smart tv sony bravia android, a volte è connesso altre volte perde completamente la connessione e non riconosce più neanche la rete…ho provato il link suggerito inserendo il mio indirizzo mac, ma come risultato non trova la pagina….
            Help me!

          • Mi pare di capire che colleghi lo smart tv in WiFi. La cosa migliore, in questi casi, è il collegamento wired (con cavo Ethernet). Se Vodafone Station e smart tv sono lontani, puoi usare una coppia di Powerline.

          • Ciao ho scritto anche in precedenza ho una camera hd della dlink solo wifi, il problema è che con solo la vodafone station mi perde continuamente il segnale…..ed è a 2 metri dalla station……
            cosa posso provare oltre ad ip statico??

          • La mia esperienza con tutte le videocamere commerciali SOHO (casalinghe/piccolo ufficio) mi fa dire che non si può pensare di affidare un flusso continuo in streaming WiFi, per il semplice fatto che le videocamere, soprattutto se sottoposte a forte stress elaborativo (es. motion detection o funzionalità che impegnano il processore dalla videocamera) alla fine possono andare in saturazione e far saltare qualche funzionalità (oppure addirittura bloccarsi). Il WiFi è sempre un elemento debole perchè deve bilanciare continuamente la banda radio dinamica con i flussi video e, mi spiace dirlo, le videocamere DLink non sono neppure il meglio in commercio. Si aggiunge che i protocolli WiFi possono essere in parte incompatibili tra marche diverse. Ciò non toglie che con qualche configurazione queste funzionino ma la cosa migliore è sempre il collegamento mediante cavo Ethernet, usando eventualmente il Powerline.

          • In una abitazione con router netgear va senza disconnessione da oltre 1 mese….in negozio con vodafone station si disconnette ogni 30 minuti…..la cosa mi fa propendere per problematiche legate alla vodafone station, pensa che con powerline e cavo etherhet posso risolvere??

          • Prima verifica che la Station non partecipi alla WiFi Community (che sovraccarica il router). Invece la disconnessione ogni 30 minuti (esatti?) mi fa pensare o ad un lease time forzato (da verificare sulla videocamera) oppure ad un problema di firmware lato Station. Io proverei con il cavo Ethernet e poi con il Powerline.

          • La videocamera non ha ingresso ethernet come faccio??Va solo in modalità wifi

          • ciao ho il tuo stesso problema con lo smart tv sony bravia non c’è verso di collegarlo, o meglio si collega ma dopo un pò si disconnette da solo, come posso fare? preferirei collegamento con wifi
            grazie in anticipo

          • Verifica i protocolli WiFi della Sony Bravia. Rimango sempre dell’idea che un collegamento via cavo è sempre meglio.

  5. Ciao, ho un problema con la VS Revolution e Powerline
    Non è un problema dei powerline in quanto ne ho provati 2 di marche diverse e da sempre lo stesso problema e cioè:

    se mi collego al WiFi del Powerline riesco a vedere e pingare ed accedere a tuti i dispositivi in rete
    se mi collego al WiFi Vodafone niente, nessun accesso.
    Se stacco il cavo ethernet che va dalla station al powerline di nuovo torna tutto a funzionare.

    Provando a fare dei test del ping da MacBook leggo questo messaggio quando sono sotto rete Vodafone:

    92 bytes from vodafone.station (192.168.1.1): Redirect Host(New addr: 192.168.1.253)
    Vr HL TOS Len ID Flg off TTL Pro cks Src Dst
    4 5 00 0054 4128 0 0000 3f 01 b629 192.168.1.10 192.168.1.253

    Mentre se eseguo il ping sotto rete powerline la risposta è questa
    64 bytes from 192.168.1.253: icmp_seq=9 ttl=64 time=5.361 ms

    Considerando che il NAS è 192.168.1.253 ip fisso
    e il MacBook è 102.168.1.10

    Perchè soto wifi station esegue questo Redirect Host che poi non gli fa trovare il destinatario?

    Grazie mille

    • Ho l’impressione, dal comportamento che descrivi, che Powerline WiFi e Station abbiano un problema di indirizzamento. Non vorrei che il Powerline WiFi avesse, ad esempio, un DHCP attivato che confligge con quello della Station. Prova, in tal caso, a disattivarlo. Sei nello stesso range di indirizzi IP vero? Ciao.

      • scusa la domanda stupida ma cosa intendi per “sei nello stesso range di indirizzi”?
        Ho assegnato al NAS il 1.253
        Ho provato a mettere al mac anche 1.210
        e ho provato ad assegnare al powerline un numero alto per evitare eventuali conflitti ma niente…

        Ovviamente ho pure provato in station sia a bloccare gli indirizzi ip assegnandoglieli io, sia a lasciare che lo facesse lei in automatico.
        Ho provato pure a disattivare nel PowerLine l’assegnamento DHCP ma niente..

        Quando attacco i Powerlink non c’è alcun modo di poter pingare dispositivi che son connessi tramite modalità diverse tra loro.
        Posso pingare solo da WiFi a Wifi o da Ethernet a Ethernet, ma MAI da un dispositivo in WiFi ad un dispositivo in Ethernet

  6. Buongiorno, ho la VSR che puntualmente dopo un paio di settimane di funzionamento inizia ad avere problemi di disconnessione WIFI e la velocità ADSL crolla alla metà (normalmente viaggio a 9 MB e poi si assesta a 4,5/5,0 MB). Tramite app da PC entro nella VSR e faccio un RIAVVIO. Magicamente tutto torna normale. Ho interpellato i tecnici Vodafone ma si arrampicano sugli specchi! Avete mai avuto problemi voi? Vi è forse qualche motivazione a tutto questo? Grazie

  7. Aiuuuutooo….non l’avessi mai fatto….all’interno della vodafone.station, dove puoi vedere chi è collegato, le chiamate etc..etc.. mi sono preso la libertà di andare a cambiare la password (quella nella prima pagina per capirci)….bè da allora mi ha disconnesso e non riesco più a collegarmi…..come cavolo devo fare….ho provato anche con la password originale ma nulla….

  8. Ciao,
    leggevo con interesse l’articolo e i vari commenti e richieste.
    Non credo però di aver trovato una soluzione al mio….problemino…
    Proverei a sottoportelo per poterci magari capire qualcosa in piu…! 😉
    Premetto che ho una VSR ora. Negli anni mi sono state sotituite VS VS2 ecc.
    Mai avuto problemi come quello che ti elenco
    Ho una piccola telecamera con accesso da remoto. fila tutto liscio..da remoto..se inserisco dal pc collegato in rete locale l’indirizzo IP pubblico relativo alla VSR invece compare ‘impossibile raggiungere sito’.. ma come?!?! mai successo prima mai successo con altri router (asus, Huawei, Dlink tp link..) Non riesco a trovare una soluzione! Possibile??
    Grazie se avrai il tempo di rispondermi! Buona giornata

  9. Buonasera, vorrei chiedere come mai collegando un hard disk da 1TB all VSR riesco a visualizzare tutti i file multimediali sulla Smart TV (Samsung), mentre se vi collego un hard disk (Samsung) da 3 TB la VSR riconosce l’hard disk ma non viene visualizzato nessun file multimediale sul TV!

  10. Ciao Francesco.Vorrei approfittare della tua preparazione e cortesia sottoponendoti ad un dilemma che mi assale da un paio di giorni e cioè da quando ho cominciato a navigare con la mia nuova Vodafone Station Revolution. Il quesito è il seguente:c’è un modo per configurare la VSR in modo da impedire l’accesso a siti web pericolosi da parte dei dispositivi che solitamente i miei figli (7 e 10 anni) utilizzano in wi-fi? Con il mio vecchio operatore avevo risolto il tutto cambiando i DNS nel router, cosa non possibile (almeno credo) sulla VSR. Il problema è abbastanza grave in quanto ho notato che, pur cambiando i DNS su detti dispositivi, l’accesso a tali siti non viene assolutamente bloccato. Sto letteralmente impazzendo. Grazie in anticipo per la tua attenzione.

    • Allora, da una parte puoi usare il servizio “Vodafone Rete Sicura” (retesicura.vodafone.it) che ha funzionalità di content filter per una navigazione protetta dei bambini. Dall’altra puoi sempre mettere in cascata un firewall/content filter che tuttavia ha un costo aggiuntivo (ad esempio i Zyxel VPN Firewall USG 20/20W). Per quanto riguarda i DNS, Vodafone intercetta il traffico. Una soluzione sarebbe quella di usare i server DNS di opendns, come suggerito da un utente in questo forum, ma è tutta da verificare. Ciao.

      • Grazie per la risposta. Si, avevo letto di un tuo aggiornamento dove ti rifacevi ad una indicazione di Vmax per quanto riguarda le porte 443 e 5353 ma sinceramente ignoro la maniera con cui fare il tentativo sulla VSR….

  11. Ciao,
    ho letto con interesse quasi tutti il sito e ho una domanda…
    Vorrei usare la VSR solo come modem e affidare il compito Router a un`airport extreme (apple).
    Qualcuno mi potrebbe spiegare passo a passo cosa e come dovrei procedere?
    Grazie infinite
    Kosta

    • Agganci la porta WAN dell’Airport su una porta LAN della VSR. Poi configuri l’Airport sulla rete 192.168.1.0/24 con gateway 192.168.0.1/24 che reindirizza alla VSR.

      • Grazie Volfra … lo proverò!
        Non devo toccare DHCTP o immettere un indirizzo MAC?
        Scusa .. ma si tratta di terreno nuovo per me 🙂

  12. salve sono passato da poco in vodafone con la fibra 100 mega ho notato che c’è un problema su wi fi e cioè nn è stabile passa da 70 in donwload alla volta successiva 25 ed ho un ping di 30 /35molto alto per essere fibra mentre invece collegando con il cavo al pc è stabile varia dai 93 a 96 in donwload come posso risolvere grazie

    • Sganciati dalla Vodafone Community e verifica quanti dispositivi wifi sono contemporaneamente collegati. Ricorda che la VSR ha un balancer interno.

    • Più il ping e lontano e piu e lungo…. esempio io utente Vodafone di Milano il risultato e 2 ms, se pingo con Roma arrivo a 16, se pingo con Madrid arrivo a 26, se pingo con Google fibra arrivo a 133…. i fattori ping sono la distanza… poi i problemi diventano solo dsl, ovviamente non è veloce… la colpa un po e del cablaggio trascurato da casa alla centralina “telecom” o “sip” ovviamente nelle vecchie linee telefoniche,non sono stati fatti miglioramenti sia da sip che da condomino……

      • Io non baserei le valutazioni sul ping. Direi invece che, escludendo problematiche lato modem/router, i problemi stanno eventualmente sulla linea fisica.

        • sarebbe consigliabile, rivedere tutti i cablaggi ed eventuali prese, e serraggio del cavo.
          a volte potrebbe essere anche un po traballante nella loro centralina/permutatore… in attesa che passeranno la fibra non guasta una piccola manutenzione .

  13. Ciao, ho una VSR e un range extender Sitecom N300 impostato come access point e collegato alla VSR con cavo ethernet. Appena collegato tutto funziona, poi dopo un po’ di tempo (qualche ora…) qualsiasi dispositivo collegato wi-fi alla VSR o al range estender non navigano più e sono costretto a riavviare il range extender o a staccare il cavo ethernet dalla VSR… che devo fare???

      • impostazioni N300
        IP management
        IP Address : 192.168.0.234
        Subnet Mask : 255.255.255.0
        Default Gateway : 192.168.0.1
        DHCP Server : enabled

        DHCP Server
        Default Gateway : 0.0.0.0
        DNS Address : 192.168.0.1
        DHCP client start address : 192.168.0.100
        DHCP client end address : 192.168.0.200
        Domain name :
        Lease time : forever

        Impostazioni VSR
        Impostazioni Rete Privata
        Indirizzo IP: 192.168.1.0
        Subnet mask: 255.255.255.0
        Indirizzo Ip della Vodafone Station: 192.168.1.1

        Configurazioni VPN
        VPN Tipologia: nessuna

        Impostazioni DHCP reservation: tutto vuoto…

  14. FINALMENTE! ho trovato forse l’articolo che cercavo.

    Le spiego brevemente il mio problema..uso vodafone station 2 da un paio d’anni circa e devo dire che mi sono sempre trovato bene. Viaggio a circa 6 mb di download e non ho mai avuto problemi di cali.
    Purtroppo da qualche giorno non riesco più a usufruire nè di download (files, ecc) nè sopratutto di streaming video (youtube, netflix..) di cui faccio gran uso.
    Ho circa un 5 dispositivi collegati via wifi ma il problema si presenta sia che siano tutti accesi sia che lo sia solo uno. Fino a ieri riavviando il router poi avevo circa una mezz’ora di funzionamento normale, oggi nulla.
    Ho fatto tutte le prove del caso spento, riacceso e riconfigurato router e wifi extender ma non riesco a risolvere.
    L’assistenza clienti mi ha parlato di un filtro che limita lo scambio dati in caso di eccessivo utilizzo..a me sembra molto strano dato che non faccio uso di file sharing o p2p. Filtro per youtube?? ma scherziamo??

    C’è qualcosa che posso fare? Posso aggirare il problema in qualche modo?

      • Non si tratta di un problema tecnico. E’ una scelta precisa, che avrà una sua motivazione aziendale: a me è accaduta la stessa cosa, senza preavviso e senza nulla che potesse in qualche modo giustificarla ( traffico normale, visione di film netflix, mai file transfer e p2p). Da più di una settimana niente streaming video dalle nove di mattina a mezzanotte. Il 190 risponde direttamente dal reparto disdette, anche se hai digitato per parlare con il reparto tecnico; non vengono fornite spiegazioni, si appellano al fatto in qualche remota bolletta c’era un comunicato che diceva che Vodafone si riservava di “applicare misure temporanee e selettive di riduzione della velocità di connessione per applicazioni che
        comportano un maggior consumo di capacità,sempre nel rispetto del principio di parità di trattamento e proporzionalità, e solo nelle fasce orarie in cui il traffico è particolarmente elevato.”
        Ok. Se non che non c’è alcuna riduzione, ma un taglio netto. Ho letto di diversi casi un po’ ovunque, non sono il primo e non sarò l’ultimo. E’ stata una intollerabile mancanza di rispetto come cliente. Quale che sia il problema, sarebbe opportuno chiedere collaborazione al cliente, dandogli le dovute informazioni su motivi e tempi, invece di comportarsi come un Moloch: nessuno è importante singolarmente, ma anche la forza di Vodafone è data dalla preferenza ricevuta da tanti piccoli nessuno

  15. Ciao Francesco, scusami sono nuovo del forum, io ho la vodafone station revolution, e ogni tanto, quasi spesso, con il cell, il segnale wifi se ne cade, come se perdesse il segnale. un esempio pratico, mando un mess su whatapp, il mess si ferma, come se caricasse sempre e non arriva a destinazione, lo stesso discorso se li devo ricevere, sembra che non si connette per un momento. Non so cosa fare, dovrei cambiare qualcosa nelle impostazioni del router? Grazie mille a tutti. sono nuovo e non conosco le regole, se ho sbagliato a scrivere, perdonatemi.

  16. salve ho la vodafone station 2 e il contratto di 20 mega, come mai ci vuole un bel pò a caricarsi una pagina web?i tecnici mi dicono che non si può fare nulla perchè ho notato che il ping è a 58 eppure di più,poi cambia spesso il server di ospitalità come mai?posso sapere la verità con la vodafone e il suo voip ?faccio lo speed test: http://www.speedtest.net/it/
    spero che mi aiutate a migliorare il servizio ,perchè la fibra anche al mio paese della provincia di lecce è soltanto con telecom a 100 mb. ed è cara.

    • La Station 2 è ormai preistoria. Ora installano la Revolution. In ogni modo se è lento a caricare forse il problema è a livello di linea ADSL. Chiama il supporto tecnico.

      • ho provato a chiamare mi hanno aperto la segnalazione ma non mi hanno risolto nulla…dicono che meglio di così non possono fare..poi sono andato su un sito inserendo il mio numero fisso ETH Banda fino a 20 Mbps Stato Attiva
        Semaforo giallo:SI domani richiamo comunque ,secondo te cosa dovrei dirgli dato che non mi hanno saputo risolvere prima il problema…?

  17. Ho installato la fibra Vodafone con la nuova Vodafone Station Revolution . Vorrei utilizzare la vecchia Station 2 come access point WiFi sfruttando le 3 porte Usb per 2 HD ed 1 stampante . E’ possibile ? Attualmente l’unico sistema che ho trovato e’ switchare tra le due reti WiFi (se vado in internet o condivido le periferiche) ma non credo sia il sistema piu’ intelligente.
    Grazie per l’aiuto e CIAO

  18. ciao, ho cambiato password nella station ma non riesco più a connettermi. Ho un USB adapter Sitecom. In pratica la rete compare per pochi minuti, c’è un tentativo di connessione (con la vecchia password) e poi la rete sparisce dalla lista! Come faccio a cambiare la password usata per far connettere l’usb adapter? nel pannello di controllo dell’adapter non c’è la funzione. grazie

  19. Ciao Francesco,
    Io ho un problema di connessione wi-fi con tutti i devices Apple.
    Con il pc di casa e la smart tv non ho problemi di connessione alla vodafone revolution, mentre con gli Iphone e gli Ipad la connessione si disconnette e riconnette continuamente.
    Il simbolo wi-fi sui dispositivi rimane acceso, ma se vado a leggere il log della vsr ci sono continue (ogni 10 secondi) connessioni e disconnesioni wlan dei dispositivi Apple, pregiudicando anche la qualità della connessione internet.
    Come posso risolvere questo problema?

    • Dovresti provare a verificare se sui dispositivi Apple ci sono opzioni di rete “intelligente” (che dovresti disattivare).

  20. ciao a tutti, ho la vodafone station revolution da un mesetto. ho collegato un harddisk alla VSR che riesco a visualizzare quando sono collegato alla wi-fi domestica. qualcuno sa per caso se c’è un modo per accedere all’hd da remoto tramite mobile o altra rete wi-fi ? grazie

  21. Ciao a tutti,
    volevo un consiglio.
    Da quando ho installato la vodafone station revolution, (precedentemente avevo la vodafone station classica), il mio telefono fisso non funziona più, nonostante nella pagina delle impostazioni (http://192.168.1.1/main.cgi?page=settings.html) ci sia scritto che la porta telefonica 1 è attiva.
    Com’è possibile risolvere questo problema?
    Grazie per la disponibilità! 🙂

  22. ciao, ho un problema di questo tipo. da qualche giorno il decoder sky e lo
    sky-link non vedono più la rete wi-fi di casa mentre per i cellulari ed il pc nessun problema. ho una Vodafone Station Revolution. ho provato a inserire manualmente il nome e pwd di rete su sky ma niente. sapresti dirmi cosa può essere successo. ti ringrazio per l’eventuale tua risposta.

  23. Ciao Francesco, da quel che leggo ne sai molto delle Vodafone station, quindi spero che mi puoi aiutare poiche’ sto’ impazzendo.
    Da circa 2 mesi sono passato a Vodafone con un contratto 20 mega e Vodafone station.
    Precedentemente utilizzavo (e continuo ad utilizzare ) 2 range extender TP-Link TL-WA854RE Pocket Range Extender N 300 Mbps per amplificare il segale in casa di circa 160 mq. Puntualmente 2/3 volte al giorno si questi scollegano dalla vodafone station, ed ogni qual volta mi collego mi aprono il meno TP-link. Questo mi compora che li devo riconfigurare dal browser della Vodafone station con il wps.
    Credi che devo cambiare i range extender o ci sono dei settaggi da fare?
    Grazie dell’aiuto

    • Hai provato a settare i range extender con IP fisso? Io fossi in te metterei due IP con indirizzi molto alti (es. 192.168.0.201 e 192.168.0.202 se sei in rete 192.168.0.0/255.255.255.0) in modo da non usare il DHCP della Station che ha un “lease time” che dopo un po’ di tempo di inattività te li sgancia dalla rete. Prova.

  24. Salve Francesco.
    intanto grazie per i preziosi consigli.
    io sono parecchio “ignorante” su tutti questi aspetti e ti chiederei un aiuto.
    ho appena arrivato una fibra 100 con vodafone. nel pc ho acquistato ed installato un adattatore Wi-Fi tp link ancher 4tu.
    alla vsr ho collegato tramite lan un nas (d- link dns320).
    dal pc in Wi-Fi mi connetto però la connessione è sempre 2.4 GHz quindi navigo lentamente.
    con il software tp link riesco a passare a 5GHz ma ogni tanto torna a 2.4.
    questo è il primo problema che ho cercato di risolvere impostando il Wi-Fi a 5 GHz sulla vsr. però non capisco perché il mio smart tv non si connette pur supportando i 5GHz.
    altro problema dallo smart tv vedo la vodafone station ma non il mio Nas.
    dal pc vedo il nas solo disabilitando tutti i firewall sia su windows sia dalla vsr.
    hai qualche consiglio?
    e per aggirare, se possibile, la limitazione di banda che ha vodafone sul peer to peer si può fare qualcosa?
    grazie mille e auguri!!

    • E’ un problema sollevato da tanti in questo forum (prova a scorrere i vari commenti). Io fossi in te metterei due adattatori Powerline tra TV e Station in modo da collegare la TV come se fosse completamente via cavo. Il NAS a questo punto lo dovresti vedere. Per strane ragioni di configurazione la Station (a seconda dei firmware) porta a “separare”, talvolta, WiFi da wired. Altra cosa: attiva l’UPnP.

  25. Salve, chiedo scusa in anticipo per la mia richiesta di aiuto (probabilmente off topic rispetto all’intero thread), ma non so più a chi appellarmi dopo un mese di disperate ricerche per tentare di ovviare al problema di restrizione banda della mia connessione (sono passato a Vodafone Fibra 100mb da circa un mese) da parte della mia PS4 (arriva in download a 380 kb/s e in up 100 kb/s quando su altri dispositivi la velocità arriva sui 60 mb/s variabili). Dopo i tentativi fallimentari dell’assistenza vodafone (completamente incompetente sul tema), un amico mi ha consigliato di provare sul tuo blog e così ho fatto.

    Sugli altri dispositivi funziona tutto a dovere (sui 40 mb/s mi accontento). So che la PS4 necessita di precisi settaggi, per questo mi appello a chi ne sa più di me.

    Ho provato anche a seguire guide con l’abilitazione della DMZ dalle impostazioni del modem.
    Il modem che utilizzo è quello in dotazione, la Vodafone Station Revolution e il NAT è di tipo 2. Come già detto ho provato a aprire le porte sia tramite DMZ che con il Port Forwarding (che dovrebbe essere ridondante se già è abilitato il DMZ, ma ho provato lo stesso), la situazione sfortunatamente non è cambiata.

    DMZ screen —> http://oi68.tinypic.com/qp5n35.jpg
    (mi scuso per lasciare il link incollato ma non ho trovato settaggi per l’HTML)

    Allego uno screenshoot delle impostazioni della vodafone station settate con le opportune porte —–> http://oi68.tinypic.com/qsmrgk.jpg
    Le porte che ho aperto le ho trovate alcune segnate qua (e altre segnalate in giro per varie guide):
    http://oi66.tinypic.com/351eq00.jpg

    Ho fatto dei tentativi con IP statico per PS4 (manuale 192.168.1.47, volutamente settato alto per evitare conflitti), abilitato il DMZ sull’ip statico PS4, port forwarding abilitato sull’ IP della PS4 e le porte settate come da foto allegata.
    Ho lasciato l’MTU automatico quando impostavo manualmente la connessione e il proxy disattivato.
    L’unico dubbio che posso ancora avere è quello della modalità di inserimento delle porte, che nelle impostazioni sono distinte logicamente tra porte entrata e uscita, io istintivamente ho settato la stessa porta sia in entrata che in uscita (per le porte uniche come la 80 TCP e la 443), mentre ho settato sia TCP che UDP laddove le porte apparivano sia come UDP che come TCP (esempio porte 3478, 3479 etc…).

    Non so se mi sono spiegato a dovere, magari è necessario impostare le porte in altra maniera, sono andato razionalmente e ho settato nel modo che mi pareva più logico.

    Mentre sulla console i settaggi sono i seguenti:

    Come Indirizzo IP —> 192.168.1.47 (Manuale)
    Come Maschera di sottorete —> 255.255.255.0
    Come Gateway —> 192.168.1.1
    Come DNS primario —> 8.8.8.8 (ho settato il DNS di google)
    Come DNS secondario —> 8.8.4.4

    Schermata rete settaggi ps4 qui (Notare intensità segnale 70%):
    http://oi66.tinypic.com/2rc9b9h.jpg

    Chiedo nuovamente scusa per aver commentato con un problema estremamente intricato, solamente che dopo circa un mese di questo “disservizio”, prese di giro e autonomi tentativi fallimentari, sento davvero la necessità di un aiuto.
    Attendo notizie, grazie.
    Saluti.

    • Il problema è noto ma dubito sia un problema della Station. Fossi in te mi accerterei che: 1. la PS4 sia collegata mediante cavo Ethernet (no WiFi) 2. sia attivato UPnp 3. disattivato il firewall 4. disattivata Rete Sicura. Imposterei infine IP statico sulla Station e come DNS l’IP della Station stessa. Se così non funzionasse ancora, proverei a disaccoppiare la PS4 dalla Station mettendo in mezzo un router.

      • Anzitutto volevo ringraziarti per avermi risposto Francesco.
        Provvedo subito a fare un tentativo con i settaggi che mi hai consigliato; l’UPnp era già abilitato, il Firewall già disattivato, l’unica cosa che non riesco a trovare nei settaggi del modem è la Rete Sicura (che forse non è accessibile dal monitoraggio utente per la Station Revolution).

        Devo ancora provare a effettuare un collegamento via Ethernet (lo effettuerò nei prossimi giorni).
        Volevo chiederti se conviene lasciare attivo il settaggio “DNS sicuro” che è ON di default, e due chiarimenti:

        1) utilità dell’opzione NAT statico
        2) Cosa intendevi per “imposterei infine ip statico sulla vodafone station” ?

        Nel senso che la Station deve avere un ip statico oppure che la console PS4 deve avere un ip statico?

        Infine come DNS primario ho reimpostato quello della Station come mi avevi suggerito.
        Grazie ancora dell’aiuto,
        Buone feste!

        • Per Rete Sicura intendevo DNS sicuro. Io proverei comunque con la PS4 con cavo Ethernet e IP statico (la Station ha già un suo IP statico). Il NAT statico è invece un modo per creare una connessione 1:1 tra Internet e un solo host (PS4) sulla rete interna. Io non lo userei perchè esponi la tua console su Internet.

          • Ciao Francesco,
            scusami se mi faccio vivo solo ora.
            Ho provato prima che ho potuto a collegare via LAN la console, ed effettivamente il download ha toccato i 70 mb/s, ti ringrazio. Non sono neanche serviti settaggi su modem, apparte disabilitare DNS sicuro.
            Adesso dovrò adoperarmi per riuscire a strutturare un impianto che porti i cavi LAN fino a dove tengo la console. Pensavo ad una soluzione con le powerline, cosa ne pensi?
            Grazie ancora per l’aiuto,
            buon anno
            Saluti.

    • Io proverei ad inserire nella console, come DNS, quello della Station. Queste problematiche, se non ricordo male, sono già state affrontate in questo articolo. Dovresti scorrere i vari commenti e verificare. Ciao.

      • Ciao Francesco, sono sempre io. Anzitutto volevo ringraziarti per la tua disponibilità e competenza, è anche grazie a te se sono riuscito a risolvere alla fine i problemi di restrizione banda su ps4 con le powerline.
        Volevo infatti informarti che ho di recente acquistato le powerline PL1000 della netgear e sono a arrivato in Down a 62 mb ( consiglio a tutti il prodotto in caso di problemi similari al mio).
        Adesso volevo chiederti se eri a conoscenza di qualche ripetitore wifi con funzionamento simile a quello delle powerline, ( ovvero un home plug collegato al modem via lan e un altro ad un altra presa della casa) con l’unica differenza che il dispositivo terminale amplifichi il segnale Wireless nei locali dell abitazione dove arriva con meno frequenza/intensità. Mi chiedevo se due dispositivi come powerline cablata e ripetitore potessero in qualche modo influire sulla qualità del segnale complessivo e se avevi qualche consiglio a riguardo.
        Ti ringrazio in anticipo.
        Saluti

  26. Salve, chiedo scusa in anticipo per la mia richiesta di aiuto (probabilmente off topic rispetto all’intero thread), ma non so più a chi appellarmi dopo un mese di disperate ricerche per tentare di ovviare al problema di restrizione banda della mia connessione (sono passato a Vodafone Fibra 100mb da circa un mese) da parte della mia PS4 (arriva in download a 380 kb/s e in up 100 kb/s quando su altri dispositivi la velocità arriva sui 60 mb/s variabili). Dopo i tentativi fallimentari dell’assistenza vodafone (completamente incompetente sul tema), un amico mi ha consigliato di provare sul tuo blog e così ho fatto.

    Sugli altri dispositivi funziona tutto a dovere (sui 40 mb/s mi accontento). So che la PS4 necessita di precisi settaggi, per questo mi appello a chi ne sa più di me.

    Ho provato anche a seguire guide con l’abilitazione della DMZ dalle impostazioni del modem.
    Il modem che utilizzo è quello in dotazione, la Vodafone Station Revolution e il NAT è di tipo 2. Come già detto ho provato a aprire le porte sia tramite DMZ che con il Port Forwarding (che dovrebbe essere ridondante se già è abilitato il DMZ, ma ho provato lo stesso), la situazione sfortunatamente non è cambiata.

    DMZ screen —> http://oi68.tinypic.com/qp5n35.jpg
    (mi scuso per lasciare il link incollato ma non ho trovato settaggi per l’HTML)

    Allego uno screenshoot delle impostazioni della vodafone station settate con le opportune porte —–> http://oi68.tinypic.com/qsmrgk.jpg
    Le porte che ho aperto le ho trovate alcune segnate qua (e altre segnalate in giro per varie guide):
    http://oi66.tinypic.com/351eq00.jpg

    Ho fatto dei tentativi con IP statico per PS4 (manuale 192.168.1.47, volutamente settato alto per evitare conflitti), abilitato il DMZ sull’ip statico PS4, port forwarding abilitato sull’ IP della PS4 e le porte settate come da foto allegata.
    Ho lasciato l’MTU automatico quando impostavo manualmente la connessione e il proxy disattivato.
    L’unico dubbio che posso ancora avere è quello della modalità di inserimento delle porte, che nelle impostazioni sono distinte logicamente tra porte entrata e uscita, io istintivamente ho settato la stessa porta sia in entrata che in uscita (per le porte uniche come la 80 TCP e la 443), mentre ho settato sia TCP che UDP laddove le porte apparivano sia come UDP che come TCP (esempio porte 3478, 3479 etc…).

    Non so se mi sono spiegato a dovere, magari è necessario impostare le porte in altra maniera, sono andato razionalmente e ho settato nel modo che mi pareva più logico.

    Mentre sulla console i settaggi sono i seguenti:

    Come Indirizzo IP —> 192.168.1.47 (Manuale)
    Come Maschera di sottorete —> 255.255.255.0
    Come Gateway —> 192.168.1.1
    Come DNS primario —> 8.8.8.8 (ho settato il DNS di google)
    Come DNS secondario —> 8.8.4.4

    Schermata rete settaggi ps4 qui (Notare intensità segnale 70%):
    http://oi66.tinypic.com/2rc9b9h.jpg

    Chiedo nuovamente scusa per aver commentato con un problema estremamente intricato, solamente che dopo circa un mese di questo “disservizio”, prese di giro e autonomi tentativi fallimentari, sento davvero la necessità di un aiuto.
    Attendo notizie, grazie.
    Saluti

  27. Ciao a tutti,
    io ho un problema stranissimo… La mia vodafone station 2 inibisce il collegamento ad alcuni siti per esempio http://www.allianzbank.it/ come se ci fosse un firewall attivo.. ho provato ovviamente a disattivare ogni tipo di protezione e resettare le impostazioni della vodafone station.. risultato negativo. Se mi collego con qualsiasi dispositivo alla rete non mi fa accedere ad alcuni siti per esempio quello della banca. help.
    Grazie.

  28. Buonasera a tutti
    la mia situazione è la seguente: ho 50 punti vendita che sto migrando a Vodafone.. sto cercando di attivare una connessione IPSec dalle sedi remote sul mio FW centrale in sede.. Attualmente sia le sedi remote che quella centrale adottano Zyxel quindi le VPN IPsec sono abbastanza semplici da mettere in piedi..
    Sto cercando di utilizzare la VPN IPsec con PreSharedKey della VS con il mio FW centrale ma non riesco in nessun modo a tirarla su..
    Il mio Zyxel centrale richiede più passaggi per l’autenticazione IPSec e mi si blocca direttamente alla “Phase 1”.. Non capisco se sia un problema di tipi Encryption / Authentication che il mio FW centrale si aspetta.. Nel log leggo testualmente:

    [SA]: Tunnel [miavpn] Phase 1 proposal mismatch
    [SA]: No proposal chosen

    Come se il mio FW si aspettasse dopo la prima connessione un qualcosa per autenticare la trasmissione che la VS non gli manda

    Qualcuno ha qualche idea in proposito?

    Grazie
    Valentino

  29. Ciao a tutti.
    ecco il mio problema: circa due mesi fa sono passato da Vodafone Station 2 a Fibra.
    inizialmente non avevo alcun problema, anzi la velocità era sensibilmente aumentata.
    da circa una settimana pero sto notando problemi al download, per cui ho prontamente chiamato i tecnici Vodafone, che altrettanto prontamente mi hanno risposto che la Station è perfettamente funzionante e che dallo speedtest sembra che la velocità raggiunta sia ottimale. cosa che io confermo.
    se non fosse che la cosa curiosa consiste in questo: torrent e siti di filehosting (ci tengo a sottolineare che non si tratta solo di torrent, quindi la motivazione “dipende dai seeders” non mi convince molto) vanno lenti (5 kb…) fino alle 23.59.
    puntualmente alle 00.00 tornano ad essere perfettamente funzionanti.
    alla mia richiesta di spiegazioni, a fronte di speedtest superati e visualizzazioni di siti “normali” non connessi al filehosting e utilizzo di streaming funzionanti (youtube ad esempio), i tecnici hanno risposto che il problema dipende alternativamente ora dai seeders, ora dal settaggio del programma torrent (che pero nei primi tempi di utilizzo fibra andava benissimo), ora dal mio cavo ethernet, ora dai rettiliani.
    quello che mi chiedo è:
    è possibile che se sia i torrent, diversi torrent, in giorni diversi, e i diversi siti di filehosting, in giorni diversi, SISTEMATICAMENTE tornino funzionanti dopo le 00.00 cio dipenda da un blocco velocità posto da Vodafone, essendo Vodafone il comune denominatore tra torrent e siti hosting?
    l’alternativa è credere che un programma che fino a poco prima, mantenendo la stessa configurazione, abbia smesso magicamente di funzionare, ma non lo fa sempre, lo fa solo fino alle 00.00, e che altrettanto magicamente anche i siti di filehosting si siano messi d’accordo coi seeders sparsi nel mondo per funzionare male fino alle 23.59 e tornare funzionali ogni giorno alle 00.00.
    a rendere il tutto ancora piu ridicolo c’è che dopo aver parlato con un tecnico interno di vodafone, e dopo averli minacciati di rescindere il contratto se non m’avessero risolto il problema o almeno datomi una spiegazione piu credibile di “colpa dei seeders” (per poi farfugliare e arrancare quando poi fai notare loro che oltre ai torrent usi siti di filehosting…), si sono offerti di passare il mio caso ad un tecnico esterno.
    senza pero dirmi che il costo dell’operazione è di 15 euro. cosa che ho scoperto solo quando ho parlato col tecnico esterno, del quale ho chiaramente rifiutato la consulenza, visto il costo.
    scusate la lunghezza e il tono, ma dipende dal sentirmi preso in giro

    • Che la Vodafone abbia una sorta di “balancer” è dato di fatto. In particolare viene data priorità al WiFi rispetto al wired (connessione via cavo). Hai provato a verificare che la Station non resetti l’IP WAN a sua discrezione? Puoi verificarlo dal pannello di controllo. Infine verificherei il software del torrent, perchè questo reset perfettamente sincronizzato alle 00.00 può dipendere anche da un malfunzionamento di quest’ultimo.

  30. Una domanda forse scema, nel senso che forse sono io che non ho capito qualcosa. Quando è attiva l’app Station sul cellulare, esso diventa un cordless,. Però, se arriva una chiamata sulla linea fissa, se rispondo dal cordless va bene, ma se rispondo da (o cerco di trasferire a) un altro cordless “normale” non si riesce, il cordless da il segnale di “occupato veloce” e la chiamata cade. E’ normale?

  31. Salve a tutti, vorrei porre una domanda a tutti voi, come mai quando sono in wifi e sono connesso alla vodafone station revolution con lo speedtest arrivo a 100 mb in download, mentre quando mi collego ai vari access point e faccio speedtest in download vado a 25 mb? Grazie mille

  32. Ciao,
    ho una configurazione praticamente uguale alla tua con un PC con distro IPFire al posto del router TP-Link, lo usavo prima con Fastweb e successivamente connesso direttamente alla VSR.

    Recentemente Vodafone ha aggiornato il firmware della VSR, prima cosa non funzionava più la password admin, risolto solo ripristinandola alla configurazione di fabbrica e rimettendo tutti i parametri precedentemente impostati a mano, a parte la solita porta 443 da redirigere per evitare il problema di sicurezza rilevato da grc.com, si è presentato un nuovo problema:

    GRC rileva la porta 0 (zero) “closed”, quindi NON “stealth” come tutte le altre, probabilmente si tratta di un bug del nuovo firmware, non saprei proprio dove intervenire visto che il “Port forward” si rifuta di accettarla (solo da 1 a 65535).

    Grazie

    • Le porte nel range 0-1024 sono dedicate. Al netto di un utilizzo particolare come programmatore credo non ti serva averla disponibile per l’uso col port-forwarding.

  33. Ciao,
    Molto interessante il tuo articolo sulla Vodafone Station.
    Ti espongo il mio problema sperando che t mi possa aiutare.
    Per poter avere un servizio WIFI che copra in modo sodisfacente tutti gli angoli del mio appartamento, ho collegato in cascata, tramite cavo Ethernet, la Station ad un altro router (Cisco Linksys 2500). Ho assegnato al secondo router, come da manuale, l’indirizzo 192.168.1.2. Ho cambiato anche il nome SSD dei due router mettendoli uguali. Il tutto funziona perfettamente, lo switch degli dispositivi (es. Iphone) da un router ad un altro avviene molto velocemente senza interruzioni di collegamento. Ho però questo problema. Con il mio PC, collegato via WIFI al primo router (Vodafone Station) non riesco a raggiungere gli altri dispositivi che sono collegati al secondo router (Cisco), mentre “vedo” quelli collegati alla Station. Se provo invece a collegare il mio PC tramite cavo LAN ad una porta della station riesco a vedere tutto. C’è la possibilità di risolvere questo problema?
    Grazie mille

  34. Salve ragazzi, inanzi tutto complimenti per questo sito, molto utile, sono un cliente Vodafone Fibra Family 100 mb/s, vi spiego la mia storia:

    Il 17 Novembre ho fatto il contratto per passare a punto alla Fibra, ex cliente fastweb, ieri 5 novembre ricevo la chiamata da un tecnico che mi dice (sono sotto casa tua sto per staccare e attaccare al centralino cabinet, iniziate a montare la vodafon station) fin qui tutto ok, monto, e scopro che ho la connessione con 1.90mb download e 13mb di upload! e questo anche oggi.. lentissimo.. dopo tantissime telefonate al 190 + chat sul sito, ognuno mi dice una cosa diversa del tipo:

    1) strano a noi risulta tutto ok
    2) non risulta che la sua linea sia ancora attiva, siete ancora con il vecchio gestore, deve aspettare il 16 dicembre, è normale che ora vada cosi lento
    3) il nostro collega si sarà sbagliato, lei è già attivo con noi di vodafone, risulta un errore esterno
    4) mi chiama il tecnico finalmente: provate a staccare la presa tripolare del telefono e lasciate solo la scatoletta che avevate conb fastweb, ok fatto! non cambia nulla.. tecnico: ok la richiamo tra pochissimo il tempo di verificare delle cose: bum non mi ha più richiamato…

    aiutatemi vi prego, che devo fare? 🙁

    • 1.9 Mbps in download su una linea fibra è inaccettabile. Considera che nel contratto ti promettono dei minimi che devono ottemperare, altrimenti il contratto è carta straccia. Io proverei con l’assistenza tecnica.

  35. Salve, non so se è un problema comune e per questo volevo condividerlo. Ho la Vodafone Station Revolution con un collegamento fibra 100 Mbit che nei test va a 80/20, quindi accettabile.

    Il problema è che, periodicamente (diciamo ogni qualche ora), la navigazione si “impalla” e per alcuni minuti gran parte delle richieste HTTP vengono rifiutate con “Connection refused”. Il risultato è che più o meno tutti i siti non sono raggiungibili, oppure quelli con molte richieste asincrone renderizzati solo in parte.

    Tempo fa segnalai un problema analogo a Vodafone in cui la station periodicamente si disconnetteva e necessitava di un riavvio; da remoto notarono che non aveva mai ricevuto un aggiornamento da un paio di anni di possesso e mi fecero procedere con un factory reset che avrebbe riattivato gli aggiornamenti. In realtà il firmware è sempre 5.4.8.1.160.12.67.1.35 dal primo giorno e, sebbene il problema della disconnessione e riavvio sia superato, mi pare di avere sempre dei problemi con questo modem.

    Infine (e qui concludo) ricordo che già all’inizio avevo avuto un problema importante con la station, tanto che avevo dovuto mettere un router apposito a monte per gestire la LAN in quanto andava letteralmente in palla (diventava irraggiungibile) appena una smart TV si annunciava in rete…

    Secondo voi, se gli do una bella botta di 220 V sulla ethernet e me ne faccio mandare un’altra, risolvo qualcosa? 🙂 Sinceramente non mi ricordo esperienza peggiore di questo modem…

    • Ciao anche io sono da pochi giorni in VODAFONE con fibra a 50 mbit ed ho gli stessi problemi, anzi anche peggio perchè con 4 PC e 2 server intranet si impalla di continuo e le linee VOIP SONO MOLTO SCADENTI.
      Inoltre i tecnici mi dicono che la STATION è in surriscaldamento.

      Io ho risolto al volo sezionando la rete come spiegato in quest’articolo. Al momento sto utilizzando un vecchissimo Router che avevo in casa senza modem e wifi è sta rispondendo discretamente.

      Cosi facendo la STATION vede solo 1 IP attivo e la qualità della fonia adesso è perfetta cosi come non si verificano interruzioni nella navigazione.

      Il fatto è che mi pare incredibile che per una piccola azienda venga fornita un VS che non regge il traffico.

      Tralascio inoltre le problematiche di migrazione di un ISDN. Il principale è stato migrato ma se si chiama risulta NON RAGGIUNGIBILE. Il secondario invece non è stato migrato.

      Mi sà che mi tocchera per la terza volta rivolgermi al CORECOM!

    • Salve anche io ho lo steso identico problema ho chiamato 5/8 volte al servizio clienti reparto tecnico e non sano risolvere il problema dicono che per loro e tutto ok, posso sapere se hai trovato qualche soluzione grazie Luca

      • Dovresti verificare se questo blocco avviene a livello IP. Per fare questo basta che guardi lo stato del collegamento, dove ci sono gli indirizzi IP assegnati dinamicamente alla station. Un blocco e ripresa della connessione si può vedere da una riassegnazione dell’indirizzo IP. La durata della connessione (indicata) si azzera ogni volta che viene riassegnato un IP. Io farei degli screen-shot e li fornirei all’assistenza tecnica. Una riassegnazione dell’IP ci può anche stare, per esigenze tecniche lato Vodafone, ma deve essere completamente trasparente all’utente. Se qualcosa di blocca, significa che la riassegnazione tarda e che non si può navigare. Ovviamente inaccettabile. Se non risolvi chiedi la risoluzione del contratto mediante Co.Re.Com. (gratuito) chiedendo pure un congruo indennizzo per la qualità del servizio.

        • NO; non è un blocco degli IP ma è la VS che va in blocco addirittura si surriscalda e non funziona.

          E’ incredibile che Vodafone fornisca per un collegamento in fibbra un dispositivo che regge massimo tra 5 e 7 utenti..

          Io a casa ho la fibbra TIM e ci saranno almeno 20 dispositivi collegati e non abbiamo nessun problema.

          In azienda sotto VS avevamo 4 PC, 2 Server INTERNI che non comunicano con l’esterno, 2 stampanti i nostri cellurari e con queste macchine collegate non funzionava nemmeno la linea voce.

          • Credo sia guasta. Nel mio caso ho ben oltre una decina di dispositivi tutti supportati. Chiedi la sostituzione.

  36. buongiorno.
    Vorrei chiederle come fare per ” nascondere la mia password sul pannello di navigazione all’indirizzo 192.168.1.1, considerando che , ritengo, il mio vicino di casa possa accedere a tale pannello e quindi dedurre facilmente la password medesima per navigare gratis.
    Scusi per la semplicità della esposizione

    • Scusate ma non è così semplice. Non chiunque digiti 192.168.1.1 nel raggio del wi-fi può visualizzare il pannello di controllo della station e addirittura la password. Manca proprio la password per accedere!

      • Corretto, tuttavia con un attacco brute-force e con un po’ di fantasia si può potenzialmente riuscire ad agganciarsi al WiFi. Aggiungo poi il fatto che la Station è pure raggiungibile dal canale Internet.

        • Brute-force intendi milioni di tentativi massivi? Ma per la fantasia la vedo dura vista la struttura della prima password fornita di serie e che se non viene modificata ha 15 caratteri minuscoli e maiuscoli e numerici. Poi dal canale internet dici si raggiunge il pannelli della station: vero ma sempre e solo con password.

          • “prima password fornita di serie e che se non viene modificata”
            Consiglio vivamente di non utilizzare mai, in nessun dispositivo elettronico, anche mobile, la pword originale perchè, per quanto complessa e lunga, non è mai casuale come potrebbe sembrare.
            Lo stesso metodo “random” del C# random non è e in passato gli algoritmi per ricavare la pword dal codice identificativo e, teoricamente, univoco di qualunque dispositivo in rete, es. modem, erano noti a qualcuno tanto che vi era la possibilità, su internet, di conoscere la pword originale fornendo quel dato tipicamente stampato sul retro del box.

          • Fantastico, bisogna sempre dubitare di tutto e tutti. Quindi il fabbricante (diciamo Huawei) potenzialmente potrebbe spiare il mio pc da remoto quando operativo via ethernet? Almeno con la app sarà il caso di verificare ogni tanto lo storico dei device che si sono connessi.

          • Claudio, puoi risparmiarti il tempo per controllare lo storico: se volessero fare una cosa del genere puoi star certo che non lascerebbero traccia in alcun log, men che mai nello storico

    • Beh se il vicino accede al pannello vuol dire che è già in rete: la password o la sa già o non ne ha bisogno…
      Ad ogni modo è possibile impostare una password di amministratore per accedere al pannello.

      • Come? Non riesco a trovare l’impostazione che la consente da nessuna parte. O meglio, mi dice di scegliere un password e poi confermare il link che mi arriva via mail, ma puntualmente quando mi dice che la password è stata cambiata con successo poi, nel momento in cui provo ad entrarci dentro non mi chiede alcuna password per loggarmi

  37. Ciao Francesco,
    complimenti per il sito, molto interessante.
    Quello che volevo chiederti è:
    Ho aderito oggi all’offerta iperfibra family, ma ho scordato la cosa più importante da chiedere all’operatore: la vodafone station ha un indirizzo IP statico e pubblico?
    Lo chiedo perché ho in casa un impianto domotico con ipcam, caldaia, elettrodomestici tutti con controllo remoto.
    fino al trasloco in questa casa avevo fastweb con ip statico e pubblico dove ho aperto le porte a me necessarie e tutto ha funzionato egregiamente.
    Adesso, “dove mi sono andato a cacciare”?? 🙂
    nel caso come posso fare per rendere statico e pubblico l’ip della station?
    Ultima domanda:come lo vedi il fatto che Fastweb nella mia nuova casa mi propone solo ADSL e vodafone la iperfibra?? Come funziona in realtà?
    Grazie.
    Angelo.

    • Indipendentemente da tutto, puoi settare un DDNS (in Avanzate > Altre impostazioni) in modo che tu possa accedere alla Station mediante un nome DNS facile da ricordare.

    • Per i privati di solito gli indirizzi sono DINAMICI, però risolvi sfruttando il DDNS. FSTWEB in alcune località usa propie linee e quindi può capitare che la fibra arrivi con FASTWEB ma non con altri operatori.

  38. Ciao Francesco,
    approfitto anche io della tua disponibilita’ e conoscenza.
    Siamo passati da Telecom a Vodafone settimana scorsa ed abbiamo un piccolo problema.

    In rete abbiamo un server MYSQL per la gestione del sw di fatturazione che pero’ non e’ raggiungibile dal Wi-Fi della Vodafone Station Revolution. Per raggiungere il server ho dovuto riattacare il vecchio Linksys alla vodafone station per avere un’altro accesso Wi-Fi. e da qui funziona tutto.

    Grazie mille per l’aiuto.

    • Domanda: dal WiFi riesci a fare un ping sulla Station e sul server MySQL? Non è, inoltre, che il server MySQL ha delle restrizioni in relazione all’IP chiamante?

      • Ciao,
        se faccio il ping da Wi-Fi non ho nessun problema, solo il ping delle porte me le da filtrate.

        Sul server non c’e’ nessun filtro anche perche’ praticamente la configurazione di rete sarebbe la stessa che avevamo con Telecom, stessi Ip e praticamente anche il cablaggio uguale.

        Con lo stesso Laptop da Vodafone-#### non accedo ma da MIAWIFI accedo.

        Il server e’ connesso ad una porta LAN della VS.

        Grazie per l’aiuto

  39. buona sera , ho collegato un extender tp link Re450, tutto e collegato perfettamente e il segnale tra extender e vodafone station ottimo!
    riscontro questo problema: ciclicamente dopo 30/40 minuti perdo la connessione e la recupera immediatamente. MI AIUTATE !!!!!

    • Ho lo stesso problema e sto sbattendo la testa dappertutto! Mi serve una connessione stabile per poter scaricare file di grandi dimensioni ed è impossibile con questa scocciatura

  40. Buonasera, approfitto dell’ottimo articolo per avere consigli per la soluzione di un problema: ho un PC con server Apache in un rete locale sotto Vodafone Station Revolution, inutile dire che internamente riesco a vedere la pagina ma cercando di entrare dall’esterno no. Ho configurato il DMZ, ho attivato il servizio interno HTTP sulla porta 80 indirizzandolo all’IP del server ma niente. Non vorrei, per ora, attivare un servizio tipo No-Ip o dyndns ma entrare solo digitando l’IP che nel frattempo sono riuscito a pingare: come potrei procedere? Grazie.

    • Io proverei a tenere il server sulla rete interna, non in DMZ. Eventualmente proverei anche a disattivare temporaneamente il firewall.

      • Grazie per la veloce risposta ma avevo già fatto questa prova… Purtroppo non riesco proprio a capire dove intervenire anche perché altrove, su altre reti e gestori questo tipo di configurazione funziona perfettamente…

        • Altra soluzione che sicuramente funziona è inserire un firewall tra VS e la LAN. Attivi Host pubblico (DMZ) e inoltri il traffico al Firewall (così facendo lasci eventuale traffico voce senza modifiche).
          Dal nuovo Firewall poi ti configuri i giusti forward delle porte che ti interessano appunto inoltrare da fuori verso dentro.
          “Attenzione: Usando la funzionalità di “Host pubblico” stai aggirando il firewall della Station Revolution. Assicurati che il tuo computer sia protetto dagli attacchi provenienti da Internet. Le seguenti porte non verranno inoltrate: 443,8081,6699,8088″

        • Grazie a tutti per le risposte, in realtà per qualche motivo ancora a me sconosciuto il problema era causato di Windows 10 sul portatile che avevo per provare la connessione, quando poi ho fatto i test con uno….smartphone sono riuscito nell’intento!
          Ricapitolando, la Station si configura tranquillamente come la altre, con il firewall attivato e senza DMZ posso tranquillamente accedere dall’esterno sia con il traffico HTTP che con vari VNC per Linux e anche con l’RDP di Windows, basta aprire le apposite porte come da menu….Credo che da un router casalingo non potrei chiedere di più, dovrei solo buttarmi su un openWRT….
          Aggiungo, per mantenere viva la discussione un’ altra domanda: ho notato che qualche volta si “apre” da sola, sulla Station, una porta UDP per il forwarding, è normale o c’è qualche malware sui PC?

          Grazie ancora e buon lavoro a tutti!

      • Salve, usi un server linux con apache? lo hai configurato per avere in localhost il dominio immagino. bene prima di tutto datti un indirizzo lontano statico il dhcp “sempre attivo” gestisce ip in automatico ma se lo metti tu dalla interfaccia di rete e ti assegni un ip distante tipo un 192.168.1.250 stai sicuro che li non ci arriva nessuno.
        poi apri il port forwarding è assegna all’indirizzo che ti sei dato il servizio applicazione la porta 80 in ingresso e in uscita quindi 80 80 il tuo server risponderà cosi al l’indirizzo pubblico (se non lo conosci lo puoi vedere su mio-ip.it) questo è quanto se il tuo server è configurato sarà lui a fare tutto il resto.
        ricordati di spegnere firewall ecc non servono per un server cosi come ddns. giusto per sapere le richieste dns nel mondo internet tutto sono in chiaro quindi ddns non serve a nulla solo a non farvi navigare in siti pericolosi… ma chi decide cosa è pericoloso? meglio spento
        i problemi sopra elencati ci sono perchè si attivano le falicitazioni tipo il riconoscimento del mac per essere autorizzati anche quello spento la vodafone revolution è un grande strumento che ha un unico grande difetto quello di non essere root admin per il resto ogni cosa se la si sa usare va al suo posto cercate su internet in vlog ce qualunque cosa vi serve.
        bye

  41. Salve, complimenti per l’articolo ma avrei bisogno di una mano, vorrei assegnare in casa due ip fissi a due dispositivi cablati (pc fisso e Box Androide) e lasciare che la Vodafone station assegni liberamente altri i a tutti i dispositivi Wi-Fi che si collegheranno successivamente. ho già provato ma ottengo sempre dei conflitti di indirizzi tra i due dispositivi fissi e quelli collegati in Wi-Fi. C’è una soluzione ??

    • Assolutamente sì: imposta gli indirizzi IP dei due dispositivi cablati con la parte finale alta. Ad esempio: 192.168.0.201 e 192.168.0.202. Il DHCP assegna sempre a partire da 192.168.0.2 e successivi.

  42. Buongiorno, mi permetto di chiederle un consiglio su un problema che ho col mio smartphone Samsung J3 2016 e la Vodafone Station Revolution di casa.
    La ringrazio in anticipo se vorrà o potrà rispondermi.
    La questione in poche parole e che non riesco ad avere una connessione WIFI stabile tra lo smartphone e la Vodafone Station.
    Tra l’altro mi sono fatto cambiare lo smartphone da samsung pensando fosse li il problema ma anche con quello nuovo non funziona.
    Vodafone mi dice che i parametri del router sono corretti. Gli altri device di casa (smartphone e tablet si connettono col WIFI di casa in modo corretto), ho testato il mio Smartphone con altri WIFI fuori casa e funziona.
    Ora io non riesco a capire quale possa essere il problema, è lo smartphone o la Vodafone Station?
    Ci sono dei parametri particolari che devo settare?
    Grazie per il tempo che potrà concedermi.
    Gennaro

    • Dipende cosa significa “stabile”. Se si sgancia dal WiFi oppure se va “a singhiozzo”. Il Samsung J3 2016 ha un WiFi 802.11 b/g/n: verifica che siano supportati i protocolli nel WiFi sulla Station (“modalità WiFi”).

      • Verificherò, il problema è che va a singhiozzo come dici tu, ma anche quando è presente l’icona del WIFI sullo smartphone non riceve dati e quindi non navigo, mi dice che sono offline o che non raggiungo l’indirizzo DNS del server o cose del genere, poi magari dopo qualche minuto funziona, ma come vedi è molto instabile. Grazie

      • Buongiorno Francesco, ho verificato e la Vodafone Station Revolutions supporta il WIFI 802.11 b/g/n, hai qualche suggerimento per fare qualche prova?
        Grazie

  43. ciao Francesco
    anche io vorrei approfittare della tua gentilezza e competenza. Vorrei passare da una adsl di fastweb a iperfibra vodafone (Revolution) ma ho un dubbio. Ora ho un IP statico che mi consente agevolmente di accedere ad una IP CAM che ho in casa. La domanda è: su fibra e con un IP dinamico posso accedere lo stesso? in che modo?
    Grazie mille!
    Lorenzo

  44. VDR con telefonia VoiP, telefoni IP (vodafone cisco IP), centralino “vituale” vodafone e PC con obiettivo di aggiungere un Firewall next generazione e far funzionare il tutto..
    Seguendo la logica della “cascata\separazione” ho provato per far funzionare sia i telefoni IP gestiti da vodafone sia i PC gestiti da server interno alla Lan le seguenti configurazoni della VSR.
    Prima una semplice abilitazione del NAT sperando che passasse tutto (pure il traffico Voip) dal firewall ma sembra da subito non funzionare.
    Poi disabilitando DNS sicuro e abilitando la DMZ (sempre sulla VDR) con l’ IP 192.168.3.2 il traffico dati normale passa dal Firewall e quello gestito (Voip) dalla VDR passa su altra porta dello switch della VDR e funziona tutto.
    Mi spiego meglio dalla VDR c’è un cavo che va al Firewall ed uno che va diretto allo switch (bypassando fisicamente il firewall) dove poi arriva altro cavo dal Firewall.
    Il server che si trova collegato allo switch con il suo DHCP attivo, per miracolo Lol, riesce a funzionare e a gestire i Pc assegnado gli IP correttamente della classe del Server che è 192.168.1.x e assegna come Gateway 192.168.1.1, per esser certi sui Pc è configurato DNS server manuale con indirizzo del Server 192.168.1.99; il Firewall ha come indirizzo Lan 192.168.1.1 e come Wan 192.168.3.2. La VSR ha come lan 192.168.3.1.
    I telefoni si autoconfigurano dalla VSR “passando” direttamente dallo switch che li collega anche alla VDR evidentemente senza passare dal Firewall.
    Posto che sembra funzionare tutto al momento c’è qualcosa di meglio da poter implementare?
    Un tecnico Vodafone diceva che l’unico modo per mettere un Firewall dopo la VSR era o “sdoppiare” fisicamente la rete fisica oppure con switch che abbia Vlan (sdoppiamento logico ma poi bisogna indovinare i telefoni IP come vengono gestiti).
    Quello che non capisco della attuale soluzione è come mai il Server DHCP del Server non va in conflitto con quello della VSR pur essendo di fatto fisicamente sulla stessa rete?
    DMZ host se fosse possibile aggiungere una bella spiegazione di quello che fa nella VSR.

    • A livello di architettura la rete della fonia è sempre preferibile tenerla separata da quella dati. Quindi la soluzione da te pensata ritengo sia quella ottimale.

      • Ciao grazie.
        Un piccolo aggiornamento se si disattiva il DNS sicuro di Vodafone non si può più utilizzare l’SMTP indicato da Vodafone per configurare il server di posta in uscita.
        Per il discorso separazione, nella configurazione sopradescritta, pensi che i telefoni siano meno “sicuri” visto che non “passano” dal firewall Vodafone? Non so come funziona la VS e se quindi ci siano delle particoalri protezioni adottate per il traffico Voip insite nel Firewall Vodafone.

  45. Buonasera Francesco,
    io invece ho Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z con 4G di velocità avente contratto mensile di 5GB di traffico dati.
    Il dispositivo si accende con tutte le luci del colore corretto cio’ sta a significare che in teoria è pronta per la connessione, ma in realtà non si connette correttamente al mio smartphone la luce della spia è blu come infatti deve essere ma non riesco a navigare in rete tramite esso. Ovviamente ho provato a contattare Vodafone ma non essendo cliente, se non solo per il mobile wifi, non riesco a parlare con un operatore.
    Mi puoi dare un aiuto tu? Magari ho sbagliato qualcosa io nella configurazione
    Grazie per l’attenzione
    Buona giornata
    Valentina

  46. Salve, non si sa nulla sulle modalità di autenticazione che usa vodafone per riconoscere la vodafone station e fornire il servizio internet tramite vdsl? Ho sentito parlare che Vodafone sfrutta il MAC address della VS durante l’autenticazione e siccome io possiedo un modem router abbastanza costoso con diverse funzionalità che la VS non ha, vorrei poterlo usare al posto della vodafone station e vedendo che è possibile impostare un MAC address a piacere, mi chiedevo quali fossere altri parametri necessari per potersi collegare a vodafone con un router di terze parti

      • in verità si trovano, frammentarie, ma si trovano…in sintesi la connessione PPP da qualsiasi altro apparato che non sia la VSR è fattibile a condizione di utilizzare PPPD compilato con la patch per il supporto a host-uniq tag (che corrisponde, nel caso Vodafone, al seriale della VSR)…io uso Ubuntu server sulla mia box domestica, con PPPD compilato appunto ad hoc, ma detta patch è implementata anche in OpenWrt e dunque è possibile usare uno qualsiasi dei router che supportano quell’OS

        • scusate ho scritto di fretta, e non ho chiarito un particolare importante: io utilizzo direttamente un server poiché ho l’offerta FTTH pertanto non mi son dovuto preoccupare della parte driver VDSL, quindi chi avesse linea VDSL deve necessariamente usare un modem/router e smanettare anche sulla parte driver…con OpenWrt mi risulta che sia tutto sommato poco complesso

        • Ho capito. Ma sinceramente non vedo l’utilità di usare un router diverso dalla Station nel momento che questa comunque viene fornita in comodato d’uso. Una volta che hai la linea con la banda promessa, puoi gestire tutto con un qualsiasi altro dispositivo in cascata. Attenzione inoltre alle condizioni contrattuali, perchè la Station è parte integrante del servizio ed entrare nell’ambito dell’autenticazione e della configurazione della connessione point-to-point di Vodafone può essere un’invasione tecnica di campo che ti mette in una posizione di torto a fronte di qualsiasi problema potesse occorrere.

          • Non mi pare d’aver messo in discussione l’utilità o meno del farlo né gli eventuali effetti secondari, che ritengo tu abbia fatto bene a ricordare, anzi non l’ho proprio fatto, ho bensì chiarito che le informazioni ci sono, eccome, contrariamente a quanto da te affermato, e che la configurazione è fattibile. Senza per questo nulla togliere al tuo articolo, ben inteso.

            E per inciso: tra avere un router serio e soltanto quello – o direttamente un server configurato ad hoc come appunto nel mio caso – in cascata all’ONT ed avere anche la VSR in mezzo, beh le cose cambiano come dalla notte al giorno per chi ha esigenze evolute.

            Che poi almeno la modalità bridged avrebbero potuto renderla disponibile: è una soluzione che personalmente avrei comunque evitato perché non mi piace avere millemila apparati che occupano spazio e che vanno alimentati (già mi scoccia avere la ONT separata, figuriamoci), ma è senza dubbio più efficace di DMZ e NAT statico.

            ps. ovviamente senza VSR ci si scorda la fonia…o almeno ce la si scorda senza entrare in modalità smanettone 2.0, cosa che non ho avuto finora voglia di fare, dalla via che non mi interessa 🙂

  47. Buonasera,ho un problema di connessione con la Vodafone station (installata due settimane fa).
    In rete locale ho un dvr per le telecamere con un suo indirizzo 192.168.1.10,ho aperto le porte necessarie tcp (ho provato ad aggiungere anche le udp) ma l’accesso al dvr tramite app lo fa solo da rete mobile (e lan locale),da wifi locale niente.
    Idee?
    Grazie

    • Se rete mobile + lan locale funziona significa che hai correttamente settato il port forwarding ovvero che il router è raggiungibile da Internet e che la app riesce ad entrare nella tua LAN. Credo che il problema stia nella app.

    • buongiorno a tutti, ho una domanda per Andrea. Sei su fibra ottica? hai un IP statico o dinamico? se lo hai dinamico come ti sei regolato per l’accesso alla CAM dall’esterno?
      Grazie
      Lorenzo

  48. Ciao.
    Ho letto che sei un esperto di vodafone station..
    é piu di un mese che diavolo con la mia vodafone station 3 perchè non riesco ad aprire la porta 10001. vedo il dispositvo (antifurto) collegato tramite la schermata del modem ma non riesco a raggiungerlo tramite applicazione.
    l’ antifurto ha un apparecchio che connette la centrale ad internet e i parametri inseriti al suo interno sono corretti. (ho il suo programmino per verificarli visto che non ha una schermata raggiungibile in rete)
    provando da ping.eu mi da che la porta è chiusa mentre se provo quella dell’ rdp di win (3389) me la vede aperta. il servizio tecnico vodafone mi ha già sostituito la vs ma ciò non ha risolto il mio problema… così hanno staccato il buono per sostituirmela di nuovo…hai qualche consiglio da darmi?

    • Non ho capito fino in fondo il tuo problema. Mi pare di capire che non riesci a fare port-forwarding dall’esterno sull’antifurto interno, giusto? Se è così devi prima verificare se la porta 10001 è correttamente rendirizzata all’interno della rete. Direi inoltre che il dispositivo antifurto deve avere un IP statico assegnato (no DHCP).

      • Ciao…
        Ho anche io lo stesso problema con una centrale antifurto che richiede il port forwading sulla porta 10001.Non è la prima volta che eseguo tale manovra con successo,ma questa è la prima volta con una “revolution”.
        Ecco i parametri:
        Fibra con modem huawei e vodafone revolution
        Ip pubblico vodafone statico ( confermato da vodafone )
        ip scheda di rete antifurto 192.168.1.34 ( statico)
        aperto porta 10001 tcp e udp riferito al’ip .34
        firewall disattivato,dns sicuro disattivato.
        In LAN tutto funziona OK,ma non c’è verso di arrivare alla scheda di rete della centrale.La revolution se pingata da esterno risponde,ma con tool di rete la porta è sempre “closed”. provato a resettare la station ma nulla.
        Ho anche un DVR connesso alla rete in P2P e tutto è OK.
        Hai qualche idea ? Il pulsante nella schermata iniziale “accesso da remoto” penso che rigurdi solo la possibilità di accedere dall’esterno al menu’ della revolution,o è necessario abilitarlo ? Ultima cosa,disperato ho abilitato il DMZ riferito ovviamente all’ip .34 ma NULLA.Grazie in anticipo.
        Claudio

        • La VSR venduta ai privati non ha IP statico. Quindi può darsi che al tuo “ping” risponda randomicamente un’altra Station. L’unico metodo per raggiungere dall’esterno la VSR è attivare il DNS dinamico e configurare opportunamente il port forwarding con i dispositivi interni alla rete interessati (questi con IP statico). Non ho invece capito quando parli di modem Huawei e Vodafone Revolution: hai due modem in cascata?

          • Grazie per la solerzia…….per quanto riguarda l’IP pubblico.non vorrei insistere ma mi è stato confermato due volte da operatore vodafone e comunque è 20 giorni che sto’ operando e l’ip non è mai cambiato ( visto anche nel menu’ della station ). La configurazione del cliente è fibra che và in un modem o meglio convertitore marchiato Huawei poi dallo stesso con cavo lan alla station.

          • Ipotizzando una linea business con IP statico, finchè non si capisce il ruolo del modem Huawei, le informazioni che puoi prendere dalla Station possono essere mendaci. Inoltre, questo dispositivo Huawei potrebbe filtrare il traffico in maniera anomala. La configurazione standard della VSR non prevede alcunchè tra linea e modem Vodafone, con la sola differenza del caso in cui la fibra arriva fisicamente in casa. Io cercherei di capire il ruolo del modem/convertitore Huawei (potrebbe essere anche un banale ripetitore di segnale, che tuttavia potrebbe darti i problemi che segnali).

          • Secondo me sta parlando dll’ONT.
            La VSR non ha un ingresso per la fibra e l’ONT serve proprio per quello: praticamente converte il segnale ottico della fibra al suo ingresso in elettrico dell’adsl.
            Infatti vedrai che il cavo in ingresso alla VSR, proveniente appunto dallo scatolotto Huawei, si connette all’attacco dell’ADSL.
            P.

          • E si’ ci avevo pensato anche io,ma poi da info vodafone e visivamente (forse mi sbaglio) ho notato che la station in questione NON ha un ingresso ottico e quindi ho tralasciato la questione. Certo hai ragione se ilHuawei è IL MODEM allora il mio port forwarding non serve a nulla. Un grazie grandissimo per l’aiuto, in settimana rivedro’ per forza la situazione e ti faro’ sapere,se ti viene in mente qualche idea, ricevo volentieri.
            Claudio

        • Si penso proprio che sia un ONT,l’unica cosa strana è che la connessione alla VSR è fatta tramite cavo LAN,cioè dall’ONT a uno degli ingressi lan della VSR.
          L’ingreso DSL della VSR è vuoto. Sembrerebbe un ONT/MODEM………….????????

          • Allora per dovere di cronaca vi comunico che oggi ,dopo svariate prove di comunicazione tra la mia apparecchiatura e la VSR dall’esterno, risultate negative ,il tecnico vodafone a cui avevo sottoposto il caso mi ha detto che hanno riscontrato un gravissimo problema con le VSR revolution e ultimo firmware ( con nuova schermata sul desktop ) e non è quindi possibile accedere alle apparecchiature connesse dall’esterno !!!!!!!!!!!!!!! Mi faranno sapere se e quando risolveranno il problema. La brutta notizia è che anche le VSR che sono state aggiornate nell’ultimo periodo se prima funzionanti ora soffrono dello stesso problema…….da NON credere.
            Ciaoooooooooo Claudio

  49. Ho una vodafon station con connessione fino a 100 mb/s (premetto che sono a 100 m dalla cabina di ripetizione del segnale) sui dispositivi wifi raggiungo anche 70 / 75 mb/s , ho un tower in una stanza un pò più lontana e per paura che il segnale fosse debole ho acquistato un ripetitore di segnale che sfruttano la corrente elettrica, ed ho collegato router e pc con cavo di rete, ma nonostante questo la velocità massima non arriva oltre i 12…..c’è un modo per ovviare a questo problema?

    • Se per “ripetitore di segnale che sfruttano la corrente elettrica” intendi un Powerline/HomePlug, controlla che il collo di bottiglia non sia proprio quello (in genera la coppia dovrebbe essere costituita da due dispositivi della stessa marca). A seconda del rapporto segnale/rumore sulla rete elettrica, un Powerline può anche degradare tenendo una banda bassa. Fossi in te proverei a verificare collegando temporaneamente il PC al router tramite un cavo Ethernet.

      • Scrivo perchè anche io ho lo stesso problema. vodafone station a 300mb che sullo smartphone raggiunge i 290mb/sec e anche se collego in ethernet il pc alla station, ma se uso una powerline tp-link arriva “solo” a 30mb/sec. prima avevo fastweb 100 mega e la powerline non perdeva segnale
        grazie
        andrea

  50. Ciao, complimenti per il post, dettagliato ed esauriente.
    Io ho un contratto con Vodafone e regolarmente accedo alla WiFi Community con un normale pc.
    Vorrei condividere questa connessione con un secondo pc collegato al primo.
    La mia configurazione è questa:
    pc1
    scheda di rete 1 collegata in wifi alla community IP102.68.6.5 Gateway 192.168.6.1
    scheda di rete 2: collegata in wifi ad un router sitecom IP192.168.0.100 Gateway 192.168.0.1

    pc2:
    scheda di rete 1 collegata in wifi al router sitecom IP192.168.0.101 Gateway 192.168.0.1

    Non sono riuscito per ora a condividere la connessione ad internet del primo pc con il secondo. Sai come si può fare?

    • Il problema è che il pc1 è tra la rete Internet e la rete interna. Dovresti aggiungere una regola di routing sul pc1 (comando route add…) che reindirizzi il traffico dalla scehda di rete 2 (proveniente dal Sitecom) al gateway 192.168.6.1 (Internet della WiFi Community). Il pc1 infatti _non è_ un router ma un semplice client. Altra soluzione è utilizzare un proxy (es. CCProxy) sul pc1, molto più facile da configurare. Ciao. F

  51. Buongiorno,
    sono appena passato a vodafone fibra da un altro gestore.
    Ho in casa un wifi con 2 airport extreme, uno collegata alla vodafone station e l’altra che manda il segnale ai piani superiori. Non riesco ad avere internet credo a causa dei settaggi di airport (quella collegata con la station vodafone 2). Nella icona wifi (ho tutto hardware apple in casa) mi compaiono 3 possibilità
    – airport casa (quella storica alla quale mi collegavo prima)
    – vodafone XXXXX (in pratica quella della chiavetta usb di backup sulla staion se sono in assenza di fibra e che sto usando ora)
    – vodafone wifi (senza password d’accesso)

    chiedo scusa ma sono ignorantissimo in materia, cosa dovrei fare per poter avere il collegamento tra la base vodafone e airport (sono collegati da un cavo)?
    Grazie mille

    • Mi spiace non poterti aiutare, ma non ho capito l’esatta configurazione della tua rete. Fossi in te proverei prima di tutto ad usare solo la VSR senza gli airport. Poi resetterei gli airport perchè potrebbero essere configurati in maniera errata.

  52. Ciao ho una Station Revolution dall’App Station della Vodafone quando imposto una regola per spegnere il wi-fi in realtà non lo fa.
    Ad esempio se inserisco una regola: LUNEDI 11:00 A LUNEDI 13:00 il wi-fi si dovrebbe spegnere il lunedi tra le 11:00 e le 13:00 ma in realtà il pc alle 11:15 di lunedi naviga perfettamente il wi-fi.
    Booo cè qualcosa che spaglio?

  53. Salve, stavo pensando di passare da Fastweb alla SuperFibra di Vodafone, siccome per ora la Fibra di FW non arriva da me e sto viaggiando a 6 Mega. Con la SuperFibra di Vodafone andrei “fino a” 100 Mega (nel contratto scrivono che il minimo è 21 Mega, quindi in ogni caso sarebbe meglio di una 6 Mega, anche se viaggiassi al minimo). L’unico dubbio che mi è venuto leggendo su internet è che c’è la possibilità che la Station limiti la banda delle applicazioni peer-to-peer e/o file sharing. Siccome voglio passare ad una velocità maggiore (sopratutto in upload) perchè per lavoro, anche da casa capita spesso di dover inviare file di grandi dimensioni (via WeTransfer o Dropbox) riscontrerei limitazioni? Oppure queste notizie sulle limitazione non sono veritiere? Grazie mille

    • Salve, complimenti x l’articolo ricco di particolari e molto utile. Approfitto anche io per chiedere un parere. Ho un fritzbox collegato come Ap alla vsr. Una Xbox360 connessa al fritz ed un NAS alla vsr. La Xbox non vede il NAS.
      Per il resto funziona tutto NAS accessibile sia da PC connesso al fritz, internet, dlna, etcetc

      • Se il NAS è collegato alla VSR tramite porta USB può darsi che sia un problema di protocolli di file sharing della VSR. Se invece è collegato tramite rete dovresti vedere sul NAS quali protocolli sono attivati. Ovviamente diamo per scontato che lo spazio di rete di Fritz e VSR sia il medesimo.

  54. Ciao Francesco
    Ho un contratto Vodafon e una vodafone station revolution .Da pochi giorni, con il mio portatile, ho un problema di collegamento da casa ad alcuni siti (hotmail, login.live.com, etc.). A lavoro, ho un contratto fastweb e riesco ad aprire questi siti con il mio portatile. Che ne pensi?
    Grazie

  55. Buongiorno a tutti. Anche se ho maturato una grande esperienza in campo “informatico”, non ho mai voluto saperne di reti e quindi eccomi qui a chiedervi qualche consiglio.
    Bello l’articolo e anche interessante. Per alcune cose ci ero arrivato per altre no. Ho da poco la fatidica VSR che odio sin dal primo incontro ma ora c’è e me la devo tenere. La domanda è: posso o non posso collegarci un FritzBox 7390 e navigare attreverso quest’ultimo oppure la navigazione è sempre e comunque gestita e governata dalla VSR??? Inoltre, credo sia colpa della VSR, il NAS QNAP collegato via Ethernet alla VSR è accessibile solo via browser ma se da PC o Notebook provo ad accedere alle cartelle condivise ottengo come risposta: “Impossibile accedere a \\192.168.x.x. L’utente potrebbe non disporre dell’autorizzazione necessaria per l’utilizzo della risorsa di rete…ecc…ecc…”. Cazzeruola ha sempre funzionato senza problemi. Dove sbaglio? Suggerimenti?
    Grazie mille.

  56. Ciao Francesco, lo so che sono scontato, ma intanto grazie per il tuo blog, è scritto benissimo!

    Attualmente ho un abbonamento ADSL Infostrada di cui sono sufficientemente soddisfatto. Sono però in difficoltà per la gestione della mia rete LAN domestica perché il mio modem router TP-Link TD-W8980 non mi consente di collegare più di 15 apparati di rete, e a casa fra smarttv, smartphone, computer, tablet, console e due Airport Express Apple che uso come extender di rete, siamo ormai abbondantemente oltre, perciò ce n’è sempre qualcuno che rimane fuori e l’unico modo è spegnere e riaccendere il router per far riassegnare gli indirizzi IP (hai per caso un suggerimento da darmi?).
    Io sto pensando di utilizzare il TP-Link come modem puro e spostare le funzioni di router DHCP su una delle Airport Extreme, perché può gestire sino a 50 apparati locali connessi, oltre a una rete Guest.

    Sono però anche tentato di passare a Vodafone Fibra e il tuo blog mi ha già chiarito molte cose.
    Intanto che non è affatto semplice delegare la funzione di server DHCP all’Airport, perciò ti chiedo se sai quale è il numero massimo di apparati che possono essere connessi contemporaneamente alla Vodafone Station Revolution, non vorrei ritrovarmi con lo stesso problema che ho adesso, con un server DHCP troppo limitato.

    Se ho capito bene potrei avere problemi a configurare dei server virtuali (con l’apertura di alcune porte) da reindirizzare su un IP locale fisso assegnato alla centralina dell’impianto d’allarme, per poterla gestire in remoto, non c’è un modo per limitare l’intervallo degli indirizzi IP locali su cui lavora il server DHCP, in modo da riservarne uno per la centralina di allarme (è quello che ho fatto ora con il TP-Link)?

    Ti chiedo infine una conferma.
    Se ho capito bene non dovrei avere problemi a configurare i dati di accesso di DynDNS.org per avere l’indirizzamento dall’esterno sull’IP dinamico assegnatomi da Vodafone.

    Grazie e ancora complimenti.

    Francesco

    • La VSR ha un DHCP sempre acceso, non c’è verso di poterlo gestire, e comunque ti gestisce tutti gli apparati che hai in casa (io ne ho oltre una ventina) senza problemi. Per “disaccoppiarmi” dalla VSR io ho messo un router in cascata in questa maniera:

      VSR (rete 192.168.0.0/24) < --> router (rete 192.168.1.0/24) < --> LAN casa

      In questo modo la VSR vede solo il mio router il quale, verso la rete LAN, ha un suo DHCP che puoi configurare come vuoi. Inoltre con il port forwarding (una regola sulla VSR e una sul router per ogni dispositivo in LAN) puoi far “rimbalzare” il traffico Internet all’interno della LAN con un buon controllo sul traffico. Il servizio di DNS dinamico funziona a dovere.

      Per quanto riguarda il tuo problema specifico, hai provato dapprima a guardare come è configurato il DHCP server sul tuo TP-Link? Mi sembra molto strano che supporti solo 15 apparati, a meno che non sia configurato per poterne gestire – appunto – solo 15.

      Ciao

      • Grazie Francesco,
        pur non essendo un esperto, ho provato a capire dove fosse il problema del TP-Link, ma sembra proprio una limitazione del Router. Purtroppo il supporto Tp-Link è assolutamente carente, ma non riesco a trovare altra spiegazione.
        Ti riporto i dati della configurazione del server DHCP, penso che sia tutto a posto. Tu che dici?

        Group: Default
        IP Address:192.168.1.1
        Subnet Mask: 255.255.255.0
        DHCP Server: Enable
        Start IP Address: 192.168.1.100
        End IP Address: 192.168.1.254
        Lease Time: 1440
        Default Gateway: 192.168.1.1
        Default Domain: (vuoto)
        DNS Server: 0.0.0.0
        Secondary DNS Server: 0.0.0.0

  57. Ciao, ho un problema di collegamento con la vodafone station. Descrivo brevemente la mia rete di casa.
    Piano terra: Vodafone station con attivo Wifi che fa da DHCP
    Taverna: Modem Router Dlink che fa da switch e Wifi con disattivata la funzione DHCP. a cui sono collegati in rete una stampante, una NAS Dlink e un AP presente al primo piano.
    Piano Primo: Access point Dlink

    I 3 piani sono collegati ethernet

    Dai 3 piani navigo in internet collegandomi ai 3 diversi Wifi
    Dalla taverna collegandomi al Router DLINK accedo a stampante e alla NAS sia come risorse di rete che via web
    Dal Piano Primo attraverso lì AP Dlink accedo alla stampante e alla NAS via web ma non come risorse di rete
    Dal Piano terra, collegandomi alla Vodafone station non riesco a collegarmi e niente ne via web ne come risorsa di rete.

    Dall’accesso alla vodafone station via WEB vedo connessi con IP fisso sia stampante che NAS….

    Qualcuno mi aiuterebbe a configurare correttamente WS, Router, NAS e stampante perchè risultino visibili nella stessa maniera indipendentemente dalla antenna wireless a cui mi collego?

    Grazie mille
    Ciao

    • Imposta medesimo SSID e medesima password sui tre dispositivi WiFi ed il gioco è fatto. Attento però a tenerli tutti nella stessa subnet (es. 192.168.0.0/24) perchè altrimenti non si vedono. Ciao. F

      • i 3 wifi sono già così impostati. Comunque ho analizzato meglio il problema e ho spezzato il problema in due. Prima vorrei risolvere questo: La NAS, la stampante e la VSR sono collegati direttamente ognuno su una porta del router DLINK (che fa da switch e wifi). La VSR fa da DHCP e si collega a internet. Finisco di configurare, spengo tutto, e riaccendo Mi collego Wifi alla VSR per raggiungere NAS, stampante e router. Da browser accedo alle pagine di configurazione inoltre vedo la NAS nelle risorse del computer quindi…tutto ok, molto bene.e. Andando sulla pagina di configurazione della VSR via web vedo tutto collegato, anche qui molto bene!

        Spengo il PC per qualche ora. Riaccendo, mi connetto al Wifi…NAS, Stampante e router irraggiungibili dalle risorse del computer e via web. Dalla pagina di configurazione della VSR via web però li vedo collegati e attivi…perchè????

        Spengo il router, lo riaccendo e la configurazione torna a funzionare correttamente…
        cosa c’è che non va? perchè devo riavviare ogni volta il router che mi fa da switch wifi?

        Se qualcuno può approfondire, ringrazio molto!!!

  58. Ciao, sto facendo molta difficoltà ad associare un NAS alla vodafone station.E’ un WD sharespace. Direttamente al computer ci riesco, collegato al router no, lo vedo ma non esce la pagina di login. Entrambi i dispositivi sono in DHCP. Anche prima, con Fastweb riuscivo solo collegandolo direttamente al mac.Grazie mille!

      • Grazie mille per la velocità, sei una risorsa! E’ già disattivato, ho provato ad attivare il DDNS, come tu suggerivi per altre problematiche. Può centrare? il port forwarding? ho 4TB di film che vorrei sharare sulla rete e magari utilizzare con un lettore bluray wifi e dlna (che non possiedo, il NAS è dlna) ma al momento non riesco neanche ad accedere al contenuto dalla rete! Grazie!

  59. Ciao a tutti ho un problema con la Vodafone Station Revolution (VSR), da un paio di giorni non mi funzionano più i wifi extender (TP Link). Spegnendo e riaccendendo la VSR per alcuni minuti mi funzionano i ripetitori e poi vanno in conflitto, per cui il segnale wifi è presente ma non si collega più ad internet.
    Ho inserito un extender powerline nella presa vicino all VSR e collegato con essa tramite cavo LAN, mentre i wifi extender si trovano su altri piani inseriti nella presa di corrente (che dovrebbe ricevere il segnale dal cavo elettrico trasmesso dal powerline). Sembrerebbe che tutto sia iniziato un paio di giorni fa quando c’è stato un aggiornamento automatico della VSR. Grazie in anticipo a chi mi può aiutare

  60. Ciao a tutti…è da un pò di tempo che ho questo problema:
    In seguito all’accensione della VODAFONE STATION,dopo alcuni minuti(solitamente dopo una mezz’oretta)la connessione ad internet rallenta improvvisamente e non riesco a vedere per esempio video su Youtube o comunque i download risultano essere lentissimi eppure le ricerche su Google e cose di questo tipo sono abbastanza veloci..
    QUALCUNO HA IL MIO STESSO PROBLEMA?

    • La Station Revolution sembra avere, al suo interno, un balancer che distribuisce la banda disponibile tra le diverse connessioni presenti (siano esse WiFi che wired) a seconda delle esigenze di connessione. Ad esempio, resettando il dispositivo e riconnettendosi, la banda viene data per intera per poi essere ribilanciata a seconda dei dispositivi che via via si connettono. Ciò accade in maniera più frequente se si hanno diversi cellulari che si agganciano automaticamente alla rete WiFi ed effettuano backup sul cloud (es. Google Drive o Google Photo) quando il telefono è in modalità “idle”. Pur non essendoci la possibilità di configurare in maniera diretta questo aspetto della Station Revolution, è certamente possibile limitare alcuni effetti di “collo di bottiglia” disattivando servizi quali la WiFi Vodafone Community, il firewall ed eventualmente dispositivi terzi che effettuano traffico autonomo verso Internet (es. telecamere IP che registrano sul cloud). Per ora è tutto, ma questo comportamento è noto e mi impegno ad approfondirlo in futuro.

  61. Non riesco a far funzionare l’app del cellulare se non direttamente agganciando il wifi della vsr che in cascata vede un router con nat e portforwarding.
    Se utilizzo la wifi del mio router non c’è verso…volevo spegnere il wifi della vsr e lasciare solo il mio router.
    Qualcosa legato alle vlan voip?
    D

    • E’ probabile che l’app utilizzi porte e funzionalità dedicate. Non ho mai approfondito la cosa. Secondo me dovresti usare il secondo router come un semplice repeater.

  62. Ciao a tutti, ho il seguente problema con la mia vodafone station: il mio portatile non riesce mai a visualizzare nell’elenco delle wifi disponibili la mia vodafone station, mentre le smart tv e i dispositivi android la trovano e sono perfettamente collegati. Premetto che il wifi del portatile funziona al 100% infatti lo utilizzo in ufficio. Mentre da casa vedo tutte le wifi disponibili dell’intero edificio tranne la mia. Stesso problema ce l’ho con una IP Camera della D-Link. Il wifi è ovviamente in modalità “visibile”. Cosa devo controllare? Grazie

  63. Gentile Francesco,
    provo a chiedere aiuto per una situazione che trovo apparentemente senza spiegazione.
    Fino a ieri avevo un modem ADSL WiFi di altro operatore con le quattro classiche porte switch.
    Ad una porta era collegato il DVR del mio sistema di videosorveglianza, ad un’altra un cavo Ethernet che va ad una porta di un piccolo switch unmanaged al quale sono collegate le telecamere sulle altre porte.
    Indirizzamento di DVR e telecamere di tipo statico.
    Tutto funzionava.
    Da oggi ho cambiato operatore ed ho la Vodafone Station Revolution (Huawei HHG2500) che ha sostituito il precedente modem ADSL con gli stessi collegamenti; il risultato è che la videosorveglianza non funziona più, il DVR non fa vedere le telecamere.
    L’indirizzamento di DVR e telecamere l’ho lasciato di tipo statico.
    Da una minima analisi, collegando un PC ad una delle porte switch della Station:
    Il ping al DVR con il suo indirizzo statico e connesso direttamente alla Station funziona;
    Il ping alle telecamere con i loro indirizzi statici, connesse allo switch unmanaged il quale è connesso ad una porta della Station, non funziona.
    Nell’interfaccia web della Station, in “Impostazioni>Cronologia dei dispositivi collegati” compaiono tuttavia il DVR e le telecamere con i loro indirizzi IP!
    Il FW della Station è disabilitato.
    In definitiva sembra che sia bloccato il traffico che arriva alla Station da uno switch in cascata; ma dalle mie seppur poche esperienze gli switch in cascata hanno sempre funzionato….
    Ha qualche suggerimento?
    Grazie,
    Claudio

    • I collegamenti, così come descritti, sono a posto. L’unico problema potrebbe essere dato dallo switch unmanaged. Hai provato a vedere se il ping funziona collegando il PC allo switch unmanaged? Gli indirizzi statici sono impostati in modo che non collidono con quelli impostati dal DHCP della Station (io metterei dal 200 in su)?

      • Che celerità, grazie!
        Eh no, gli indirizzi non sono impostati dal 200 in su, partono dal 150.
        Domani sera avrò modo di fare la prova che mi hai suggerito con il pc, in aggiunta, sempre grazie ai tuoi suggerimenti, proverò a cambiare l’indirizzo di almeno una telecamera (es. 210) e ad impostarne un’altra con indirizzo dinamico.
        Mi impegno a dare a te e a tutti il resoconto,
        A presto

        • Gentile Francesco,
          stasera ero in procinto di iniziare le prove suggerite, ma improvvisamente mi è balenata l’idea di collegare la Station allo switch con un cavo cross anziché dritto come era fino al momento di sostituire il vecchio modem dell’altro operatore… ora tutto funziona!
          Per controprova ho rimesso il vecchio modem, che comunque dialoga con lo switch anche con il cavo
          cross.
          Resta “misterioso” che prima nella Cronologia dei dispositivi collegati comparissero le telecamere ma queste non dialogavano con il DVR, né rispondevano al ping…
          Per concludere: per estendere le porte Ethernet della Station ho dovuto collegare questa allo switch con un cavo cross, perchè con il cavo dritto non funziona,
          Grazie ancora,
          Claudio

          • Ciao Claudio, ti ringrazio. Io ho lo stesso problema, in pratica ho un Router Asus in modalità access point collegato alla vsr tramite Powerline m mentre il QNAP è collegato al router Asus. Se mi collego al router Asus vedo il QNAP, ma se mi collego alla VSR non lo vedo.
            La cosa ancora più strana è che ho fatto il port forward del QNAP e da Internet riesco senza problemi a collegarmi al QNAP

  64. BUONA SERA Francesco, complimenti per questo Blog…chiedo se fosse possibile utilizzare il mio vecchio D-LINK come ripetitore wi -fi facendo da ponte per uno smart tv samsung.
    Ci sono delle impostazioni particolari da fare quando entro dentro il router per modificarlo?
    Bisogna inserire dei valori particolari dato che si deve interfacciare con la Vodafone STATION REVOLUTION?
    GRAZIE

    • Che modello è? Se hai le funzioni di repeater in generale sì. Tuttavia, nel tuo caso specifico (smart-TV) non ti conviene usare una coppia di Powerline, che ti garantiscono segnale più stabile senza troppi problemi di raggiungibilità?

  65. Salve a tutti, non so se il mio problema è legato al DNS ed enrollment.
    Ho un abbonamento con vodafone station revolution a fibra con numero fisso da casa, mi succede che, a volte, quando mi collego con un terminale da casa, specie con smartphone a cui è assegnato un indirizzo statico, non carica la pagina e mi dice pagina web non disponibile, poi faccio il refresh e la pagina viene normalmente caricata, al contempo il router mi cancella alcuni indirizzi di port mapping che io imposto per aprire le porte ad un sistema di DVR con telecamere di registrazione, per cui non posso accedere dall’esterno con lo smartphone per videosorveglianza, ed inoltre mi disabilita il DDNS con indirizzo nativo dyndns.org.
    Devo entrare dal browser di casa con l’indirizzo del router e rifare il portmapping, riabilitando anche il DDNS.
    Alla Vodafone non mi sanno dire nulla, e prima quando avevo telecom fibra non ho mai avuto questo problema.
    Suggerimenti, oltre a ritornare in TIM?
    Grazie
    Saluti

    Agostino

    • La Vodafone Station possiede un DHCP sempre attivo. Nel tuo caso come prima cosa imposterei un indirizzo dinamico sul cellulare, non statico. Infatti bisogna essere molto prudenti ad impostare indirizzi statici, che potrebbero “sovrapporsi” ad indirizzi già assegnati dal DHCP. Come seconda cosa proverei a disattivare l’Universal Plug and Play (UPnP) per vedere se il problema scompare. Infatti ho il sospetto, escludendo un guasto della Vodafone Station (tutto da verificare), che il tuo DVR non si comporti in maniera del tutto “compatibile” con tale protocollo. Infine, se tutti questi tentativi dovessero fallire, credo che il problema sia sulla Station, ovvero che sia guasta: la cancellazione dei parametri del DDNS mi fa pensare – in ultima battuta – a qualche problema su questa. La tua configurazione è molto simile a quella che ho io in casa, non avendo tuttavia nessuno dei problemi da te segnalati. Ciao.

  66. Grazie, ma non funziona, nè con l’app My vodafone nè sul sito my vodafone. Funziona solo se si naviga con la chiavetta vodafone, quella proprio di cui vogliom sapere i contatori…ovviamente mentre navigo con un’altra chiavetta. Pazienza.

  67. Volevo segnalare che se si scollega il trasformatore e si parte per le ferie é molto probabile che un tecnico telecom vi venga a suonare il campanello di casa,ma senza preavviso, perché Vodafone gli ha segnalato problemi di linea “down”. Poi non trovandovi,siete in ferie, vi chiamerà al cellulare. Ma possibile questo eccesso di zelo?

  68. Domanda lampo e scema: come faccio a sapere quanto ho consumato e quanto mi resta del GB regalo mensile di vodafone sulla chiavetta 4G?

  69. Ciao Francesco,
    rappresento che non riesco a collegarmi al NAS in questi giorni,
    Difatti, nei giorni scorsi, è stato installato un router (Lynksys X3000) a scalare alla Vodafone Station Revolution (modem) dettata dalla necessità di configurare al meglio il server che gestisce l’impianto domotico presso la mia abitazione.
    Da quando è stato installato il lynksys non riesco regolarmente ad accedere al NAS; dopo aver letto diversi forum nel web, ho notato che per poter accedere al NAS devo spegnere il NAS e la Vodafone Station Revolution per poi accendere quest’ultima DOPO aver acceso per prima il NAS ma non sempre questo funziona.
    Ho provato, altresì, a digitare la stringa da te suggerita con esito negativo.

      • Tutti i dispostivi (NAS, router, Vodafone station, smart TV, videosorveglianza, etc) sono collegati ad uno switch (DGS-1210-24P). Negli ultimi mesi ho notato, in particolare, difficoltà di accesso, in modo alternato, ad uno di questi dispositivi, switch compreso. Oggi tra questi, non funziona la scheda di rete dell’impianto antintrusione e il NAS. Tra l’altro, nel corso di questi 3 mesi, è stata contattata l’assistenza tecnica di ogni dispositivo (Qnap, tecnico della domotica, switch, etc) senza tuttavia che il problema possa essere risolversi. Temo e presumo che questi problemi possano dipendere dalla Video Station e che, l’assistenza tecnica di quest’ultima, non possa risolvere il problema perché, difatti, la linea ADSL non mi crea problemi. Hai qualche idea dove si possa intervenire?

        • Se per Video Station intendevi “Vodafone Station” e se il tuo problema è di accesso tramite WiFi ai dispositivi io mi porrei in sequenza queste domande:

          1. il dispositivo con il quale ti connetti (PC/tablet/telefono) via WiFi tramite la Station ha forse problemi sulla scheda di rete? C’è qualche firewall o antivirus a bordo che impedisce in qualche modo la connessione?
          2. hai provato a disattivare completamente il firewall della Station?
          3. non è che lo switch è guasto?

  70. Buongiorno Francesco, complimenti per questo Blog.
    Ho la VSR da un po’ di tempo e ora volevo attivare la VPN per raggiungere delle share nella mia rete. purtroppo non trovo documentazione in merito.
    Ho attivato la VPN sulla VSR in PPTP, mi collego da un pc W7 al’lIP pubblico della VSR mi autentico poi ricevo errore 619. basta quello che ho fatto o devo fare altro sulla VSR?
    Grazie

    • Al netto di un firmware non aggiornato sulla VS, credo che il problema sia sulla configurazione client di Windows. Perchè non usi L2TP?

      • Buongiorno, devo attivare una nuova linea telefonica in negozio, ma ho la necessita di collegarci un DVR per la videosorveglianza per poter vedere le telecamere da casa.
        Con la station revolution è una cosa possibile??
        A casa ho la station 2 e non c’è verso di collegarci nulla tramite IP.
        Grazie anticipatamente
        Alessandro

        • Con DDNS e port forwarding puoi fare tutto quello che vuoi dall’esterno verso l’interno. Tuttavia dipende tanto dal DVR e dalle funzioni che supporta.

    • buongiorno ho un home theatre denon avrx 4000 che si collega in rete.
      purtroppo non rileva la mia rete ( gia fatto verificare da un centro asssitenza ). Il denon ha il DHCP acceso e non si può spegnere. come si può farlo cvomunicare con la vodafone station revolution?
      Grazie

  71. Buongiorno
    Ho una vodafone station collegata a un server apple. Tutto sembra settato correttamente ma dall’esterno digitando l’IP non riesco ad accedere al server. Qualche suggerimento?
    Grazie
    Cristina

  72. Ciao a tutti, provo a chiedere, non costa nulla 😉 .
    Ho da 3 giorni la Vodafone station 2 revolution; prima ero utente fastweb, soddisfatto, ma spendevo circa 60 euro per 100/50mbit . Ora sono con Vodafone soddisfatto a metà: la cosa peggiore è nel mio caso che , non capisco il perchè, non riesco a pingare dall’esterno la vodafone station e soprattutto non mi funziona il port redirect, per accedere in rdp al mio pc !
    Pazzesco .. qualcuno ha avuto gli stessi problemi ?

    • E’ assolutamente normale. Più che “pingare” dovresti provare a raggiungere un servizio interno. Usa DNS dinamico e port-forwarding. Ciao.

  73. Salve, vorrei collegare la mia stampante wifi alla vodafone station, ma come scritto non avendo la stampante un browser la station non la riconosce e quindi non si connette.
    Come posso risolvere il problema ?

  74. grazie per la risposta
    l’access point ‘ un 300N quindi il problema è la limitazione di banda sul’access point non sulla Vodafone. la Vodafone station comunque non lo vede come il computer di casa come wired. ma funziona lo stesso. mi consiglieresti dove devo agire sull ‘access point ossia cosa modificare per aumentare la banda?

  75. buongiorno
    ho una vodafone station fibra 500mb. sul computer tramite lan wired l’uscita è di circa 400 mb/s e ho collegato un access point tp link per aumentare la stabilita’ e la potenza del segnale ma esce sempre in wireless a 20 mb /s. come devo impostare l’access point per vedere tutta la potenza del wired ? grazie

    • Se l’access point TP-Link non supporta i protocolli di ultima generazione (es. “ac”) ben difficilmente puoi raggiungere i 400 Mbps in wireless. Potrebbe poi anche esserci un limitatore di banda sull’access point. Verifica. Ciao.

  76. Non ho molte speranze di vedere a breve la fibra qui nel mio paese, ma ho sentito parlare della possibilità di avere velocità simili alla fibra (almeno fino a 100Mb/sec) usando VDSL invece che ADSL su cavo telefonico. La vodafone SR sembra già in grado di gestirlo, ma Vodafone… chissà che intenzioni ha a questo riguardo per noi che non abitiamo nei grandi centri…

  77. Mi piacerebbe sapere se è normale (o comune) che la Station revolution praticamente ogni giorno, o due-tre volte al giorno, si disconnette senza apparente ragione e senza segni premonitori, rimane sconnessa (o “no network access” o “no internet access”) e poi si riconnette autonomamente dopo un intervallo da 1 a 5 minuti. Può essere qualcosa nella mia rete o non dipende da me?

    • Grazie della risposta. Quindi qualcosa che non va c’è. Pochi minuti fa si è interrrotto ancora ma l’indirizzo IP non è cambiato…

  78. Buongiorno.
    Ho fatto recentemente l’upgrade da superfibra 300 a 500. La velocità (Speedtest) via cavo è prossima ai 500mbps ma con il Wi-Fi non riesco a superare i 250 (come quando avevo i 300). Al supporto Vodafone mi dicono che vedo aspettare un aggiornamento firmware della Station. È davvero così? I miei dispositivi (scheda PC, iPhone SE) supportano il protocollo ac e ho verificato che sono connessi sulla banda 5ghz.
    Grazie.

    • Quanti dispositivi hai connesso al WiFi? Considera che la banda da 500 Mbps (teorica!) è condivisa e che il test devi farlo comunque con un solo dispositivo connesso e con la Vodafone WiFi (community) spenta.
      Inoltre il WiFi lavora in broadcast e comunque un aggiornamento del firmware è sempre benvenuto.

      • Ho provato in queste condizioni (un solo dispositivo, Wi-Fi community spenta, stessa stanza della station) ma la velocità è sempre la stessa.
        Un eventuale aggiornamento del firmware si ottiene spegnendo e riaccendendo la station?

        • Io non riesco a superare i 200 Mbit/s con i dispositivi Wi-Fi 802.11ac (iPhone 6S e iPad Air 2), per quanto riguarda il traffico fra il dispositivo e la VSR. Ho fatto misure specifiche con strumenti diversi ma questo è il risultato.
          L’aggiornamento di fw arriva quando Vodafone decide di distribuirlo e non c’é modo di forzarlo.

  79. Ciao Francesco,
    ho provato a collegare un Raspberry PI 3 alla VSR, inizialmente via wifi, e in fase di configurazione del PI ho messo 192.168.1.8 come IP e 192.168.1.1 negli altri campi, Gateway e dns.
    Si collega, lo vedo nella VSR ma non accedo ad internet ergo non posso aggiornare il raspberry stesso.
    Idem via ethernet.

    Ho poi fatto come suggerisci qui, cioè collegandomi alla vodafone station con al stringa in cima all’articolo e passandogli il mac address del raspberry( preso da ifconfig wlan0, nota che se metto ifconfig eth0 il mac address è diverso) ma non è cambiato nulla.
    Credo sia un problema della VSR (domani provo a collegarmi ala rete aziendale) per quanto abbia notato che il PI non si prende la data ed ora corretta quando gli setto la localizzazione Europa\Roma.

    Hai qualche suggerimento?
    Grazie,
    Pietro

    • Verifica attentamente il MAC address. Prova eventualmente da un computer Windows (command prompt) ad usare il comando “arp -a” per verificare se il MAC address del Raspberry è corretto.
      Non vorrei tuttavia che il tuo problema sia legato al DNS sul Raspberry. E’ configurato?

      • Grazie per il prontissimo riscontro!!
        in fase di configurazione del PI ho messo 192.168.1.8 come IP e 192.168.1.1 negli altri campi, Gateway e dns.
        In effetti si prende quell’IP.
        Appena posso ricollego il Pi e leggo il Mac con la chiamata all’arp.
        Riguardo al DNS mi consigli di disattivare i “dns sicuri” se, come credo, fosse possibile farlo?
        Grazie,
        Pietro

          • fatto ma non cambia.
            Anche inserendo l’Ip non si collega: ho provato a settargli coem dns 8.8.8.8 ora mi da “errore nel risolvere http://www.tiscali.it: Nome o servizio sconosciuto” prima dava coem errore qualcosa tipo “non riesco ad accedere alla rete”.
            Domanda: facciamo hovering sul simbolo del wifi in alto a dx leggo wlan0: Configured 192.168.1.8/24 devo forse aprirgli la porta?
            P.

          • Ho risolto ricopiando l’immagine e ripartendo dall’inizio.
            Questa voilta, senza dover far nulla ma con il dns sicuro disattivato, ha rilevato la mia rete, ho inserito la password e si è collegato subito.
            La vsr gli ha dato quello stesso ip che avevo forzato nella prima installazione.
            Probabilmente basta che il dns sicuro sia disattivato nella prima installazione: disattivarlo dopo potrebbe non aver effetto perchè magari il PI ha in cache il vecchio dns.
            Grazie comunque per il supporto!,
            Pietro

  80. Domanda, che potrà sembrare stupida, ma che devo fare prima di mettere mano al sistema
    prima della VS avevo un router, con IP assegnati a tutti i dispositivi tramite DHCP, e vedevo tutte le periferiche della rete perfettamente.

    Adesso, avendo inserito la VS e tolto il router non vedo più le periferiche che fanno parte del cosidetto WORKGROUP.
    Mi piacerebbe tornare al sistema precedente, segmentando, come hai fatto tu, la rete.
    VS deve avere, impostazioni rete privata IP 192.168.0.1 e indirizzo IP della VS 192.168.1.1, e devo assegnare al mio vecchio router IP 192.168.1.1 ???

    Grazie in anticipo

  81. Ciao Francesco, ho appena installato a casa la Vodafone station. Dopo aver fatto la configurazione tramite computer ho provato a collegare diversi dispositivi e tutti hanno funzionato. Poi, ho fatto il test sulla velocità di connessione e sul computer portatile mi da 6mb. Ho fatto la stessa cosa sul sistema play station 4, ma la connessione a malapena riesce ad andare, segnandomi come download 256 KB. Vorrei trovare una soluzione al più presto, grazie mille.

  82. Ciao, ti chiedo cortesemente una spigazione sulla connessione della vodafone station revolution. il modem V mi segnala queste info dopo aver effettuato il test di diagnostica.:

    Esegui
    Modalità WAN:
    ADSL
    Collegamento allo stato:
    Connesso
    Connessione IP Dati:
    Disconnesso
    Connessione IP Voce:
    Disconnesso
    Connessione PPP Dati:
    Connesso
    Connessione PPP Voce:
    Connesso

    Che cosa significa IP voce e IP dat disconnesso?
    Rimango in attesa di un tuo cortese riscontro.

    Cordiali saluti
    Francesco

  83. Domanda forse stupida, ma trovo pareri diversi… si possono connettere sulla porta usb due dischi tramite hub usb? Magari la station non lo consente, alcuni dicono di esserci riusciti con altri router usando hub ALIMENTATI…

  84. Buongiorno Francesco. Ho di recente attivato un contratto FTTH con Vodafone e sto riscontrando qualche problema con la VSR. Volevo capire se sono “ordinari” o no.
    1) Velocità Wifi: con i miei dispositivi 802.11ac (iPhone e iPad) la connessione con la VSR è inferiore a 200 mbit/s. Col precedente router TP-Link andavo a oltre 400. Il canale è il medesimo e la banda è quella 5 Ghz.
    2) Address reservation: ho un NAS e un PC collegati tramite ethernet a cui voglio dare sempre lo stesso indirizzo IP. Ho usato quindi l’address reservation. Purtroppo molte volte avvio il dispositivo e l’indirizzo non viene assegnato. Devo riavviare la VSR perchè tutto funzioni.
    3) DLNA non visibile su WiFi: sul NAS ho un server DLNA. I dispositivi connessi via ethernet lo vedono senza problemi. quelli wifi non lo vedono, a meno di attivare UPNP (che invece preferisco non attivare).
    Sto pensando quindi di rimettere il vecchio router e di usare la VSR solo per il minimo indispensabile. C’è da dire che ho cambiato gli indirizzi IP della mia subnet e ho tolto il prefisso Vodafone dal SSID wifi. Non vorrei che queste modifiche influiscano in qualche modo. Nei prossimi giorni farò qualche test tenendo la classe di indirizzi ip originale e mantenendo il prefisso Vodafone.

    • 1) prova a vedere la configurazione della Station, sezione WiFi, scartando protocolli “obsoleti” (a/b/g). Considera che potrebbero esserci anche interferenze di canale da parte di altri router.
      2) perchè usi address reservation? Imposta un IP fisso su NAS e PC, sufficientemente “alto” (direi sopra il .100) in modo che non venga disturbato da nessuno e la cosa è fatta. Non usare DHCP con il NAS: semplicemente non si fa.
      3) UPnP in genere lo attivi con il DLNA. Il WiFi non lavora come uno switch, ma come un repeater multiporta (un hub).

      L’SSID lo puoi cambiare come vuoi. Attento perchè la Revolution ha pure firewall e Vodafone WiFi (il servizio di condivisione WiFi) che io disattiverei. Con un NAS in casa, io segmenterei la rete mettendo un router/firewall di mezzo e usando la Revolution come semplice gateway Internet.

      • Grazie per i suggerimenti. Per il punto 1) ho già provato, ma il risultato non cambia.
        Per il punto 2) in effetti il prossimo test che volevo fare era proprio quello di spostare in alto gli indirizzi fissi. Ora sono i primi e quindi senza address reservation non si riesce ad usarli. Comunque ho già provato ad impostarli con IP fisso e address reservation (solo per evitare che l’ndirizzo venga usato per altri device). Molte volte succede che il NAS e il PC, pur essendo connessi in rete, non sono accessibili dagli altri device, come se la VSR ci mettesse un filtro.
        3) OK, allora il comportamento che ho descritto è normale. Anche se in altri forum qualcuno sostiene di non avere il mio problema.
        Per quanto riguarda i punti 2) e 3) vorrei evidenziare che ho riportato nella VSR le medesime configurazioni che ho usato da anni con i router precedenti. Quindi direi che la VSR funziona in modo un po’ diverso 🙂
        Se possibile vorrei evitare di inserire ulteriori dispositivi di rete, anche se mi rendo conto che sono più esposto.
        A proposito, un’altra cosa che non sono riuscito a far funzionare sulla VSR è il server VPN L2TP (il PPTP funziona, ma preferirei evitarlo).
        Domani farò un po’ di prove e ti faccio sapere.
        Grazie

        • Buongiorno,
          ho provato ad assegnare al NAS e al PC un IP fisso sopra il 100. Per tutto ieri non ho avuto problemi. Oggi mi è capitato ancora che, dopo aver acceso il NAS, benché dall’app Vodafone Station risultasse connesso con l’IP corretto, non fosse accessibile da nessun device. Il riavvio del NAS non ha risolto il problema. Solo riavviando la Station il,NAS è ridiventato accessibile. Quindi sembra che in certi casi la Station decida di bloccare i pacchetti diretti verso un determinato dispositivo o porta Ethernet. La prossima volta che capita provo a staccare il cavo e cambiare porta.

  85. Buongiorno caro Francesco. Sono passato di recente da Tiscali a Vodafone e ho un grosso problema. La connessione wireless funziona come atteso con due prodotti apple (un ipad e un mc book air) e con un cellulare, Motorola con Abdroid 5.1.1. Funziona molto saltuariamente con gli altri aggeggi di casa, un tablet Lenovo (Android 4.2.2) e quattro smartphone di varie marche, un Lumia con Microsoft Windows Phone, un Cubot X16 con Android 5.1 etc etc. Mentre i due Mac e il Motorola non hanno mai problemi di connessione, gli altri normalmente non vedono la rete (mentre vedono sempre quelle dei vicini). Se la vedono, la vedono tutti assieme, e poi tutti simultaneamente la perdono. Gli operatori vodafone, molto gentili, finora non ne sono usciti. Apprezzerei dei consigli. Cordiali saluti

    • Credo sia un problema legato alle modalità WiFi (b/g/n) della Station: dovresti provare a cambiare le impostazioni. Oppure, saltuariamente, potrebbe accadere che altre reti WiFi “schermino” di fatto il segnale.

  86. Signor Francesco buongiorno.
    Le chiedo aiuto non essendo un esperto informatico.
    Sono appena passato a Vodafone da Telecom e avrei la necessità di collegarmi a una telecamera attraverso lo smartphone quando sono fuori casa (cosa che con Telecom facevo digitando un indirizzo IP (es. 87.5.111.120 che trovavo nella schermata iniziale del modem 192.168.1.1) nel browser e inserendo username e pw.
    In Vodafone non riesco a trovare la schermata con questo IP.
    La telecamera non supporta software tipo P2P CAM.
    La ringrazio fin d’ora e le porgo i più cordiali saluti.

  87. Ciao Francesco e grazie. Ho il DHCP abilitato, ma il messaggio che mi dà è Rete non Identificata.
    Prima, con modem Tiscali, nessun problema.
    Scusa il disturbo ma non so cosa fare

  88. Buongiorno Francesco e complimenti vivissimi. Rare volte ho visto tanta competenza.
    Avrei la necessità di sapere come mai tramite Wi-Fi riesco a connettere tutti i dispositivi alla Vodafone Station Revolution (tablet, iPhone, ps4, Xbox One, Smart TV) mentre tramite cavo Ethernet Cat7 non riesco a fare nulla. Ho Vodafone fibra 500.
    Ti ringrazio anticipatamente.

  89. Salve Francesco,

    ti chiedo un consiglio riguardo alla possibilità di “conservare” l’attuale ip assegnato alla VSR già da un paio di settimane. Questo perché rispetto a quanto avveniva precedentemente, ho guadagnato circa 9 Mb/s (parliamo ora di 80 Mb in abbonamento fibra 100). Non dovrebbero esserci differenze così significative tra i vari ip pubblici dinamici, ma questa volta sono particolarmente soddisfatto della connessione e non vorrei peggiorare a seguito del prossimo riavvio, che al momento sto cercando di evitare per quanto possibile.

    Un saluto e grazie.

    • L’IP assegnato, sia esso statico o dinamico, non determina mai la velocità di connessione. La differenza di pochi Mbps tra un giorno e l’altro può dipendere da molti fattori quali routing (come determini la velocità di connessione?) e link tra centralina e casa. Ciao.

      • Grazie per la rapida risposta e sono certamente d’accordo con te che l’IP non dovrebbe determinare le prestazioni della connessione. Nel mio caso però parliamo di oltre il 10% della capacità massima teorica (fasi anche inferiori a 70Mb/s) ed onestamente mi sembra parecchio. Posso anche confermare che le variazioni sono sempre monitorate e costanti con unica discriminante l’IP assegnato in quel periodo. L’ideale sarebbe ricreare sempre le condizioni migliori che forniscono migliori risultati.
        Grazie ancora.

  90. Salve a tutti,
    Volevo saper se essendo in possesso di una vodafone station revolution e di una vodafone station 2 che ( non mi hanno chiesto indietro ) posso utilizare la revolution come modem principale e collegare ad essa la vodafone station 2, in modo da poter usarla come wi-fi extender o come acess point, se si, come posso fare? ( specifico che al momento ho adsl vodafone e sono in attesa di vodafone fibra 100 mega)
    Grazie in anticipo.

    • La puoi usare come una specie di Access Point, ma purtroppo finisce lì, ovvero non puoi impostare il gateway che sarebbe l’indirizzo della Station Revolution per uscire in Internet. Lascia perdere. Ciao.

      • Peccato… Va beh comunque cosa mi potresti consigliare x perdere pochissima connessione quando avró la fibra in una stanza abbastanza lontana?

        Grazie in anticipo,
        Il miglior blog x varietà di risposte e TEMPO DI RISPOSTA, complimenti.

        • Se hai un PC da collegare la cosa migliore è una coppia di Powerline. Se invece vuoi il WiFi devi usare un extender. Attendo però perchè l’extender deve “sentire” il segnale e quindi dovresti metterlo in una posizione intermedia. Netgear, TP-Link sono ottimi. Ciao.

  91. Ciao Francesco, complimenti per il tuo blog molto ben fatto.
    Ti scrivo perché essendo passato alla fibra di Vodafone ho seguito i tuoi consigli collegando alla Station Revolution un router TP-Link TL-R470T+.
    In questo modo il mio NAS QNAP viene visto dalla rete sicura e tutto sembra funzionare senza problemi. L’unico scoglio che non riesco a superare è la gestione del server smtp Vodafone.
    La posta in entrata funziona perfettamente, ma la posta in uscita non ne vuole sapere. Ho configurato i parametri come indicato da Vodafone (smtp.net.vodafone.it) e ho provato ad utilizzare altri smtp (Libero, Gmail, ecc,) ma niente da fare.
    Poi provando a scollegare la sottorete dalla Vodafone Station Revolution e collegando il Mac in modo diretto alla Station stessa, il server smtp Vodafone viene riconosciuto subito.
    Quindi, cosa impedisce al server smtp Vodafone di accettare i parametri correttamente impostati quando la richiesta gli arriva attraverso la sottorete?
    Grazie
    Marco

      • Nella configurazione del router c’era il DNS corretto (della Station). Però nelle impostazioni di rete del MAC il valore era sbagliato. Era proprio quello il problema!
        GRAZIE Francesco.

  92. Buona sera, ho la VSR con contratto Fibra a 30Mb da inizio anno e ho un problema sulla parte “voce” a cui non si riesce a dare soluzione:nè da Vodafone nè dal mio elettricista, sempre che gli competa(e pare di no). In pratica durante le telefonate, quasi con cadenza di costante di pochi minuti, si verifica un vuoto della voce di un secondo. Questo vuoto è sia da parte mia che non sento l’interlocutore sia da parte sua. Vodafone ha fatto reset ma nulla e ora dice di sentire l’impiantista. Da parte sua , il mio tecnico mi ha fatto fare una prova empirica collegando un telefono direttamente alla staion (uscita Tel1) e i vuoti si sono veificati nuovamente. Conclusione l’impianto a valle della VSR non produce guai in quanto forse il problema è nella Station direttamente o nei fili a monte. Ora Vodafone ha una mia segnalazione di ciò ma non sta rispondendo. Secondo l’elettricista è un problema di suddivisione della banda con il VOIP. Secondo Lei? Grazie, claudio

    • La Vodafone Station lavora completamente su un canale digitale sia per la parte voce che per la parte dati. Questo è il motivo per il quale non c’è uno “splitter” (filtro) che separa i due servizi, come nei vecchi ADSL. Partendo quindi dall’assunto che la connessione dati (Internet) va, questa condizione “a singhiozzo” (vuoti di voce per 1 secondo circa) sulla sola parte voce (VoIP) mi fa pensare ad un problema lato Station/Centrale VoIP Vodafone. Lasci perdere l’elettricista, che ha fatto tutto quello che poteva fare. Io chiederei supporto a Vodafone.

      • Internet va e anche bene per quello che mi riescono a fornire: testati 28Mb. Quindi è solo parte voce il problema. L’elettricista in effetti ha fatto e mi ha aiutato a capirne di più. Ora martello Vodafone ma non con il 190 che rimpallavano all’elettricista, sembra invece più efficace l’ausilio tramite l’account su FB. Vedremo se e come risolveranno. Grazie per il suo aiuto.

        • Pare Vodafone abbia risolto. Non ancora chiusa la lavorazione ma il problema non si verifica più. Inoltre, per il prolungarsi dei tempi, si sono sentiti in dovere di darmi un rimborso di 15€. Alle volte funziona insistere.

          • Bene. Tuttavia 15€ mi sembrano oggettivamente pochi. Io farei ricorso col Corecom che, gratuitamente, ti potrebbe supportare per un indennizzo un po’ più robusto. Ciao. F

  93. Scusate, non riposto l’articolo ma avevo dimenticato di taggare l’avviso di risposta automatico. Per favore, se possibile, lasciate eventuali risposte a questo commento e non al precedente. Grazie ancora

    • Il problema potrebbe essere causato dal firewall della Station (disattivalo) o dal routing verso il servizio in cloud. In ogni modo la fibra in uscita é comunque lenta (la velocità é asimmetrica). Fossi in te userei comunque collegamenti wired (usa una coppia di Powerline) e connessione diretta alla CAM (con DNS dinamico e port forwarding).

      • Wow, grazie per la velocissima risposta 🙂
        Dunque:
        – sono fuori casa ma credo che il firewall della VS sia disattivato (credo che diversamente con il repeater non avrebbe funzionato) cmq appena rientro controllo
        – la velocità di upload si attesta intorno ai 3.5Mb costante molto più della vecchia ADSL
        Purtroppo la Cam ha un firmware bloccato che impedisce la configurazione con DNS dinamico etc etc (non riesco nemmeno a leggere il MAC Address!!)…mi puoi suggerire un router wifi economico per fare qualche test? Vorrei mantenere la flessibilità del WIFI e non usare la Powerline perchè la Cam è alimentata via USB , la uso con un powerbank e la piazzo deve serve anche lontano da prese elettriche.
        Grazie ancora e scusa per il disturbo

  94. Buongiorno,
    volevo chiederti un consiglio. Sono di recente passato da ADSL Tiscali a Fibra Vodafone con netto miglioramento della performance da 1.5/2.5Mb (20Mb da
    contratto Tiscali) a 28.5Mb stabili (30Mb da contratto). Fin qui tutto ok.
    Vengo al problema: posseggo una IPcam DBPowerPT100C connessa in WIFI alla rete locale della vodafone Station.Quando sono connesso alla stessa rete WIFI
    locale con un terzo dispositivo il flusso video è perfetto e riesco a vederlo stabile e veloce senza intoppi.
    Ho scelto questa CAM perchè fornita di un servizio su server esterno dedicato con il quale è possibile accedere allo streaming video da internet (cioè non connesso alla stessa rete) senza preoccuparmi di dover gestire l’IP della CAM e Port Forwarding del modem.
    Con la mia vecchia configurazione (ADSL Tiscali e Modem/router TP-Link), nonostante la velocità non della mia ADSL, il flusso video era stabile
    e visibile dall’esterno mantenendosi stabilmente intorno ai 140/190 Kb/sec sufficienti quindi per i miei scopi.
    Con la Voda Station invece la situazione è diventata complicata: quando mi connetto al di fuori della rete locale, il flusso video è lentissimo ed instabile
    variando tra 0 e 45/60 Kb/sec senza alcuna regola.
    Inizialmente avevo pensato ad un problema di latenza ma, seguendo l’ispirazione del momento, ho provato a collegare la Cam alla rete WIFI generata da un Mini Repeater/Router portatile che utilizzo in casa per estendere il segnale WIFI (un cinese Vonets MINI300 300Mbps) e sembra che la situazione sia migliorata.
    Ti chiedo a questo punto se c’è qualche settaggio della Station che impedisce il funzionamento o se mi conviene provare con un router collegato via cavo alla Station (e magari quale mi consigli).
    Grazie in anticipo per l’aiuto e scusa per la prolissità

  95. Ciao Francesco,
    mi hanno appena consegnato la VS revolution, ma ho notato che nonostante quello che dicono sulla confezione è possibile solo utilizzare una sola porta Lan Ethrrnet RJ45 conllegando un solo dispositivo e non 4.
    Ho provato a spostare il cavo nelle altre prese e la situazione non cambia,
    Con il modem Aladino Voip2 di telecom questo problema non l’avevo e avevo .
    Visto che la VS station ha 4 porte ethernet penso che si possano usare tutte o no?
    Riesci a darmi qualche dritta su come sbloccare le altre 3 porte e farle funzionare tutte.
    Grazie mille.
    Ciao
    Mauro Brambilla

  96. Ciao ho la VSR, ho fatto il test di diagnostica che mi conferma che tutti funziona correttamente…in realtà da PC navigo solo su alcuni siti (Social, Email, Google) ma se cerco di connettermi su qualsiasi altro (es.Amazon, giornali…) mi rimanda all’installazione guidata. Procedendo si conclude con Errore 203.
    Già effettuato reset e successivi riavvii…. Sapreste aiutarmi??
    Grazie!!!

  97. Buonasera,

    questo e’ l articolo piu interessante che ho trovato in rete. Grazie mille!

    Vorrei un piccolo chiarimento se hai tempo da dedicarmi.

    Navighiamo lenti e spesso non siamo connessi.

    Abbiamo un piccolo Gruppo di Lavoro in cui ci hanno installato (ormai da parecchi mesi) una Vodafone Station Revolution. La rete e’ un ADSL normale ma stiamo provando a passare a una fibra sperando di risolvere il problema.
    In ufficio ci sono diversi computer (portatili, fissi, ipad e telefonini) che si collegano simultaneamente. A volte, se abbiamo visite, anche in 15-20 apparecchi simultaneamente. La maggior parte sono collegati tramite Wi-Fi mentre 4-5 computers sono collegati attraverso cavo Ethernet direttamente attaccato alla Vodafone station e poi ripartito tramite uno Switch nei vari computers.

    Non ho notato alcun beneficio di velocita’ tra i computers collegati tramite wi-fi e quelli con cavo ethernet.

    Il tecnico ci aveva detto che essendo in molti (ma 15 apparecchi sono molti??!) ci conveniva comprare un access point per la navigazione.

    Vorrei capire se il motivo e’ dovuto al fatto che la Vodafone Station non riesce a supportare 10 apparecchi (tra cui diversi cellulari) tutti insieme, oppure se il senso di avere un access point e’ dovuto dal fatto che e’meglio utilizzare la station solo come modem e non come router pertanto e’ meglio avere il segnale wifi direttamente da un apparecchio magari di qualita’ maggiore?.

    grazie molte.

    e.

    • La VSR è un apparecchio per il SOHO (small office, home office). Il problema non sono pertanto 20 connessioni simultanee, piuttosto la banda richiesta da queste. Con un access point potreste disaccoppiare il “lavoro” richiesto alla Station, lasciando che questa si occupi solo del routing e prendendo le richieste da un apparecchio dedicato aggiuntivo. E’ un’opzione che potete provare. Altra cosa è disattivare lato Station buona parte dei controlli (es. firewall) che appesantiscono le prestazioni, facendoli fare al firewall dell’access point aggiuntivo o comunque ad un firewall dedicato. Ripeto, 15 apparecchi non sono molti, per esigenze “normali”. Se però sono tutti in streaming su youtube…

  98. Buongiorno ho avuto update e attivazione linea fibra della vodafone, ma non ancora ricevuto la vodafone station revolution e sono ovviamente ancora con la station 2; vorrei sapere, date urgenze per la linea telefonica, se si può configurare, e come, la station2 per usare la linea… faccio notare che sì ho letto non so dove che i dati configurazione linea vengono spediti dalla centrale prossima all’utente con il dispositivo che ha e che quindi non si potrebbe fare niente, è vero? spero di no, solo per le urgenze di collegamento telefonico… tanto appena mi arriva la revolution la attacco. Grazie per l’attenzione…!

      • Grazie vofra, effettivamente la linea telefonica si profila necessaria da mantenere in vista dell’arrivo della v.revolution, se fosse possibile fare qualcosa per la linea internet bè sarebbe (stato) anche utile…
        Grazie

  99. Ciao a tutti, io ho una ps4 che mi dà “NAT moderato”.. Come posso migliorare il mio valore? Ho notato che su station c’è un’opzione ” nat statico host” (redirige tutto il traffico da e verso un singolo computer sulla LAN)
    Cosa mi consigliate? Grazie

    • In base alla piattaforma, ci sono tre tipi principali di NAT: aperto/tipo 1, moderato/tipo 2 e ristretto/tipo 3. I NAT moderati/tipo 2 e ristretti/tipo 3 limitano le connessioni che la tua console o il tuo PC possono stabilire con altre console o PC. Per esempio, i NAT moderati/tipo 2 possono connettersi solo con console o PC che usano un NAT moderato/tipo 2 o aperto/tipo 1, e i NAT ristretti/tipo3 possono connettersi solo con console o PC che usano un NAT aperto/tipo 1. In genere un NAT aperto/tipo 1 ha la qualità di connessione migliore. Sulla Station non devi fare nulla.

  100. Ciao Francesco,
    un modo per usare dei DNS alternativi c’è.
    I server DNS di opendns rispondono anche su porta 443 e 5353, Vodafone intercetta solo la porta 53.
    Io ho un router con OpenWrt che fa da DNS server per la mia rete e inoltra tutte le richieste ai server di OpenDNS sulla porta alternativa 5353.
    Altrimenti si può usare un DNS proxy come dnscrypt: https://dnscrypt.org/

  101. Ho la Vodafone Station da poche settimane e sino ad oggi ha funzionato perfettamente. La limitazione della vecchia sembra essere una costante, se è vero che anche a me arriva una velocità ridotta (30 M in luogo dei 100 M contrattuali) e la spiegazione data in chat dall’operatore (la cabina della sua zona non consentirebbe velocità superiore a 45 M) non mi ha convinto per nulla e mi fa pensare ad inadempimento di Vodafone

    • A questo punto credo che sia proprio una politica Vodafone . A me succede lo stesso 30mb in vece dei 100mb contrattuali e comunque meno del minimo garantito.Credo che disdetterò per inadempienza contrattuale. VODAFONE = POCO SERI

  102. Buongiorno, vorrei passare a fibra vodafone a Milano mantenendo il mio numero attualmente su infostrada. Avrò effettivamente i circa 300Mb/s o saranno limitati a max 45Mb/s come ho visto su una nuova installazione a casa di un amico? Qual è la velocità minima garantita con ftth? E se non viene rispettata posso chiedere un risarcimento danni?
    Inoltre mi piacerebbe sapere se la vodafone station è stabile ovvero se dal punto di vista hardware/software si è giunti a un buon compromesso.. chi la usa da qualche mese può scrivere come si trova? Grazie

  103. ciao a tutti,
    ho bisogno di vostro aiuto. da qualche giorno sono abbonata a vodafone fibra collegandomi a internet con vodafone station revolution. ho 2 computer (macbook air e macbook pro) con i quali navigo internet. ho notato che macbook air si scollegava da wifi ogni volta quando andava in standby mode. per quello ho contatto vodafone assistenza tecnica, hanno suggerito di cambiare i canali radio che loro hanno fatto e da quel momento in poi tutti e due computer adesso si scollegano da wifi quando vanno in standby mode. mi hanno anche detto che probabilmente c’e’ qualcosa che non va con i miei computer (prima avevo abbonamento con infostrada e non mi e’ successa mai una cosa di genere). sono proprio delusa perché non posso neanche scaricare niente da internet, ogni download si interrompe. negli ultimi giorni ho letto tantissimi articoli, post su forum e e ancora non ho risolto il problema. qualcuno sa come farlo? grazie mille per le vostre risposte

    • Il tuo problema è abbastanza “noto” nel mondo Apple. Io cercherei di assicurarmi che il WiFi sia configurato sia su Vodafone Station che su Mac con il protocollo più veloce (802.11n). Poi guarderei pure le impostazioni sul risparmio energia del Mac. Infine, hai provato a disattivare il Firewall della Station?

  104. Ciao Francesco
    ho da poco attivato la Fibra Vodafone con annessa installazione da parte di un tecnico della Vodafone Station Revolution il quale mi aveva assicurato che tutti i problemi di registrazione dei vari device erano stati risolti. Purtroppo il mio myshy hd era in assistenza e non ho potuto fare subito una prova e, come potrete immaginare, appena connesso via cavo non va internet.
    Ho seguito la procedura da te indicata via web tramite un pc connesso in wifi rilevando il mac address del decoder dalla app vodafone station ma nel momento in cui provo ad andare avanti mi appare una schermata di vodafone con sfondo rosso senza possibilità di fare nulla.
    Ho visto che un problema simile l’ho ha avuto un altro utente ma non ho capito come risolverlo. Nelle impostazioni del decoder ho provato anche ad effettuare settaggi manuali ma non riesco a venirne a capo.
    Vi prego aiutatemi…
    Grazie mille

    • Queste operazioni è meglio farle, sempre, via cavo. Poi verificherei che il browser sia aggiornato. Hai il MAC address del decoder giusto? Usa un tool per rilevarlo correttamente. Ciao. F

      • Grazie mille per la risposta immediata.
        Proverò in serata a ripetere l’operazione tramite un pc connesso via cavo.
        Come browser ho utilizzato sia l’ultima versione di firefox che ie10.
        Per quanto riguarda il mac address ho inserito quello che viene individuato attraverso l’app vodafone station.
        se volessi utilizzare un tool per la rilevazione del mac address va bene MACAddressView o ce ne sono di + affidabili?
        grazie
        rocco

  105. ti ringrazio per la risposta pressoché immediata. In realtà, sono stato poco preciso: possiedo già un AP Tp Link (che usavo per la connessione fornita da provider diverso, che trasmette la banda via radio e l’utente la riceve con un’antenna da cui si diparte un cavo che, appunto, viene collegato all’AP) e, essendo passato alla fibra di Vodafone con la Station, pensavo – nell’ottica del riciclo – di utilizzare ciò di cui sono già in possesso.
    Riepilogo: Station che trasmette in Wi Fi, AP che prende un po’ di banda in Wi fi e, via cavo, la somministra al vecchio pc (privo di scheda wireless). è possibile ? come procedere ? sei a conoscenza di una guida che spiega, passo dopo passo, come procedere ? Grazie in ogni caso

  106. Ciao, Francesco. Vorrei provare a usare un AP tip link che prende la connessione in wireless dalla Vodafone Station e poi la rimanda, anche via cavo (un vecchio pc è privo di scheda wireless e non mi sono ancora determinato ad acquistarne una esterna, da collegare via usb). Argomento oscuro per me (ritengo ad intuito sia possibile, ma avendo tentato ed avendo fallito, non voglio più procedere a tentativi) probabilmente sarà banale per te.
    Sei a conoscenza di una guida già confezionata oppure puoi darmi qualche dritta ?
    Grazie in anticipo

    • Se la tua esigenza è solo quella del cavo io userei una coppia di Powerline. Se invece vuoi una cosa “mista” puoi usare un qualsiasi repeater. TP-link ha ottimi prodotti.

  107. buonasera vorrei passare a vodafon ma ni stanno dicendo che poi non potrò vedere le mie telecamere da cellulare quando sono fuori …. te sei a conoscenza di questo problema?

  108. Cia Francesco,
    posso collegare il POS alla vodafone station revolution, se si che modifiche devo fare.
    premetto che ho un collegamento privato.

    • Ci sono molti esercizi commerciali che, con una connessione ADSL, usano il POS Ethernet based. Il problema non è sulla Station, bensì la corretta configurazione del POS, che non puoi fare autonomamente. Ciao. F

  109. Ciao Francesco, mi chiedevo se fossi in grado di capire/risolvere un mio problema. Sono venuti questa mattina ad installarmi la Vodafone Station Revolution con fibra ottica e mentre c’era l’addetto ho fatto il controllo della connessione tramite wifi sul portatile, niente che non andasse. Ora invece sto utilizzando il fisso e tramite wifi anche qui si connette senza problemi, quando però provo ad utilizzare la connessione ethernet mi esce il seguente errore: “Ethernet ha un indirizzo IP di connessione locale e non sarà quindi in grado di accedere a Internet.”
    L’iPv4 è configurata tramite l’utilizzo di DHCP e ho già provato a rinnovarli ma niente.
    Se mi connetto alla pagina della Vodafone Station mi rileva la connessione ethernet senza problemi però, quale potrebbe essere il problema ?
    Grazie per l’aiuto

    • Credo che il tuo problema sia sul DNS. Prova ad impostare il DNS primario con l’IP della Station. Oppure mettendo a mano gli indirizzi DNS pubblici.

      • Ciao, innanzitutto grazie per la risposta, purtroppo però il problema non riguarda i DNS. Di base è già impostato l’IP della Station come DNS primario ed ho già provato in ogni caso a modificarlo senza risultati. Durante la giornata di ieri senza che facessi nulla era riuscito a reperire un indirizzo ip valido e infatti si connetteva, al mio risveglio oggi invece il problema si è ripresentato. Mi sa che mi toccherà chiamare l’assistenza. Grazie comunque dell’aiuto.

  110. Salve Francesco, sto avendo un problema di connessione al mio ricevitore satellitare.
    Premetto che ho una VSR sulla quale temo di aver smanettato qualcosa di errato. Paticamento aprendo una finestra terminale sul mio mac, ed inserendo il comando: ssh root@192.168.1.xxx sono sempre riuscito a collegarmi al ricevitore sat, ma da qualche giorno mi appare il seguente messaggio:
    @@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
    @ WARNING: REMOTE HOST IDENTIFICATION HAS CHANGED! @
    @@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
    IT IS POSSIBLE THAT SOMEONE IS DOING SOMETHING NASTY!
    Someone could be eavesdropping on you right now (man-in-the-middle attack)!
    It is also possible that a host key has just been changed.
    The fingerprint for the RSA key sent by the remote host is
    bd:15:59:5f:5b:c3:d7:f4:db:d0:31:d1:5b:df:62:0e.
    Please contact your system administrator.
    Add correct host key in /Users/valerio/.ssh/known_hosts to get rid of this message.
    Offending RSA key in /Users/valerio/.ssh/known_hosts:1
    RSA host key for 192.168.1.4 has changed and you have requested strict checking.
    Host key verification failed.

    Sai aiutarmi a capire dove potrebbe essere il problema?
    Grazie,
    Valerio

    • Tante cose. Il firmware del satellitare aggiornato, l’indirizzo IP del satellitare che è cambiato. Hai impostato lo “strict checking” e quindi probabilmente non riesci ad entrare. Se invece hai l’opzione di proseguire, fallo. Dovrebbe generarsi una nuova chiave.

      • Intanto grazie per la risposta. Poi ieri, in tarda serata sono riuscito ad aprire la cartella /Users/valerio/.ssh, ho tolto il file che si trovava qui dentro, ed ho riprovato la procedura …. risultato: problema risolto!
        Grazie cmq!
        Valerio

  111. Ciao, vorrei passare a vodafone ma vorrei farti una domanda?
    Il mio problema è che non riesco a vedere molto bene i film in streaming alla smart tv collegata al wi fi e ho infostrada con modem huawei che se va bene viaggia a 5 mbps.
    Mi conviene cambiare gestore e passare a vodafone o cambiare modem e comprarne uno più potente?
    Grazie

  112. salve sono passato a vodafone e ho la vodafone station revolution 2 , 30 MB ma ho un problema . Da un mese a questa parte ho notato degli accessi tramite l’app sul telefono da parte di ” new host ” probabilmente qualcuno che è entrato nella rete baypassando la password , inoltre naviga a 5Ghz e dato che siamo in 4 agganciati già alla rete + lui 5 vorrei sapere cosa e come fare per bloccarlo e rimuoverlo per sempre .

    • Cambia la password del WiFi. In ogni modo “New Host” può essere anche un qualche tuo dispositivo. Ad esempio, potrebbe essere la Smart TV collegata mediante cavo Ethernet alla Station.

  113. Salve,

    Riguarda La VS Revolution. Non so se posso configurare la VS in modo tale da sfruttare ipvanish VPN. Ho visto nelle impostazione avanzate la voce configurazione VPN.. ho fatto alcuni tentativi , client PPTP per esempio ma nulla. La VS Prova a collegarsi all VPN ma poi si blocca e mi tocca a riaccendere .. Magari non si può fare e quindi passo dal nas ma non lo tengo acceso 24/24 .. o forse sia un limite di ipvanish che non consento questo genere di configurazione.. non saprei..
    grazie

  114. Salve, sono appena passato a Vodafone, premettendo che in casa al momento ho fastweb 20 mb e me ne arriva solo 1! Temo di avere dei problemi alla linea telefonica, perchè con qualsiasi compagnia la velocità è stata pessima. Chiedo un tecnico, mi viene detto al telefono che con il nuovo modem vodafone revolution non c’è bisogno del cavo dsl! Tutto via satellite con le antenne. A me sinceramente sembra molto strano e vorrei evitare di farmi fregare. Sapete qualcosa?

  115. Salve sono appena passato a Vodafone. Mi hanno dato una Vodafone Station. Dal momento del cambio con Vodafone statione i PC la cui rete passa attraverso lo switch sitecom non si connettono ad internet.
    Qualcuno ne conosce il motivo ? Ho chiamato oggi a VODAFONE mi hanno messo un appuntamento telefonico con un tecnico a giovedì mattina. Già mi pento di esser passato a VODAFONE. Vi rendete conto ?
    AVETE UNA RISPOSTA ? Qualcuno mi saprebbe dire prima dei tecnici Vodafone, se Vodafone Station non va bene se voglio attaccare PC in rete mediante uno switch ?

    • I PC connessi allo switch prendono l’indirizzo IP da un DHCP? Perchè se fossero configurati su altro spazio di indirizzi (IP statico) sicuramente non riusciranno mai ad uscire. Non credo che il problema sia lo switch. E nemmeno la Station. Ciao. F

      • E’ un problema di configurazione della vodafone station ? Ne sai qualcosa ? Considera che dal momento in cui ho cambiamo da un router a questo vodafone ho avuto problemi.

  116. Ciao, sono appena passato a vodafone e mi hanno dato la VSR per il contratto fibra.
    Ho un problema con la apple tv collegata in ethernet alla VSR, visto che non riesce ad accedere piu’ ad internet (credo a causa della VSR)
    Ho provato a digitare la stringa indicata nell’articolo con il mac della apple tv , ma continua a non funzionare.
    Sapreste darmi un consiglio?

    Grazie

      • Ciao,
        ho provati prima collegando via wifi la apple tv e in questo modo funziona.
        Ho visto quindi quali erano i parametri per la sottorete, l’ IP del router e del DNS in modo da poterli replicare inserendo i dati manualmente per la connessione via eth.
        Ho provato quindi con ethernet usando come IP sia i dati della rete del router (cambiando l’ultima cifra) sia con IP che da solitamente la apple tv (169.254.xxx.xxx) , ma non funziona…..
        Guardando i log della VSR in entrambi i casi si vede il device relativo all IP scelto come “connesso”, ma non riesce ad accedere ad internet…
        Cosa sto sbagliando?

        Grazie mille

  117. Ciao, grazie per la guida ma non ho capito come va inserito l’indirizzo MAC nella stringa:
    – va inserito nel formato 00-00-00…
    – oppure va inserito nel formato 00:00:00….

    ?
    Grazie

      • Ok grazie. Ho provato comunque sia coi due punti che coi trattini ma nel mio caso non cambia nulla… Il mio problema è legato ad un decoder con linux enigma 2: da un po’ di tempo (in precedenza tutto funzionava correttamente) con alcune immagini non riesco a collegarmi a server in internet tramite il decoder (mentre gli stessi server tramite PC sulla stessa LAN funzionano)… però collegamenti ftp, telnet e ping funzionano.

        • Credo che il tuo non sia un problema legato alla Station. Se gli altri servizi funzionano significa che il tuo decoder è correttamente processato dalla VS.

  118. Buona sera, ho acquistato un TP-Link modello TL-WA854RE, per potenziare il segnale wi-fi della nostra Vodavone Station 2 (quella con la fibra). Non ho avuto grossi problemi nel configurarlo, pur non essendo un esperto, ma con il tempo mio figlio, giocando on -line con la sua play station 4 ha notato che dopo un’ora esatta il TP-LINK perde il segnale per qualche secondo. Ho cercato sul manuale d’istruzioni ed ho guardato il menù d’istallazione sul web, senza capirne molto. qualcuno mi può aiutare?
    Grazie
    Chicco

    • Sembra un problema legato al firmware. Io proverei ad aggiornarlo. In ogni modo, per il gaming online, sarebbe sicuramente meglio una coppia di Powerline in quanto il segnale è più robusto. Ciao. F

  119. Gent.le Francesco,
    la mia domanda riguarda l’utilizzo di una Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z con 4G di velocità avente contratto mensile di 5GB di traffico dati.
    Il dispositivo si connette correttamente al mio smartphone, PC e Kindle e tutti navigano benissimo in rete tramite esso. Il problema si pone con la SmartTV Samsung che invece si connette al dispositivo in wireless ma non riesce ad uscire su internet. Nel messaggio d’errore dice di contattare il provider dei servizi di rete per ulteriori info.
    Ho contattato la Samsung che, dopo alcune verifiche assieme sulle impostazioni della TV, mi dice che la TV non ha probabilmente tutti gli indirizzi corretti per uscire in rete (IP, DNS, MASC sottorete, etc..) e che questi mi devono essere confermati/dati da Vodafone. Ovviamente ho tentato di contattare il numero verde di Vodafone ma senza ottenere nulla di fatto.
    Mi puoi dare un aiuto tu? Non so più dove sbattere la testa a questo punto….
    Grazie per l’attenzione
    Buona giornata
    Valentina

    • Così come descritto il problema potrebbe essere effettivamente lato TV. Non conosco il modello, tuttavia dovresti verificare nella sezione “Impostazioni di rete” che il tipo di rete sia “Tipo di rete wireless” e che l’impostazione IP sia “Impostazione IP automatica” (ovvero utilizzando il DHCP).

      • Ciao Francesco anzitutto grazie per il celere riscontro.
        Di fatto la TV credo sia piu’ che a posto perché si connette perfettamente in wireless ed il messaggio che da’ e’ proprio ” son connesso alla Vodafone Station ma non ad internet, contattare gestore servizi di rete per info”. Il rilevamento degli indirizzi (IP,DNS,MASC…etc.) e’ gia’ settato su “rileva in automatico” ma il problema,diceva il tecnico Samsung, e’ proprio qui: Non uscendo in rete non riesce ad ottenere/verificare gli indirizzi correttamente. Il suo suggerimento era quindi di mettere la modalità di inserimento indirizzi in “manuale” e farseli dare/verificare direttamente dalla VODAFONE. Il tecnico sostiene che per le Smart TV ogni provider di rete ha a disposizione certi indirizzi (numeri IP,etc) e che solo loro possono darteli. Il mio problema e’ che al numero verde Vodafone mi rispondono solo persone che non ne sanno nulla ed io mi sto scoraggiando.
        Per questo avevo provato a chiedere il tuo aiuto…
        Grazie per quello che potrai fare ed in ogni caso grazie per il tuo tempo.
        Valentina

        • Ciao, il modem r216-z funziona benissimo con le Smart TV della Samsung. Una volta collegato il modem, basta semplicemente andare su Mobile Wi-fi digitando nella barra degli indirizzi del browser 192.168.0.1, fare il login mettendo la password, andare sulla scheda Wi-Fi e cambiare la modalità da b/g/n a b/g. Spero di esserti stato d’aiuto. Ciao.

  120. Buonasera
    Premetto che sono un neofita ed ho acquistato una VSR composta di un routerino Hauwey esterno alla VS Revolution con un contratto Fibra 300M. Inizialmente ho dovuto fare un reset alla VSR anche con il supporto di remoto di Vodafone.
    Attualmente utilizzo un PC Windows XP che riesco a connettere solo via WiFi alla Station. A livello di connessione Ethernet ho seguito i suggerimenti di Vodafone ma senza risultati (no connessione a Internet). In più con la connessione WiFi non riesco a vedere la pagina di gestione della Station anche se riesco a pingare 192.168.1.1.
    Inoltre non riesco a superare 20 MB in download…
    Vodafone ha bollato il tutto come problema dovuto solo al PC
    Ha qualche suggerimento?
    Grazie in anticipo

    • Credo che ne tuo caso, così raccontato, il routerino Huawei non funzioni a dovere. Probabilmente la banda è limitata proprio da lui. Considera inoltre che per tenere 300Mbps in WiFi devi avere una scheda WiFi adeguata, che probabilmente non è ciò che hai su XP. Fossi in te toglierei di mezzo il router (a che ti serve?). Ciao. F

      • Grazie Francesco.
        A parte il discorso del routerino e della scheda WiFi, come mai non riesco ad arrivare alla pagina di gestione della Station anche se pingo 192.168.1.1 via WiFi? E’ davvero una limitazione di XP o devo programmare qualcosa di diverso rispetto a quanto suggerito dal sito di Vodafone?
        Grazie ancora per il Tuo prezioso suggerimento

  121. Salve. Sono un ignorante in materia. Per lavoro dalla sede aziendale avrei bisogno di trasferirmi a…casa mia.
    Necessito di una ADSL con IP statico che vado a comunicare alla mia azienda per accedere a dei software che mi fornisce. Inoltre, al lavoro, senza aver impostato l’IP statico della connessione sul pc, pare non funzioni nemmeno la stampante wireless. Devo quindi replicare questa situazione.
    Vodafone con la station fornisce un IP statico?
    La station va applicata alla propria linea telefonica di rete fissa, vero?
    Da 3-4 non la uso e so che aveva qualche problema nella parte finale ma il tecnico Telecom non è mai passato, se allaccio con Vodafone me lo risolve Vodafone il problema?

  122. Ciao Francesco, domani dovrei essere attivato con la FIbra di Vodafone, volevo solo la conferma che l’IP della VSR interno alla rete pèossa essere modificato dal default (192.168.1.1) a 192.168.0.1, in modo che tutti i dispositivi nella mia rete cui ho assegnato un IP fisso possano connettersi senza dover impazzire a riconfigurarli da capo.
    Altra domanda, dalla Station è possibile impostare dei DNS diversi da quelli standard di Vodafone, e soprattutto questo inficia in qualche modo la connettività?
    Grazie
    Ciao

  123. Giorno Francesco ho intenzione di prendere un TP-LINK TL-WA854RE 300Mbps Range Extender Universale / Ripetitore Wi-Fi per appunto ampliare il segnale wi-fi ma volevo sapere se la mia vsr poteva avere qualche blocco in merito.
    Grazie

  124. Ciao Francesco,
    Complimenti per l’aiuto che offri.
    Io sono passato da Telecom a Vodafone il 14/1, ma ancora non riesco a connettermi a internet tramite la VSR.
    Un tecnico Telecom, mandato da Vodafone ha verificato il segnale ADSL e ha detto che è buono e senza errori.
    Mi hanno cambiato la VSR ma il problema non si è risolto.
    Ora dovrebbe chiamarmi un tecnico ma chissà quando e chissà se risolverà problema.
    Le luci della VSR sono:
    Internet:, verde fisso.
    Phone: rosso fisso che diventa verde lampeggiante se “alzo la cornetta”.
    WiFi : verde fisso
    Luce rossa sotto: lampeggiante
    Nelle impostazioni leggo:
    Stato internet : disconnesso
    I test di diagnostica hanno tutti successo, tranne quello di connettività (fallito).
    Via ethernet è collegato un imac dove “configura IPv4” è impostato a “utilizzo di DHCP”.
    Puoi aiutarmi?
    Grazie infinite.

  125. ciao a tutti, ho da poco messo in aggiunta alla Vodafone Station, un tplink RE450 AC1750 per ampliare la rete wifi. Funziona alla grande portando il segnale pieno ovunque. L’unico problema è che ogni 60 minuti si sconnette per pochi secondi e si riconnette subito, ma ovviamente perdo le varie connessioni. Questo non succede se m collego direttamente alla station. Cosa può essere ad intervalli cosi regolari?Grazie a tutti per l’aiuto

  126. Ciao Francesco e complimenti per le tue dritte davvero utili; io sto combattendo con la wake on lan con la mia vsr in ufficio e per quanto cerchi sul web non trovo risposta, hai idea di come potrei fare a far arrivare il magic packet sulla mia macchina quando è spenta? ho aperto la porta udp sulla station ma a parte questo non trovo altre opzioni … grazie in anticipo per ogni suggerimento ciao Pietro

  127. Ciao Francesco,
    ho da poco una VSR e ho un problema con un ripetitore di segnale. In pratica dopo aver configurato il wifi sulla VSR (ho separato i due canali 2,4GHz + 5gHz crittati con WPA2 e ho aggiunto una rete guest aperta senza password) ho cercato di connettermi da un ripetitore TPLINK tramite interfaccia web dello stesso. Ho usato la funzione ‘Survey’ per vedere le reti disponibili e connettermi alla rete aperta ‘ospite’ della VSR, ma nonostante la veda e la registri, il TPLINK non riesce ad agganciarne il segnale. Mi domando se devo registrare il MAC del TPLINK nella VSR come hai spiegato nell’articolo o se indirizzo il problema verso altre soluzioni comeil cambio di canale… Ad esempio mi pare che il segnale sia più potente sulla rete principale protetta che non sulla ospite! Ps: non posso usare ripetitori su rete elettrica in quanto l’area gestita dal TPLINK è su un contatore elettrico diverso da quello della VSR.
    Per ora ti ringrazio in anticipo, saluti!

    • Proverei a cambiare i protocolli (b/a/g/n…). Attento perché i WiFi si mascherano a vicenda in alcune configurazioni. Meglio la scelta automatica dei canali. Il problema del MAC in questo caso non c’é.

  128. Ciao Francesco, ho una VSR che, come per tanti, non raggiunge varie parti della casa. Non potendo cablare, ho tentato di mettere in piedi un bridge wireless tra la VSR e un router TP-LINK TD-W8970 (che ha sempre fatto il suo dovere quando lo usavo come router) tramite la sua funzione WDS, usandolo come repeater. Non ho trovato nulla da impostare sulla VSR. Il bridge di fatto funziona, ma non è stabile, nel senso che ogni tanto, “casca” e non si rimette su, se non resettando il TP-Link ma non sempre ci riesce. La durata del bridge va in media diciamo dai 30 min a qualche ora.
    Ho aggiornato il firmware del TP-Link, ho provato diverse configurazioni (alcune dette dai tecnici Vodafone), divisione banda 2.4/5, stesso SSID, stesso canale, ecc.; l’ultima che mi hanno suggerito è un factory reset della VSR, ma fa uguale.
    Non so nemmeno a quale dei due dispositivi dare la colpa…
    Mi aiuteresti a venirne a capo?
    Grazie

    • Nel tuo caso, la soluzione più semplice sarebbe quella di “accoppiare” i due dispositivi non via WiFi ma con una coppia di prese Powerline. A quel punto la comunicazione tra i due è cablata e stabile. Costo dell’operazione circa 30€.

      • Sì, in effetti stavo valutando quello o un range extender, ma se potevo risolvere con quello che già ho, tanto meglio 😉
        Per quanto riguarda powerline ho un dubbio sull’impianto, non è nuovissimo (la casa è nel centro storico), potrebbe dare dei problemi…
        E poi mi interessava anche risolvere il mistero in sè

  129. Ciao. Ho la mia Vodafone station che non mi aggiorna mai il mio Ip pubblico. È statico. Me l’hanno detto anche quelli di Vodafone. Ho fatto già le prove per cambiare ip ma rimane sempre quello! Lo voglio dinamico. Cosa posso fare? Posso disdire il contratto per colpa loro senza pagare penali?

    • Non comprendo il motivo per pretendere un IP dinamico (semprechè al medesimo prezzo). Hai la fortuna di un IP statico: tienilo! Se pensi che avere un IP dinamico ti dia più “privacy” non è affatto così. Che tu lo abbia statico o che lo abbia dinamico, la tua navigazione web può essere tracciata.

      • Non voglio un ip dinamico per privacy, lo voglio perché quando scarico da alcuni host, ti vedono l’ip e ti danno un tot di giga da scaricare o in tot di tempo. Poi ti bannano.

  130. salve, ho provato ad inserire la stringa come suggerisci tu per far connettere ad internet la mia vodafone tv senza successo. Sembra che la vodafone tv sia connessa alla VSR via wi-fi ma non mi fa connettere in rete. Hai una soluzione da provare?
    graizie

    • Credo che il tuo sia un problema diverso. Non ho però sufficienti elementi per aiutarti. Chiedere a Vodafone visto che la TV é servizio loro?

  131. Ciao. Spero di ricevere una risposta, visto che quelli di Vodafone sono tarati e non sanno nemmeno cosa fare. Ti spiego: ho collegato la mia Play Station 4 alla Vodafone station revolution tramite cavo LAN, in precedenza avevo aperto tutte le porte che mi ha dato la Sony, ho inserito manualmente tutti i valori che mi ha dato Vodafone (IP statico, DNS, gateway ecc), ma ogni volta che faccio il collegamento a internet della PS4 mi dice che “è possibile che il router utilizzato non supporti i pacchetti IP frammentati e che le funzioni internet della Play Station siano essere limitate”. Morale della favola mi indica velocità di connessione 15/16 mbps (con il test di connessione dal PC arrivo a 28), quando gioco online va spesso molto lento (incredibile con una connessione fibra) e non so più che fare. Ci sono altre impostazioni che devo modificare nel modem?
    Grazie in anticipo.

  132. Ciao, sono un’ignorante di tutta la materia e ho provato a leggere tutti i suggerimenti sopra ma non capisco nulla, quindi scusa se ripeto qualcosa di già detto o se mi spiego in maniera grossolana.
    Ho una Vodafone station revolution AHG2500 AZ e collegati tramite rete LAN un Mac e uno sky link. Poi, al WIFI si connette un altro sky link e tutti gli aggeggi di casa (Iphone, Ipad, Samsung e così via).
    Spesso quando accendo il Mac non si connette alla rete perché mi dice che un altro utente sta usando lo stesso indirizzo IP (e penso sia lo sky link); come faccio a risolvere cambiando l’IP del Mac o dello sky link.
    Grazie 1000 se mi aiuterai

  133. Buonasera, riceverò tra qualche giorno la vodafone station revolution, devo collegarci 20 pc con cavo… Credo di aver capito che non è sufficiente collegare uno switch, ma che dovrei isolare la vs usando un router senza modem al quale collegare poi lo switch 24 porte. È così o sbaglio?

    • Cosa devi farci con 20 PC collegati? Sicuramente ti serve uno switch, perchè la VS revolution ha poche porte disponibili. Poi, a seconda di quello che devi fare, puoi scegliere, ovvero:
      a) se devi soltanto creare una LAN per il gaming locale, con qualche collegamento sporadico ad Internet, non aggiungerei nulla;
      b) se devi fare navigare i 20 PC, metterei sicuramente un proxy di mezzo, in modo da ottimizzare la banda disponibile (quanta banda hai?);
      c) se i 20 PC stanno in una LAN con dati che vuoi proteggere, creerei una LAN ad hoc, segmentando con un router/firewall di mezzo.

      Ciao

      • Grazie per la risposta, si tratta di un’aula di un laboratorio di una scuola, perciò ci sono tante macchine… Devono poter navigare con un browser web ed accedere a normali servizi come GMAIL o cose simili; sono già in possesso di uno switch che utilizzavo con il predente provider di telefonia, ho letto che la vodafone station ha un limite preimpostato di macchine utilizzabili, perciò chiedevo se devo frappore un router tra essa e lo switch, invece mi sembra di capire dalla tua risposta che potrebbe essere sufficiente lo switch come già facevo?

  134. Ciao,
    a causa di problemi riscontrati con Infostrada sono in procinto di passare a Vodafone. In questo momento con un Netgear 3700v2 dualband gestisco in wifi circa 9 dispositivi (tra cui 3 condizionatori + 2 Mac). Al router ho collegato anche uno switch a 5 porte così da implementare il numero delle porte ethernet disponibili e completare il collegamento dei miei apparecchi cablati: 2 televisori, sintoamplificatore, decoder sky. La Vodafone station regge questi collegamenti? Potrei avere difficoltà a gestire il traffico? Grazie per le info

  135. Ciao, sto per ricevere la VSREVOLUTION e mi chiedevo quanti dispositivi WiFi posso collegarci in contemporanea.
    Se l’argomento è già stato trattato chiedo scusa. ….

    • Su dispositivi SOHO (Small Office, Home Office) non è tanto il numero di dispositivi, quanto la capacità del router WiFi di gestire la banda richiesta e le connessioni. In ogni caso una decina di dispositivi che non hanno grosse pretese in termini di banda li supporta senza alcun problema. Diverse persone mi hanno chiesto di poter collegare telecamere WiFi: sono dell’idea che nell’ambito security e videosorveglianza, sia opportuno usare collegamenti wired.

  136. Ciao!
    Ho cercato tra i vari commenti e pare che la vpn non sia filtrata e quindi passi dalla Vodafone station revolution.
    Io ho sempre utilizzato una vpn da iphone a pc per accedere alla rete di casa e utilizzare la domotica.
    Ora con la Vodafone station funziona solo se metto il pc che fa da host vpn nella dmz (esponendolo a rischi inutili)
    Ho provato a Nattare la porta 1723 della vpn all’indirizzo del pc ma non va lo stesso.
    Hai in mente un sistema per farla funzionare senza mettere il pc nella dmz?
    Inoltre ho provato anche ad utilizzare la vpn della station… ma se anche riesco a collegarmi da vpn iphone non vede correttamente la rete interna e non riesco ad utilizzare la domotica… non so se mi assegna un ip che non va bene o quale altro sia il problema ma non va…
    Perché continuano a personalizzare i router rendendoli poco funzionali???
    Grazie

  137. Ciao Francesco,
    puoi dirmi con che combinazione di tasti è possibile leggere, in chiaro, la password WPA2 della rete wifi?
    Grazie,
    Pietro

  138. disturbo anch’io nella speranza che qualcuno mi dia una mano: da quando uso il mobile WIFI di Vodafone (modem bianco rettangolare) non riesco più a collegarmi alla piattaforma della mia banca Fineco. Ho l’errore ‘impossibile connettersi al server powerdesk.fineco.it’.
    Cosa posso fare? Gli operatori, contattati diverse volte, non mi aiutano..
    Stessa configurazione identica del PC, con Wind non ho problemi…
    GRAZIE.
    lorenzo

  139. Salve Francesco.
    Oggi ho ricevuto la mia VS Revolution per una (spero a breve) connessione in FTTC 100/20 Mbps.
    Avendo una situazione di rete complessa, preferisco usare la VS come un becero modem VDSL2 + Voip e disabilitare TUTTO il possibile facendo girare tutto il traffico su un mio router interno che mi fungerà anche da AP WiFi. Ho scelto un TP-LINK WR1043ND che costa poco, fa il suo porco lavoro ed ha un NAT hardware (sono curioso di testarne le performance).
    Ho però un dubbio vedendo nella VS sia la possibilità di settare un server “DMZ” che un server “NAT Statico”.
    Nel mio caso, non avendo alcun device nella sottorete della VS (tranne il mio router TP-Link) le loro funzionalità si dovrebbero equivalere … oppure no ? Hai modo cortesemente di spiegarmi la differenza di queste due impostazioni ?

    Grazie.
    Cordiali saluti.

  140. Ciao Francesco.

    Ho una VS Revolution a cui ho connesso uno switch 5 porte Gigabit.
    A questo sono connessi:
    – Un AP (piano terra)
    – Un cavo che va ad un altro AP
    – Un cavo che va ad un router/AP TP-Link (mansarda) – da questo poi si ripartiscono un pc connesso via ethernet ed un altro switch 8 porte da cui partono altre connessioni ad altri PC.

    Spesso (raggiunto un certo numero di pc connessi…) almeno così pare da quanto ho potuto vedere, la connessione ad internet degli ultimi dispositivi/pc connessi non è più possibile.
    Ho letto che vi sono limitazioni con la VS ma si parlava di 4 PC via cavo e illimitate da wifi. Nonostante ciò ho riscontrato che anche con 1/2 pc accesi e connessi, in realtà la limitazione sembra avere effetto anche quando si supera un certo numero di dispositivi mobili, come tablet e smartphone.

    Mi sai dire qualcosa in merito ?

    P.S. – Finchè sono stato cliente telecom non ho mai sofferto di tale problematica….

    • Evidentemente con la configurazione che hai (abbastanza “complessa” direi) la VS si satura. Ti consiglio di disaccoppiarla completamente con un semplice router (due porte fisiche, WAN e LAN) in modo che lato interno puoi attaccare quello che vuoi, sfruttando il NAT, che fa vedere alla station un solo dispositivo (il router appunto). Una domanda: gli AP fungono da repeater oppure ognuno instaura una propria rete con un proprio SSID?

  141. Ciao, mi hanno installato mercoledì la fibra 300 con la Vodafone Station.
    Mercoledì sera apparentemente tutto bene, ieri non andavo su alcuni siti tipo Corriere IlSole24ore, facebook, mentre su altri,tipo Amazon, si. I download di file funzionavano. Non riuscivo ad andare neanche su Vodafone.it…. La pagina “pensava” a lungo poi dava errore di Timeout. Neanche le app (facebook, Instagram) sul telefono si aggiornavano. Da cosa può dipendere? Da settaggi della station? non penso da me perchè i dispositivi testati (due cellulari, due tablet e un Pc) davano le stesse risposte.

    Ti ringrazio in anticipo

    • Escludendo problemi “a singhiozzo” della linea fisica (che però dovrebbero presentarsi un po’ su tutti i siti) penso che il tuo sia un problema di routing. Ovvero un problema di instradamento del traffico da parte di Vodafone. Chiama l’assistenza tecnica. Ciao. F

  142. Ciao,ho una vodafone station revolution e proprio non riesco a capire come mettere mano alla stessa per farmi bloccare alcuni siti che non voglio che qualcuno entri da qualsiasi pc o telefono della casa?

    • Buongiorno,

      Vodafone offre il servizio “Rete sicura” che – se non ricordo male – costa 1 Euro al mese per i possessori della Station. In alternativa devi usare un firewall/content-filter aggiuntivo, che però ha un costo ben più elevato.

  143. ciao ho un decoder che dovrebbe connetersi verso un server sconosciuto.La connessione alla vodafone station avviene tramite wi-fi.Ho disabilitato il firewall ed ho provato la stringa da te indicata ma non va .Hai altri consigli?

    • Mi pare di capire che il decoder non si collega al server “sconosciuto”. Hai usato l’indirizzo MAC corretto del decoder all’interno della stringa?

  144. Buona sera Francesco,
    ho appena visto il tuo forum e volevo chiederti gentilmente un consiglio circa DVR e Vodafone station su cui ho essenzialmente due problemi:
    1. Non riesco a fare il backup dal mio DVR (collegato alla Vodafone station) dalla rete locale.
    2. Non riesco a connettermi dall’esterno sulla porta 80 con il mio indirizzo IP assegnatomi da Vodafone.
    Come posso fare per risolvere questi problemi?

    Grazie anticipatamente.
    Buona serata.

    • Per quanto riguarda il primo punto ti consiglierei di dare un indirizzo IP statico al DVR, in modo da poterlo individuare correttamente nella rete. Considera che devi inserire un indirizzo IP compatibile con il range di indirizzi della Station. Per il secondo punto devi:

      – attivare il DNS dinamico (usando un servizio di terzi come noip.com) e configurarlo nella Station
      – configurare il port-forwarding sulla porta esterna 80 e reindirizzando il traffico su un IP:porta interno

      Ciao

  145. Francesco,
    una cortesia.
    Vorrei poter creare la sottorete di cui tu parli qui in alto ma la seguente configurazione non mi funziona.
    VS
    ip 192.168.1.50 in DMZ

    router tplink (8960n)
    WAN IP: 192.168.1.50
    LAN IP: 192.168.2.1
    DHCP (di google) con range: 192.168.2.2–50
    Gateway 0.0.0.0 (ho provato anche con 192.168.1.1, oppure 192.168.2.1, oppure la stessa porta WAN)

    In cosa sbaglio?

    Grazie ancora,
    Pietro

    • La configurazione da te impostata è errata. Hai un conflitto tra l’IP della VS e quello del router che si appoggiano sullo stesso IP. Io farei così:

      VS IP: 192.168.1.50
      Router WAN IP: 192.168.1.51 con gateway su 192.168.1.50
      Router LAN IP: 192.168.2.1
      Router DHCP: 192.168.2.2-50 con gateway su 192.168.2.1

      Ciao

      • L’IP della VS è il 192.168.1.1, quello di default, mentre 192.168.1.50 è un IP che ho messo nella DMZ della VS essendo l’IP WAN del router.
        In altre parole l’IP WAN del router si trova nella DMZ della VS.
        Qualunque dispositivo collegato via LAN al router riceve un indirizzo corretto nella sottorete gestita dal router stesso ma non riesce ad andare su internet.
        Provo a settare il gateway come mi hai consigliato, vediamo come va.
        Grazie per il supporto,
        P.

        • Ho scoperto che il problema era poi nella Vodafone Station. E’ bastato resettarla e tutto ha funzionato con la configurazione che avevo inserito. Grazie comunque,
          Pietro

  146. Salve, vorrei sapere come poter configurare le porte da aprire di steam.
    Premetto che so già quali siano le porte, ma vorrei sapere come si fanno ad aprire.
    Grazie mille!.

  147. Buonasera, ho appena ricevuto la vodafone revolution e ho tentato di configurare 2 ipcam senza successo; mi spiego: volevo accedere per videosorvegliare 2 locali da remoto tramite una semplice app sul telefono dove mi chiede solo l’indirizzo ip del ruter e la porta da cui accedre, fino ad oggi mi era bastato tramite port forwarding aprire la porta che mi interessava configurandola con l’indirizzo ip della telecamera e tutto funzionava, adesso ho fatto la stessa operazione con la revolution ma da remoto non accedo. Mi potete aiutare?
    In grazie in anticipo

    • Controllerei due cose: da una parte il DNS dinamico (Vodafone ha indirizzi IP dinamici) e dall’altra le impostazioni del firewall. Proverei a disattivare quest’ultimo come prova generale. Ciao. F

  148. Ciao, ti chiedo una piccola consulenza riguardo un’aspetto.
    Questa è la mia situazione: ho Telecom a casa (internet + fonia) e TIM nel cellulare.
    La mia linea di casa soprattutto internet ha dei problemi di stabilità e sarei intenzionato a cambiare operatore (anche perché la centrale Vodafone è più vicina rispetto a quella Telecom), ma il vero mio problema è il Mobile. Abitando in una casa con muri spessi, non ho segnale Tim, ne ho pochissimo di Vodafone (provato con il cellulare di mia sorella) e pochissimo di 3 (provato con un mio amico). Fuori dall’abitazione invece, segnale pieno per tutti e tre gli operatori.
    Visto che l’ho fatto presente all’operatore di vodafone, sono stato passato al capo del reparto tecnico, donna, (di cui ho anche il nome) mi ha detto che la Vodafone station Revolution funziona anche da amplificatore di segnale per i cellulari Vodafone. Dato che questa cosa mi puzza di grandissima cavolata, vorrei sapere se è vero.
    Ossia, il telefono cellulare che ad oggi Indoor non mi prende (outdoor invece prende bene), con la Vodafone Station (e naturalmente un abbonamento a Vodafone Mobile) migliorerebbe ?
    Grazie dell’aiuto e un saluto

    • La Vodafone Station funge da Access point WiFi. Per amplificare il segnale 3G/4G ci sono amplificatori di segnale che puoi trovare comodamente in Amazon (cerca “amplificatore segnale 3G”). Ciao.

  149. Ciao Francesco,
    mi è appena stata installata la fibra collegata alla vodafone revolution (non direttamente, ma tramite routerino Huawei che “converte” il segnale dalla fibra ad ethernet e da qui alla vodafone revolution.
    Prima domanda: posso collegare un qualunque altro router che non sia la vodafone station?
    Seconda e più importante domanda: da almeno 5 anni utilizzo un telefono voip (il Gigaset A 510IP ed utilizzo Voipstunt come provider, in pratica ogni chiamata passa attraverso quel server e viaggia in voip quindi non spendo nulla). Con al Vodafone station non funziona più, è come se non riuscisse a collegarsi.
    C’è modo di risolvere?
    Grazie in anticipo,
    Pietro

    • Per la prima domanda la risposta è “potenzialmente sì”, ma configurarlo è un po’ dura. Alla seconda rispondo “sì, ma non con la Station Revolution” perchè quest’ultima è configurata per far passare tutto il traffico VoIP su Vodafone.

      • Ciao ancora,
        grazie della risposta.
        Quindi se anche mettessi in cascata un qualunque altro router su cui convogliare tutto il traffico comunque il traffico generato dal cordless non “uscirebbe” direttamente su internet e verrebbe filtrato dalla VS?
        Questo perchè, anche per estendere il range di indirizzi ad una sottorete da crearsi collegando una porta lan della VS ad una porta WAN di un router che fungesse anche da DHCP server,speravo di poter collegare il cordless a questo router e riuscire a evitare il blocco delal VS.
        Grazie

          • In seguito a reset hardware della VS il cordless dual band che avevo collegato in ethernet ha “magicamente” iniziato a funzionare come quando avevo il collegamento ADSL ed un modem router TPLink.
            Il cordless, che la VS riconosce come un “computer”) può effettuare e ricevere chiamate sia via rete PSTN che VOIP (protocollo SIP) autenticandosi su un server esterno.

  150. Ciao Francesco,
    vorrei capire se, secondo la tua esperienza, l’ipotesi che ho fatto ha qualche tipo di fondamento. Nel mio palazzo c’era una rete wifi (dal nome Wireless Net) non protetta a cui mi connettevo regolarmente e senza alcun tipo di problema sia da cellulare che da pc.
    Da qualche giorno qualcuno deve aver installato una vodafone station: tra le reti wi -fi infatti visualizzo una vodafone wi-fi non protetta che però richiede la registrazione su vodafone una volta collegati.
    Wireless net mi risulta inacessibile: la vedo, potenza segnale forte ma non riesco più a connettermi o le rare volte in cui ce la faccio, il segnale è debolissimo e ci mette una vita a caricare i dati. E’ la vodafone station che crea in qualche modo delle interferenze al segnale di wireless net? Grazie per l’attenzione

  151. Problema collegamento in WiFi con il prodotto Bose Wave Music III Sound Touch.

    Ciao,

    ho cercato di collegare il mio Ipad al prodotto Bose di cui sopra attraverso la Vodafone Station Revolution. Non ci sono riuscito. Il problema è riconducibile a quanto dicevi “qualsiasi dispositivo che viene visto per la prima volta dalla Vodafone Station, se non provvisto di browser web, non può essere “registrato” e quindi non può navigare verso Internet” ? Il prodotto della Bose non è dotato di alcun browser. Posso utilizzare il workaround da te suggerito ? Se si potresti cortesemente darmi ulteriori ragguagli in merito ?

  152. Io invece non posso vedere gli indirizzi MAC che mi servirebbero per attivare il filtro MAC della Vodafone Station ma passando attraverso un Extender Netgear.
    Sulle istruzioni dell’Extender c’è scritto i router assegnano un altro indirizzo MAC ad ogni device che si connette tramite l’Extender, quindi per attivare il filtro MAC sulla Vodafone dovrei sapere questi indirizzi che lei cambia, non mi servono gli indirizzi originali dei devices che invece ho.
    Peccato che al solito 192.168.1.1 la Station in questione non dica una fava, dice solo il nome dei devices collegati ma non non fa vedere nessun MAC, come invece fa vedere qualsiasi altro router.
    Posso risolvere questa cosa o con la Station non ho modo di vedere i MAC collegati?

    • Io configurerei l’extender affinchè faccia MAC spoofing, ovvero imposti un unico indirizzo MAC uguale per tutti. Ad esempio 00:00:00:00:00:00 può andar bene. Lo registri sulla Station e via.

  153. Ciao e grazie per il servizio che offri e per le conoscenzeche condividi con la rete!
    Passo a romperti con il mio problema: ho una VStation che utilizzo con 3 powerline per la diffusione del segnale in altre zone della casa.
    Il powerline che diffonde il segnale nella rete elettrica nonchè l’access point ad esso associato sono dela DLink ed hanno funzionato quasi sempre alla perfezione almeno fino a quando non ho installa to in casa un decoder MySky, per cui il tecnico di riferimento ha installato un altro powerline (un repeater della TPLink questa volta) per poter far giungere il segnale dati anche al decoder mysky.
    Da allora solo problemi,l’access point Dlink che porta il segnale in una zoona della casa differente da quella in cui c’è il decoder ha cominciato a rallentare parecchio come velocità dati (aprire una pg.web etcedtc) mentre ..allo st.esso tempo, nell’area wifi generata dal TPlink associato al decoder, riscontro problemi relativi alla risoluzione dell’indirizzo IP, nonchè anche in questo caso rallentamento della connessione etcetc.
    Ora vorrei chiederti, dato che mi pare di aver capito che frammentando la rete potrei risolvere il problema sono a chiederti la procedura di esecuzione: ovvero, avendo oltre alla VStation un access point e un wifi-repeater, come dovrei segmentare la rete^? Come faccio ad imporre alla VStation di fare solo da gateway? Perchè nella spiegazione mostri il range IP di riferimento come 192.168.0.0/24? Inoltre ti specifico che, mentre il wifi-repeater mi consente la possibilitàà di poterlo attivare come server DHCP, questa possibilità mi è negata sull’access point.
    Perfavore chiedo aiuto, se ti serve ti indico marca/modello dei powerline e mi dici come posso fare piu o meno..

    Grazie per la disponibilità

    • Nel tuo caso il problema mi sembra unicamente legato ai Powerline. Non segmenterei ulteriormente la rete visto che non hai da entrare dall’esterno. Cambia il powerline collegato a Sky, interferisce con gli altri.

  154. Salve a tutti…da poco sono passato a vodafone…per essere preciso l 11 giugno…e dall’11 giugno è iniziata la mia agonia…prima col vecchio gestore andavo una meraviglia..cmq… Ho il problema per vedere le telecamere da remoto….mi puoi aiutare? Grazie…

  155. Ciao e grazie per i tuoi suggerimenti,
    a tal proposito ho delle disfunzioni che la vodafone da 4 mesi non sa risolvere. (12/13 solleciti a sistemare, 2 sostituzione della station, mesi e mesi di telefonate).

    La mia rete è usata da 3-4 persone, quasi mai in contemporanea, con un uso normale (laptop e smartphone per tutti).
    La connessione con vodafone funziona normalmente se ci si limita al traffico via browser, (uno vale l’altro) ma tutti i processi che richiedono banda (itunes app upgrade, dropbox, google drive, invio mail con allegati da 2-3 mb, wetransfer, etc) prendono il 100% della banda e bloccano le restanti connessioni. Un speed test in quelle condizioni è sempre attorno allo 0,05 upload e simile in download.

    Così se sto navigando e qualcuno carica in una cartella dropbox condivisa, un file, questo blocca la ricezione delle mail, la navigazione etc.
    Purtroppo i test di vodafone per vedere l’irregolarità avvengono quando io non sono al computer, e quindi la connessione sembra regolare. Mi basta caricare un file su db per bloccare internet.
    Purtroppo non posso pensare di rimuovere dropbox, perchè è una cosa che capiterebbe con altri software che si sincronizzano con il mio computer (mac).

    Ci sono soluzioni per sbloccare questa cosa? ti ringrazio

    (dispositivi collegati alla rete: LAN: imac, wd-cloud; Wifi: 2-3 iphone e 1 laptop)

  156. Ciao e grazie per i tuoi suggerimenti,
    a tal proposito ho delle disfunzioni che la vodafone da 4 mesi non sa risolvere. (12/13 solleciti a sistemare, 2 sostituzione della station, mesi e mesi di telefonate).

    La mia rete è usata da 3-4 persone, quasi mai in contemporanea, con un uso normale (laptop e smartphone per tutti).
    La connessione con vodafone funziona normalmente se ci si limita al traffico via browser, (uno vale l’altro) ma tutti i processi che richiedono banda (itunes app upgrade, dropbox, google drive, invio mail con allegati da 2-3 mb, wetransfer, etc) prendono il 100% della banda e bloccano le restanti connessioni. Un speed test in quelle condizioni è sempre attorno allo 0,05 upload e simile in download.

    Così se sto navigando e qualcuno carica in una cartella dropbox condivisa, un file, questo blocca la ricezione delle mail, la navigazione etc.
    Purtroppo i test di vodafone per vedere l’irregolarità avvengono quando io non sono al computer, e quindi la connessione sembra regolare. Mi basta caricare un file su db per bloccare internet.
    Purtroppo non posso pensare di rimuovere dropbox, perchè è una cosa che capiterebbe con altri software che si sincronizzano con il mio computer (mac).

    Ci sono soluzioni per sbloccare questa cosa? ti ringrazio

  157. grazie mille francesco per la tempestiva risposta, ma ti chiedo un grandissimo favore, come devo fare????ho provato ad installare ps3 media servbere ma niente la ps3 non vede niente

  158. ciao Francesco , il mio problema è il seguente
    modem router Vodafone sr , dove tramite eternet ho collegato , un hard disk esterno , ps3 , un cavo di rete che va al piano interrato a cui ho collegato un modem router Netgear d6300 che funge da swicth, sul d6300 ho collegato tramite cavo eternet , pc fisso,pc portatile, un nas qnap , una stampante, il punto è che da quando ho colelgato il nas la ps3 non vede più i dipositivi esterni, hd e nas ( utilizzati e configurati come servere multimediali), cosa ho sbagliato? aiutooooooooooooooooooooooooooooo

  159. forse trovato

    Just set the MX record on your domain to be the same as your DynDNS domain. That’s all you need to do. I.E. if your domain is whatever.com and your DynDNS domain (automatically updated, of course) is whatever.dyndns.com, then just set the MX record of whatever.com to be whatever.dyndns.com. This does, of course, assume that DynDNS will allow you to specify an MX record, which I believe they do.

    • In genere si usa il record MX per reindirizzare il mail server. Altrimenti é la funzionalità di redirect che però la maggior parte delle volte é IP based. Pochi fanno risoluzione del nome (nel tuo caso su IP dinamico). Devi guardare nel pannello di configurazione del tuo provider.

      Un’altra soluzione sarebbe quella di aggiornare ogni n minuti con un piccolo server interno alla tua LAN un file/pagina nascosta sul server pubblico in modo di poter fare il redirect direttamente con una chiamata al sito. É abbastanza semplice e ti sganci dai servizi DDNS. Io ho realizzato questo con un Raspberry PI.

      • Il Provider è aruba.
        ma ai record accedo tramite cpanel.
        ora vedo se esiste una via script.

        posso farlo dal mio nas always on nel caso

  160. Ciao, dici che la vodafone station 2 non blocca il traffico vpn…… sei sicuro? se cerchi in giro c’è molta gente come me che non riesce a stabilire una vpn lan to lan con i fritz box… io sto provando anche altri router e a me sembra che solo le openvpn passino…
    mi farebbe piacere condividere con te questo aspetto anche perché è molto dibattuto su internet ma senza (apparenti) soluzioni….

    • Ciao Flavio, posso confermare che VPN host-to-lan funzionano. VPN lan-to-lan ancora devo provare ma effettivamente vedo che diversi utenti hanno riscontrato diversi problemi.

      • Ciao, posso chiederti che configurazione host to lan hai provato?
        pptp o ipsec? hai settato qualcosa di particolare sul client windows?
        scusami per le domande ma veramente mi sto per fondere il cervello :O
        puù essere che il problema sia che avendo la vibra 30/3 con “doppio” modem la vd2 sia in palla con qualche inoltro?

        grazie
        Flavio

  161. La vodafone station mi é arrivata mentre ero all’estero per lavoro e ci stavo lavorando istruendo mio figlio via telefono (non sono riuscito ad attivare il collegamento remoto), ma appena rientro in Italia, le tue dritte mi saranno utilissime. Ciao e grazie
    Fabio Casolini

  162. Ciao Francesco: scusa ma credo di aver cancellato inopportunamente la tua risposta alla mia domanda sull’opportunità di poter collegare al nio imac in wifi la mia vodafone station revolution. Per ricordatelo, il modem in questione non vuol saperne di collegarsi al mio pc anche se quest’ultimo legge la rete ma dice che non riesce a navigare su internet pur avendo correttamente inserito il codicd wpa2 che mi viene richiesto. Mi avevi risposto molto celermente e gentilmente dicendomi “ti ho risposto in privato” per cui deduco che mi avrai inviato una mail che credo di aver stupidamente cancellato. Nel ringraziarti e rinnovarti il mio grazie, aspetto tue nuove ! Very thanks !

  163. Ciao, sto cercando di capire se, con l’aggiunta di un router come il netgear ac1900 nighthawk, sia possibile usufruire di servizi VPN direttamente a livello router per poterli così avere direttamente su dispositivi come Apple TV, fire TV, echo etc.

    Grazie!!

      • Scusa, quando dici che supporta già vpn nelle impostatzioni avanzate, intendi che posso mettere ad. es client o server pptp nel campo “tipologia vpn”, e non occorre (anche perchè non si può fare) indicare il range di indirizzi dhcp che il server può assegnare ai client che si connettono? Avevo capito che tale range deve essere esterno a quello usato dal router per la sua LAN. Lo chiedo perchè non riesco in nessun modo a far funzionare una stupidissima vpn (quella PPTP built in in windows7) fra un pc remoto e uno nella mia LAN vsr.

        • Nel tuo caso, mi pare di capire, devi connetterti dall’esterno verso un host interno che fa da VPN server. Controlla il firewall. Viceversa, la VS permette di instaurare una VPN point-to-point verso un host VPN esterno: in quel caso devi usare le impostazioni avanzate.

          • Scusami ancora, fammi capire bene:
            1) se metto “client PPTP” nel campo “tipologia vpn” nelle impostazioni avanzate, posso connettermi ad un server esterno senza ulteriori problemi (salvo definire la nuova conjnessione esterna con userid e password definiti suole server)
            2) se metto “server PPTP” in quel,campo devo comunque definire in windows il nuovo server e presumibilmente mappare la 1723 sull’ip del pc host, e tutto dovrebbe funzionare?
            Nota: il firewall della vsr è disabilitato, nel firewall windows dell’host c’è una regola inbound per abilitare la 1723, mentre il GRE-in è abilitato di per sè. Comunque, la connessione dall’esterno non va.

  164. Salve Francesco potrei avere gentilmente risposta alla mia ultima domanda? Avevo chiesto come poter cambiare la password su una Station revolution Vodafone in quanto non riesco a connettermi in wi fi con il mio imac ( che “vede” la station ma con la password wep2 che vado ad inserire come scritto sulla confezione della Vodafone non nin si riesce a far connettere il mio pc). Grazie ancora per la tua disponibilità e gentilezza !

      • Ciao Francesco.
        Io ho lo stesso problema di Alessandro al quale hai risposto in privato. In sostanza ho una Vodafone Station Revolution Fibra a 300m e da ieri non legge più il mio Macbook Air. Mi dice Time Out di connessione pur vedendo la rete di casa. Non so come fare. Grazie mille

  165. Salve, ti disturbo perché non riesco a collegare il.mio Imac alla retw wifi della Vodafone station revolution. Puoi gentilmente darmi qualche consiglio ? Grazie infinitamente !

  166. Salve! Vorrei gentilmente sapere quali sono i siti supportati come DDNS dalla Vodafone station devolution. Nello specifico è supportato il servizio DDns offerto da no-ip.org?
    Grazie

      • Scusi la mia ignoranza in materia, ho una ip cam collegata al wifi di casa tramite il sito no-ip.org e sulla porta 81. Passando al Vodafone come gestore, per poter usufruire della mia ip cam, mi basterà andare ad inserire il mio Ddns nel menù della Vodafone station revolution?o devo fare qualche procedimento più complesso tipo port forwading?
        La ringrazio per la cortese attenzione

        • Il servizio DDNS lo puoi attivare o sulla telecamera o sulla Station, in maniera indifferente. Con questo servizio si mappa l’indirizzo IP dinamico assegnato dal provider ADSL ad un nome facile da ricordare. Se hai necessità di raggiungere la telecamera dall’esterno in maniera “diretta” (da browser per intenderci, ovvero senza applicazioni di terze parti), devi in ogni modo attivare il port-forwarding, che mappa su . Per fare questo devi entrare nelle opzioni della Station e dirgli che alla porta x (in genere di default è la 80 ma per sicurezza usa un altro numero) si mappa l’indirizzo IP della videocamera alla porta 81. Chiaro che la videocamera deve avere un indirizzo IP fisso assegnato manualmente (es. 192.168.0.250). Per raggiungere la telecamera dall’esterno dovrai semplicemente digitare http://: (o https, a seconda di come è configurata la videocamera).

  167. Non avevo (stupifo) pensato a fare il ping.
    In effetti non pinga nulla.
    Ora mi è venuto in mente di pingare il gateway anzichè un sito internet….
    ping 192.168.1.1 (VS) non risponde.
    Allora mi viene in mente di … controllare il cavo (legge numero 0 dell’informatica)

    Il cavo era collegato da uscita WAN di VS a entrata WAN del router.
    Cambiato il cavo da uscita WAN di VS a un qualsiasi uscita lan della vodafone sulla sottorete lan del router ho ora acceso a internet.
    ora controllo la intranet

  168. Ciao
    Sto provando da diversi giorni a configurare la mia rete come da te indicato (grazie!) ma senza successo.
    Con Fastweb avevo la stessa struttura che te ora con vf non mi è più possibile realizzarla!
    E ne ho bisogno avendo a valle del router molti dispositivi (nas, domotica, telecamere, tv etc etc).
    VF 192.168.1.1
    IP reservation Mac del router 192.168.1.65

    Router:
    Connessione Internet tramite ip statico: 192.168.1.1
    Ip del router in wan 192.168.1.65
    dns wan 192.168.1.1 (ma ho anche provato 8.8.8.8 Google)
    sottorete router 192.168.2.1
    dhcp abilitato in lan

    Il router dice di avere connessione internet ma qualsiasi indirizzo cerchi quando collegato alla sua sottorete va in timeout e non ritorna nulla!

    Help please

    • Ciao Nicola. Mi pare di capire che il problema sia sul DNS. Per verificare questa “diagnosi” prova a pingare un qualsiasi sito da linea di comando (devi essere collegato sulla LAN interna 192.168.2.x con un computer) mediante indirizzo IP. Ad esempio “ping 184.83.154.62” che dovrebbe raggiungere http://www.microsoft.com. Se il ping risponde il tuo è un problema di risoluzione di indirizzo. Devi prima di tutto accertarti che la VS abbia i suoi DNS impostati (lo vedi, sulla Station modello 2014, sul display oppure prova a collegare un istante un computer alla Station per vedere se naviga). In seconda battuta configurerei il router con un indirizzo IP statico 192.168.1.254 definendo gateway 192.168.1.1 e DNS 192.168.1.1. Così, sulla rete interna, mapperei il DNS sempre su 192.168.1.1 in modo che tutti i dispositivi vadano a chiedere alla Station la risoluzione del nome.

      La situazione è quella indicata in questa figura (con IP diversi):

  169. Buonasera,
    avendo una Vodafone Station avrei necessità di sapere se vi è la possibilità tramite firewall di bloccare la navigazione su alcuni siti esterni. E’ possibile farlo? Grazie.

  170. Ciao dovrei installare un dvr ho una vodafon station revolution :
    il problema e’ che non mi fa vedere da remoto sia da pc che da mobil il dvr anche se la porta in questo caso porta 80 mi dice che aperta credi che con
    workaround: potrei risolvere il problema.
    grazie anticipatamente per la risposta.

    • Prima registra il DVR con il metodo indicato. Poi, se devi raggiungere il DVR da remoto (=Internet) devi: 1. attivare un DNS dinamico con un servizio free supportato dalla Station; 2. creare una regola di port forwarding dalla Station al DVR. F

      • buona sera F
        stamattina ho provato il tuo metodo ho messo il MAC 00:ecc ecc mi fa vedere una pagina colore rosso sullo schermo non ho potuto istallare il dvr.
        riflettendo dopo che sono andato via deluso ne per esempio il Mac dovevo mettere con li trattino esempio 00- 12 ecc ecc .
        lo inviato in questo nodo non vorrei aver sbagliato confermami se ok cosi’
        http://vodafone.station/?page=dashboard_wizard.html&host_mac=00:12:
        oppure mac=00-12-
        sempre grazie della tua disponibilita’
        Nino

  171. Ciao, siccome ho una miriade di problemi con la Vodafone Station (ho visto che si impalla se collego la smart tv, ma anche se attivo il DLNA sul mio Raspberry) ti volevo chiedere che router hai utilizzato per “isolare” la rete dalla station? Vorrei anch’io usarla a questo punto come modem nudo e crudo…

      • Ispirandomi al tuo articolo ho risolto tutti i problemi. Non so se sia sfortuna di aver beccato un firmware bacato, ma la Vodafone Station di problemi ne ha tanti… specialmente se alla sua rete si collegano dispositivi non strettamente di navigazione come media server o client DLNA. Una volta “messa fuori” dalla rete proprio con il router che hai suggerito va tutto a meraviglia. Restano alcuni limiti, come ad esempio il DNS forzato, ma per ora non lo vedo un problema.

  172. Ciao, avrei due domande:

    – Vorrei sottoscrivere un abbonamento ad una VPN, tipo “IPVarnish” o simili, in rete ho letto di qualcuno che aveva avuto problemi con la Vodafone Revolution e la VPN, qualcuno di voi ha avuto esperienze in merito?

    – A proposito dell’indirizzo IP, ho notato che è sempre fisso, a meno che non spenga la Revolution per circa mezz’ora.. tutto ciò è “normale” ?

    • 1. VPN: posso confermare che la Vodafone Station non blocca i tunnel VPN, dipende tuttavia da come sono configurati
      2. IP: è normalissimo che l’indirizzo IP non cambi, seppur questo sia “dinamico”. Uno spegnimento/accensione tipicamente assegna un IP diverso. Non è neppure escluso che l’IP possa cambiare con la Vodafone Station accesa. In genere, se l’IP dinamico è un problema (ad esempio per raggiungere la Station da Internet) è opportuno usare un servizio di dynamic-DNS supportato dalla Station.

  173. Salve, ho il problema che non “vedo” il DVR da remoto con VS Revolution. Ho effettuato il port forwarding e nella rete domestica digitando l’ IP del DVR con relativa porta riesco a vederlo.
    Prima con fastweb(1mese fà) tutto funzionava avendo IP statico.
    Adesso ho usato DynDns.it ma nella VS questa voce manca, trovo nel menu a discesa DynDns.org ma è a pagamento.
    Mi potresti dare una mano a risolvere ?
    Se mi risponderai ti prego di usare termini non molto tecnici
    grazie

    • Ciao Enrico. Direi che la prima cosa che puoi fare è usare il servizio di no-ip.com che ha un’opzione free. Fammi sapere. Ciao! F

  174. Ciao,
    da circa un mese ho una Vodafone Station Revolution con un contratto SUPERFIBRA.
    Possiedo da circa un anno una SMART TV SAMSUNG modello “UE40ES8000” la quale funzionava con il Wi-Fi precedente (WIND-INFOSTRADA).
    Il problema è che quando lancio la ricerca delle reti Wi-Fi disponibili dalla TV, non compare nessuna rete.
    Ho provato ad usare la stringa che tu hai consigliato con l’indirizzo MAC ed ho provato anche a cambiare canale (ho provato il 6 ed il 10) della Vodafone Station Revolution, ma non ho risolto il problema.
    Per me è stata proprio una “REVOLUTION”, nel senso che l’ho subita !!!

    • Ciao Enrico, prima di tutto considera che l’indirizzo MAC del WiFi è diverso da quello della rete wired. Pertanto ti consiglio di verificare bene il MAC address della scheda WiFi della tua televisione. In seconda battuta proverei a collegare con un cavo fisico la televisione alla Vodafone Station, registrando sempre con la mia procedura il MAC address della scheda di rete wired. Se tutto funziona, potrebbe essere una incompatibilità a livello wireless. In tal caso, se il cavo fisico (RJ-45) ti disturba, puoi sempre utilizzare una coppia di apparecchi Powerline: con poche decine di euro porti la connettività Internet dove vuoi usando la rete elettrica di casa. Ciao. F

        • Non sono riuscito a recuperare in nessun modo il MAC address della scheda WiFi della smartTV e dopo aver sentito varie volte l’assistenza tecnica sia della Vodafone che della Samsung, ho risolto utilizzando una coppia di apparecchi Powerline come mi avevi suggerito tu.
          Ti ringrazio per la disponibilita’ e cortesia,
          Ciao Enrico

  175. Salve a tutti, volevo sapere se l’IP cambia oppure è statico. Ho letto in rete che ad alcuni cambia e ad altri no. E per farlo cambiare bisogna tenere la station spenta per mezz’ora, è corretto?
    Grazie a tutti 🙂

    • Buongiorno Serena.
      Il servizio ADSL di Vodafone alloca gli indirizzi IP pubblici dinamicamente. Sia con la Station accesa, sia spegnendola e riaccendendola (bastano pochi minuti), gli indirizzi IP possono cambiare a seconda delle necessità di allocazione del momento. Ti posso confermare che pure con la Station accesa capita talvolta una riassegnazione dell’indirizzo IP. Da un punto di vista operativo questo ti cambia poco la vita. Se invece hai necessità di raggiungere la Vodafone Station da Internet, devi impostare un servizio di DNS dinamico: all’interno della configurazione della Station c’è questa opzione che puoi sfruttare. Ciao.

  176. ciao francesco, ho trovato il tuo articolo fantastico e dettagliatissimo veramente complimenti!
    io però purtroppo con la tua stringa non son riuscito a far funzionare il mio decoder..ho trovato il mac address all’interno delle info del decoder ma purtroppo la station revolution connesso via lan vede solo il pc fisso.. Sapresti come aiutarmi? grazie mille in anticipo!! 😉

    • Ciao Matteo. In genere il problema come il tuo deriva dalla modalità di inserimento del codice MAC nella stringa. Prova usando come separatore i due punti “:” ed eventualmente il trattino “-“. Attento inoltre che non vi sia qualche opzione, all’interno della configurazione del decoder, di “MAC spoofing” ovvero di mascheramento/inibizione del MAC address: in questo caso la Station non lo leggerebbe e non saprebbe collegarlo al dispositivo registrato.

  177. Ciao Francesco,
    ho un problema analogo e cercherò di spiegarlo in modo semplice:
    adsl1 Telecom – router tplink ip 192.168.3.1 in dhcp
    adsl2 Vodafone – Vodafone station revolution ip 192.168.4.1 in dhcp

    rete privata router conceptronics ip 192.168.1.250 in dhcp
    collegando il router Telecom al router della rete privataquesto prende come gateway 192.168.3.1
    collegando la Vodafone station il gateway resta 0.0.0.0 e nessun pc della rete privata esce su internet

    prima di Vodafone avevo Infostrada con router con lo stesso ip 192.168.4.1 e collegandolo al router della rete privata tutto funzionava.
    IN pratica devo poter collegare (uno alla volta) i router sulle linee adsl in caso di guasto di una delle due per continuare a lavorare sulla rete privata.

    Pensi sia un blocco della station o sbaglio qualche cosa? con Telecom e Infostrada ha funzionato benissimo per anni!
    Grazie
    Paolo

    • Riassumendo:
      1. hai un router ADSL collegato a linea Telecom con IP 192.168.3.1 e DHCP attivo (sullo spazio 192.168.3.0/24)
      2. hai un router ADSL collegato a linea Vodafone con IP 102.168.4.1 e DHCP attivo (sullo spazio 192.168.4.0/24 come imposto dalla station)
      3. hai un router 192.168.1.250 con DHCP sulla rete 192.168.1.0/24

      N.B: /24 significa subnet mask 255.255.255.0

      Sinceramente non comprendo la necessità di questo ultimo router (3) a meno che non disaccoppi le reti fisicamente (hai una porta WAN e una o più porte LAN su questo dispositivo?). Fossi in te, per le necessità di continuità operativa che hai indicato, userei banalmente uno switch da pochi euro, collegato su un router (1) o l’altro (2) a seconda delle necessità. Hai infatti tre reti LAN mappate da 3 DHCP.

      Credo che il problema con la configurazione della station sia legato ai due DHCP che lavorano in concorrenza (2) e (3) e quindi la Station non offre il suo gateway ma la rete prende quello del router (3) che probabilmente mappa sulla rete (1).

  178. Buonasera a tutti,

    Sto cercando disperatamente da giorni di abilitare una funzione WOL tramite Vodafone Station 2. Il Wake On Lan in sé funziona perfettamente, a patto che ci si trovi all’interno della rete gestita dalla station; il problema è che non è possibile accedervi dall’esterno se non entro i primi attimi dallo spegnimento del computer in quanto, subito dopo, pare che la station non conservi più in memoria l’associazione IP/MAC e renda impossibile trovare il PC da svegliare.

    Normalmente tutto questo si risolve impostando una tabella ARP o facendo riferimento all’IP broadcast, ma il problema è che la station non permette queste opzioni.

    Avete qualche idea per risolvere?

      • Grazie della dritta, ma ho già sperimentato un sistema simile senza risultati: il PC si riattiva solo dalla LAN interna ma non dall’esterno (benché con programmi di controllo abbia potuto verificare che il Magic Packet arriva correttamente anche inviato da fuori la LAN e – del resto – se provo a riattivare il PC da internet entro i primi istanti dallo spegnimento, la procedura va a buon fine quindi il problema non sta nel metodo di invio).

        Mi sa che non c’è soluzione 🙁

  179. … anche le cam collegate alla VS con cavo per impostare la password, non le vede. LA VS vede pc collegati wireless e lan, periferiche Apple in wireless, blu ray in lan.

  180. Ciao, grazie per la risposta. Collegato il nas alla lan della VS, non me lo da come collegato. Il nas è con IP statico 192.168.0.99 . Quindi cosa mi consigli di fare ? Impostare un altro IP per il nas tipo 192.168.0.21 ? Il DHCP mi pare di averlo abilitiato sul nas come automatico. Pf aiutami a risolvere altrimenti è un problema. Il nas mi serve per lavoro, prima con adsl infostrada funzionava tutto, ora no. Grazie 1000 !

  181. Mi hanno installa to una Vodafone station revolution . Vede tutte le periferiche wireless Apple (2 iphone, 1 ipad), il pc d icasa sia cablato che wireless, il bluray cablato su lan. NON VEDE : il NAS (Netgear NV+), q ipcam Dlink DL932L e un cam ADJ. Come posso risolvere ? Premetto che prima avevo ADSL Infostrada e modem router Netgear DGN3700 e funzionava tutto.

    • Cosa intendi con “vede”? In rete riesci a raggiungere queste periferiche? Devi considerare che la Station è nel range di indirizzi 192.168.0.0/24. Se prima avevi impostato l’IP delle periferiche come statico (senza DHCP) devi provvedere a riconfigurarle a mano. Il work-around descritto in questo articolo serve per “uscire” verso Internet: non credo sia il caso del tuo NAS, forse invece è il caso delle due cam.

    • Ciao stesso problema credo.
      Non riesco ad accedere ai menù di configurazione di nas ed ipcam da dentro la rete vodafone (se connesso ad un wifi extender!! o fuori dalla rete invece non ho problemi)

      Hai risolto?

      • Attento alla configurazione dell’extender, se impostato come router ti aggancia in altra sottorete. Usalo come ripetitore semplice.

  182. In merito al problema del DNS imposto dalla Station, c’è un’opzione “DNS Sicuro”. Disattivandola, a quanto pare, non viene più imposto il DNS di VODAFONE e sei libero di impostare i tuoi DNS dalle impostazioni di rete del PC.
    Ho provato (io uso OpenDNS da anni) e mi sembra che funzioni correttamente.
    Grazie comunque per la dritta che potrebbe tornare comoda.

  183. Cavolo….funziona veramente stesso problema con Vodafone station revolution incredibile….grazie a volte internet fa ben sperare ….

  184. Uno dei pochissimi articoli (se non l’unico) che aiuta a sbrogliare la matassa dell’imposibilità di connettersi al provider con altri dispositivi privi di browser web.
    E’ utilissimo per tutti, a me ha risolto la connessione internet con un TV samsung provvisto di internet@tv.
    Sicuramente potrà essere utile anche a chi utilizza smart tv.
    Grazie infinite.

      • Ciao Marco,

        devi recuperare l’indirizzo MAC della scheda di rete della tua TV. In genere questa informazione (nel formato XX:XX:XX:XX:XX:XX oppure scritto anche XX-XX-XX-XX-XX-XX) la trovi posta vicina alla presa di rete RJ-45 o in qualche etichetta posta nel retro della televisione. A volte è anche indicata all’interno della configurazione (setup/impostazioni) della TV. Una volta che ce l’hai, la inserisci nell’URL indicato nell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *